Discussione:
dio e' la piu' grande balla (bugia) che sia mai esistita.
(troppo vecchio per rispondere)
Francesco Rossi
2003-09-05 21:28:33 UTC
Permalink
e chi ha fatto dio................
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.

Saluti,
Francesco.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
mirko
2003-09-07 18:20:22 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
e chi ha fatto dio................
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Post by Francesco Rossi
Saluti,
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-07 21:28:32 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
e chi ha fatto dio................
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Saluti,
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-08 12:08:04 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
io aspettavo trepidante e tu te ne esci con questa... puttanata?

A parte che assoluto ha diverse accezioni,
Dal punto di vista matematico qualcosa che è risultato di dio può portare
solo a 1/2 delle possibilità.
dio(x)=x e dio(-x)=x...
non sarebbe granchè onnipotente.
E il maligno avrebbe a disposizione il restante 1/2? una società (a
delinquere) al 50%?

ci riprovo: definisci assoluto.
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
VR
2003-09-08 12:14:17 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
io aspettavo trepidante e tu te ne esci con questa... puttanata?
A parte che assoluto ha diverse accezioni,
Gia'... anche di male assoluto ;o)

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
mirko
2003-09-08 12:18:51 UTC
Permalink
Post by VR
Gia'... anche di male assoluto ;o)
O anche inutilità assoluta. :o)
Post by VR
VR
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-08 12:27:37 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
io aspettavo trepidante e tu te ne esci con questa... puttanata?
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto. Certo,
non solo questo. Ma ciò che conta ai fini di questa particolare
discussione è proprio l'assolutezza divina.
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani), ma non
all'Assoluto, Dio.
Post by mirko
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-08 19:19:52 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto.
vero?
Ti piacerebbe eh? :o)

Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che quando *noi*
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli affibbiamo
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.

Meno pomposo non credi? e così almeno traspare anche la relatività della tua
convinzione...
Post by Francesco Rossi
Certo,
non solo questo. Ma ciò che conta ai fini di questa particolare
discussione è proprio l'assolutezza divina.
ecco appunto, definiscilo. Illuminaci.
Post by Francesco Rossi
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani), ma non
all'Assoluto, Dio.
E cosa ti fa pensare che il certo dio in cui credi sia quello vero?
Non mi parlare di fede, voglio prove sostanziose.
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-08 19:25:24 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto.
vero?
Ti piacerebbe eh? :o)
Esistono anche i dizionari comunque :)
Post by mirko
Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che quando *noi*
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli affibbiamo
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.
Ti piacerebbe eh? :)
Post by mirko
Meno pomposo non credi? e così almeno traspare anche la relatività della tua
convinzione...
L'importante è che ti sia chiara l'assolutezza di Dio. Altrimenti non
stiamo parlando di Dio.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Certo,
non solo questo. Ma ciò che conta ai fini di questa particolare
discussione è proprio l'assolutezza divina.
ecco appunto, definiscilo. Illuminaci.
Non è importante ai fini della domanda posta da Beppe.
A seconda della domanda che mi poni ti dirò la caratteristica di Dio che
ha a che fare con quella domanda.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani), ma non
all'Assoluto, Dio.
E cosa ti fa pensare che il certo dio in cui credi sia quello vero?
Non mi parlare di fede, voglio prove sostanziose.
Come ti dicevo prima sto parlando in linea generale. PEr questo non
ho parlato di caratteristiche come la Trinità ed altre che riguardano
una fede in particolare. Ho solo fatto riferimento al generico concetto
di Essere Supremo, Assoluto, per evidenziare come la domanda di Beppe
sia assolutamente insensata se riferita a Dio. Era solo per intendersi
sull'oggeto della discussione. Se la domanda di Beppe ha un senso,
allora
noi non stiamo parlando di Dio. Basta intendersi.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-08 19:40:08 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto.
vero?
Ti piacerebbe eh? :o)
Esistono anche i dizionari comunque :)
si, anche i testi scientifici... non li hanno bruciati tutti lo sai? :o)
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che quando *noi*
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli affibbiamo
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.
Ti piacerebbe eh? :)
sarebbe... come dire.... segno di onestà intellettuale. :o)
Il che presupporrebbe anche una certa capacità intellettuale... che spero
non ti difetti. :o)
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Meno pomposo non credi? e così almeno traspare anche la relatività della tua
convinzione...
L'importante è che ti sia chiara l'assolutezza di Dio. Altrimenti non
stiamo parlando di Dio.
alt alt alt. Sbagli ancora... l'ultima frase sostituiscila con:
Altrimenti non stiamo parlando di *ciò che io considero* Dio.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
ecco appunto, definiscilo. Illuminaci.
Non è importante ai fini della domanda posta da Beppe.
A seconda della domanda che mi poni ti dirò la caratteristica di Dio che
ha a che fare con quella domanda.
veramente, caro Francesco, è da mo' che ti ho chiesto di definire questo dio
e di darmi quelle che tu consideri prove della sua esistenza... ma tu scappi
sempre.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
E cosa ti fa pensare che il certo dio in cui credi sia quello vero?
Non mi parlare di fede, voglio prove sostanziose.
Come ti dicevo prima sto parlando in linea generale. PEr questo non
ho parlato di caratteristiche come la Trinità ed altre che riguardano
una fede in particolare. Ho solo fatto riferimento al generico concetto
di Essere Supremo, Assoluto, per evidenziare come la domanda di Beppe
sia assolutamente insensata se riferita a Dio. Era solo per intendersi
sull'oggeto della discussione. Se la domanda di Beppe ha un senso,
allora
noi non stiamo parlando di Dio. Basta intendersi.
BLA BLA BLA BLA.... prove, fatti...
Altrimenti io ti dico che dio è topo gigio e la mia affermazione vale quanto
la tua.
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-08 19:54:55 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto.
vero?
Ti piacerebbe eh? :o)
Esistono anche i dizionari comunque :)
si, anche i testi scientifici... non li hanno bruciati tutti lo sai? :o)
E allora leggili. Troverai qualcosa anche lì. :)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che quando
*noi*
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli affibbiamo
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.
Ti piacerebbe eh? :)
sarebbe... come dire.... segno di onestà intellettuale. :o)
No, sarebbe un modo per confondersi le idee. Se uso la parola "Dio"
voglio che tu sappia cosa intendo.
Post by mirko
Il che presupporrebbe anche una certa capacità intellettuale... che spero
non ti difetti. :o)
Già cominci? Se non sai rispondere lascia perdere :-)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Meno pomposo non credi? e così almeno traspare anche la relatività della
tua
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
convinzione...
L'importante è che ti sia chiara l'assolutezza di Dio. Altrimenti non
stiamo parlando di Dio.
Altrimenti non stiamo parlando di *ciò che io considero* Dio.
Insomma: non stiamo parlando dello stesso argomento.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
ecco appunto, definiscilo. Illuminaci.
Non è importante ai fini della domanda posta da Beppe.
A seconda della domanda che mi poni ti dirò la caratteristica di Dio che
ha a che fare con quella domanda.
veramente, caro Francesco, è da mo' che ti ho chiesto di definire questo dio
e di darmi quelle che tu consideri prove della sua esistenza... ma tu scappi
sempre.
E' la prima volta che me lo chiedi. Comunque, prima di fare questo, è
necessario parlare dello stesso argomento. Se tu con "Dio" intendi
qualcosa di non assoluto allora è inutile cominciare. Prima risolviamo
la questione del post di Bebbe, altrimenti è impossibile approfondire.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
E cosa ti fa pensare che il certo dio in cui credi sia quello vero?
Non mi parlare di fede, voglio prove sostanziose.
Come ti dicevo prima sto parlando in linea generale. PEr questo non
ho parlato di caratteristiche come la Trinità ed altre che riguardano
una fede in particolare. Ho solo fatto riferimento al generico concetto
di Essere Supremo, Assoluto, per evidenziare come la domanda di Beppe
sia assolutamente insensata se riferita a Dio. Era solo per intendersi
sull'oggeto della discussione. Se la domanda di Beppe ha un senso,
allora
noi non stiamo parlando di Dio. Basta intendersi.
BLA BLA BLA BLA.... prove, fatti...
Altrimenti io ti dico che dio è topo gigio e la mia affermazione vale quanto
la tua.
Obiezione molto sciocca. Apri il dizionario e vediamo se trovi Dio come
Assoluto o come topo gigio. E poi se ne riparla :-)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-08 20:41:16 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Esistono anche i dizionari comunque :)
si, anche i testi scientifici... non li hanno bruciati tutti lo sai? :o)
E allora leggili. Troverai qualcosa anche lì. :)
Già letti i testi scientifici, e anche i dizionari. :o)
Il fatto che io, leggendoli, abbia trovato indizi ben differenti dai tuoi fa
pensare.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che quando
*noi*
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli affibbiamo
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.
Ti piacerebbe eh? :)
sarebbe... come dire.... segno di onestà intellettuale. :o)
No, sarebbe un modo per confondersi le idee. Se uso la parola "Dio"
voglio che tu sappia cosa intendo.
Lo so cosa intendi, non sono stupido.
Il fatto è che quella è la *tua* visione di dio, e visto che qui siamo in
due e la mia non corrisponde è più corretto relativizzare, non credi?
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Il che presupporrebbe anche una certa capacità intellettuale... che spero
non ti difetti. :o)
Già cominci? Se non sai rispondere lascia perdere :-)
Tato! visti i precedenti mi preoccupo!
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Altrimenti non stiamo parlando di *ciò che io considero* Dio.
Insomma: non stiamo parlando dello stesso argomento.
No no! stiamo parlando dello stesso argomento, solo che tu non accetti che
se ne parli diversamente da come vuoi tu. E' ben diversa la questione caro!
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
veramente, caro Francesco, è da mo' che ti ho chiesto di definire questo dio
e di darmi quelle che tu consideri prove della sua esistenza... ma tu scappi
sempre.
E' la prima volta che me lo chiedi.
falso (e per la seconda volta).
vedi la mia prima risposta a questo 3d.
e
http://groups.google.it/groups?q=g:thl3625622804d&dq=&hl=it&lr=&ie=UTF-8&sel
m=FpG5b.12970%24hE5.446966%40news1.tin.it
e
http://groups.google.it/groups?q=g:thl3625622804d&dq=&hl=it&lr=&ie=UTF-8&sel
m=2rL5b.14439%24hE5.506524%40news1.tin.it
penso che, presi nel mucchio possano bastare.... chi vuole divertirsi ha
google a disposizione
Post by Francesco Rossi
Comunque, prima di fare questo, è
necessario parlare dello stesso argomento. Se tu con "Dio" intendi
qualcosa di non assoluto allora è inutile cominciare. Prima risolviamo
la questione del post di Bebbe, altrimenti è impossibile approfondire.
Perchè dovrei intenderlo assoluto? anzi.. perchè dovrei intenderlo?
Perchè lo dice il dizionario o la bibbia? Ma sai quanto me ne sbatto?
I dizionari definiscono anche gli unicorni, ci devo credere?
La bibbia parla di rovi in fiamme, mari che si aprono e maledizioni che
condannavano alla distruzione città che ancora oggi stanno in piedi, ci devo
credere?
Fa il serio su... e non menare il can per l'aia.
Ce l'hai queste prove si o no?

Per tornare nel seminato:
Beppe credo che mettesse in dubbio la qualità di una divinità non-creata ed
eterna, non si parla di assoluto (qualità che fra l'altro non hai ancora
definito). Per quel che mi riguarda, io non sono *ancora* a conoscenza di
una teoria scientifica che possa giustificare l'inizio dell'universo senza
*qualcuno che accende la miccia*.
Questo, tanto per non farti cantare vittoria, vuol dire che non nego (come
non posso ammettere) l'esistenza di un agente creatore, ma in ogni caso
l'evidenza relega l'influenza di questo agente in quei pochi istanti di
*singolarità* all'inizio dei tempi.
Quindi, il tuo dio morale, assoluto, onnipotente e onniscente, ovviamente
secondo me, sicuramente non può esistere.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
E cosa ti fa pensare che il certo dio in cui credi sia quello vero?
Non mi parlare di fede, voglio prove sostanziose.
Come ti dicevo prima sto parlando in linea generale. PEr questo non
ho parlato di caratteristiche come la Trinità ed altre che riguardano
una fede in particolare. Ho solo fatto riferimento al generico concetto
di Essere Supremo, Assoluto, per evidenziare come la domanda di Beppe
sia assolutamente insensata se riferita a Dio. Era solo per intendersi
sull'oggeto della discussione. Se la domanda di Beppe ha un senso,
allora
noi non stiamo parlando di Dio. Basta intendersi.
BLA BLA BLA BLA.... prove, fatti...
Altrimenti io ti dico che dio è topo gigio e la mia affermazione vale quanto
la tua.
Obiezione molto sciocca. Apri il dizionario e vediamo se trovi Dio come
Assoluto o come topo gigio. E poi se ne riparla :-)
Trovo anche unicorno e chimera... mi porti allo zoo a vederli? :o)
Certo che fra volpi e uve, dizionari e unicorni ti stai incartando che è una
bellezza.
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-08 20:59:15 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Mi piace di più la versione: Mi spiace che *tu* non sappia che
quando
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
*noi*
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
credenti parliamo della divinità in cui *noi* crediamo gli
affibbiamo
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
proprietà e qualità che a cio che *noi* crediamo esista dovrebbe far
piacere.
Ti piacerebbe eh? :)
sarebbe... come dire.... segno di onestà intellettuale. :o)
No, sarebbe un modo per confondersi le idee. Se uso la parola "Dio"
voglio che tu sappia cosa intendo.
Lo so cosa intendi, non sono stupido.
Il fatto è che quella è la *tua* visione di dio, e visto che qui siamo in
due e la mia non corrisponde è più corretto relativizzare, non credi?
Fai come vuoi. Fammi sapere cosa intendi tu con Dio e poi vediamo ...
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Altrimenti non stiamo parlando di *ciò che io considero* Dio.
Insomma: non stiamo parlando dello stesso argomento.
No no! stiamo parlando dello stesso argomento, solo che tu non accetti che
se ne parli diversamente da come vuoi tu. E' ben diversa la questione caro!
Io non penso che si stia parlando della stessa cosa.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Comunque, prima di fare questo, è
necessario parlare dello stesso argomento. Se tu con "Dio" intendi
qualcosa di non assoluto allora è inutile cominciare. Prima risolviamo
la questione del post di Bebbe, altrimenti è impossibile approfondire.
anzi.. perchè dovrei intenderlo?
E allora è inutile che lo nomini :-)
Post by mirko
Beppe credo che mettesse in dubbio la qualità di una divinità non-creata ed
eterna, non si parla di assoluto (qualità che fra l'altro non hai ancora
definito).
Ora ti devo anche spiegare che significa Assoluto. Mi hai scmbiato per
il tuo maestro delle elementari? :-D
Post by mirko
Per quel che mi riguarda, io non sono *ancora* a conoscenza di
una teoria scientifica che possa giustificare l'inizio dell'universo senza
*qualcuno che accende la miccia*.
Questo, tanto per non farti cantare vittoria, vuol dire che non nego (come
non posso ammettere) l'esistenza di un agente creatore, ma in ogni caso
l'evidenza relega l'influenza di questo agente in quei pochi istanti di
*singolarità* all'inizio dei tempi.
Quindi, il tuo dio morale, assoluto, onnipotente e onniscente, ovviamente
secondo me, sicuramente non può esistere.
Usi la scienza per parlare di Dio e dei suoi interventi nell'Universo.
Lo vedi che ho ragione quando dico che non parliamo della stessa cosa?
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
BLA BLA BLA BLA.... prove, fatti...
Altrimenti io ti dico che dio è topo gigio e la mia affermazione vale
quanto
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
la tua.
Obiezione molto sciocca. Apri il dizionario e vediamo se trovi Dio come
Assoluto o come topo gigio. E poi se ne riparla :-)
Trovo anche unicorno e chimera... mi porti allo zoo a vederli? :o)
Se è per questo neppure Dio si vede. Ma che c'entra? Noi parlavamo di
intendersi almeno sulla definizione. O vuoi le prove di qualcosa che
neppure intendi (sono parole tue)?
Post by mirko
Certo che fra volpi e uve, dizionari e unicorni ti stai incartando che è una
bellezza.
Di volpe e di uva ne hai parlato tu :-)
Per quanto riguarda il dizionario ... arebbe meglio che tu lo aprissi
ogni tanto. Oppure devo aspettarmi che tu mi chieda di definirti anche
cos'è un aggettivo? :-D

Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-08 21:40:33 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Fai come vuoi. Fammi sapere cosa intendi tu con Dio e poi vediamo ...
te ne avevo data una possibile definizione più sotto, nel post precedente...
ma tu leggi i post o contempli la beata vergine quando rispondi?
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
No no! stiamo parlando dello stesso argomento, solo che tu non accetti che
se ne parli diversamente da come vuoi tu. E' ben diversa la questione caro!
Io non penso che si stia parlando della stessa cosa.
vabbè, se vuoi finirla qui... almeno non dimenticarti le prove che ti ho
chiesto.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Comunque, prima di fare questo, è
necessario parlare dello stesso argomento. Se tu con "Dio" intendi
qualcosa di non assoluto allora è inutile cominciare. Prima risolviamo
la questione del post di Bebbe, altrimenti è impossibile approfondire.
anzi.. perchè dovrei intenderlo?
E allora è inutile che lo nomini :-)
Piacerebbe eh? :o)
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Beppe credo che mettesse in dubbio la qualità di una divinità non-creata ed
eterna, non si parla di assoluto (qualità che fra l'altro non hai ancora
definito).
Ora ti devo anche spiegare che significa Assoluto. Mi hai scmbiato per
il tuo maestro delle elementari? :-D
dal Devoto Oli:

Assoluto: agg. 1. che non ammette in alcun modo limitazioni, restrizioni o
condizionamenti: potere a.; libertà a., autorità a. ; sovrano a., che regna
in un clima di assolutismo, despota, tiranno; giudizi troppo a.,
eccessivamente severi, perentori; loc. avv.: in senso a. (o in assoluto),
senza dipendenza, relazione, limitazione, confronto. 2. Completo, totale: a.
parità di diritti; fede a., cieca; al di sopra di tutti: dimostrare una
superiorità a.; verità a., universalmente riconosciuta. 3. Urgente,
imprescindibile: ho bisogno a. di parlargli. 4. in gramm., di costruzione
formalmente isolata nel periodo, non ricollegandosi al resto nè mediante
congiunzioni nè con altri legami sintattici [...] 5. In mat.: valore a. di
una grandezza, il valore numerico a prescindere dal segno. 6. in fis.,
contrapposto a 'relativo'. 7. s.m. In filosofia, ciò che è in se e per sè,
senza dipendenza da altro o relazione con altro.

Vediamo, ci sono 7 significati della parola assoluto. Io avevo dato la
definizione matematica. Tu presumo che ti riferisci alle 7... che se la
leggi bene descrive un'entita isolata, senza relazione con te che sei
fedele... che culo eh? :o)
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Per quel che mi riguarda, io non sono *ancora* a conoscenza di
una teoria scientifica che possa giustificare l'inizio dell'universo senza
*qualcuno che accende la miccia*.
Questo, tanto per non farti cantare vittoria, vuol dire che non nego (come
non posso ammettere) l'esistenza di un agente creatore, ma in ogni caso
l'evidenza relega l'influenza di questo agente in quei pochi istanti di
*singolarità* all'inizio dei tempi.
Quindi, il tuo dio morale, assoluto, onnipotente e onniscente, ovviamente
secondo me, sicuramente non può esistere.
Usi la scienza per parlare di Dio e dei suoi interventi nell'Universo.
Lo vedi che ho ragione quando dico che non parliamo della stessa cosa?
su che basi vuoi parlare scusa?
la bibbia? i vangeli? il rgVeda? le sure del corano? Vuoi davvero il
confronto sul piano dei testi sacri? guarda che non ho paura! :o)
Poi se ci rimane ancora qualcosa continuiamo sul fronte reale però eh? :o)
Quali sono le tue basi? è da una settimana che te le chiedo... e svicoli
sempre.
Vuoi una domanda in carta bollata?

PALLINO... io sono rientrato nel seminato... tu invece continui a correre
starnazzando a destra e a manca... se non ne vuoi parlare dillo subito,
posso capire.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Obiezione molto sciocca. Apri il dizionario e vediamo se trovi Dio come
Assoluto o come topo gigio. E poi se ne riparla :-)
Sempre dal Devoto Oli:

dio: s.m. (pl. dei) 1. (solo sing. e con iniziale maiuscola),. Spirito
superiore, unico, onnipotente, onnipresente, eterno, secondo le religioni
cristiane e le altre grandi religioni monoteistiche / (pl. dei). Spirito
superiore, potente, immortale, ma di natura sostanzialmente non diversa
dalla umana, nelle religioni politeistiche. 2. Simbolo di ciò che è messimo
ed estremo: ogni ben di Dio, un'ira di Dio, bello come un dio.

mmmmmmmmmmm topo gigio non c'è.... ma in ogni caso nemmeno il dio dei
dizionari è definito assoluto. tana.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Trovo anche unicorno e chimera... mi porti allo zoo a vederli? :o)
Se è per questo neppure Dio si vede. Ma che c'entra? Noi parlavamo di
intendersi almeno sulla definizione. O vuoi le prove di qualcosa che
neppure intendi (sono parole tue)?
uscire dal seminato è una tua prerogativa eh?
In ogni caso, la definizione di dio del Devoto Oli va bene? E se si meglio
la 1 o la 2?
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Certo che fra volpi e uve, dizionari e unicorni ti stai incartando che è una
bellezza.
Di volpe e di uva ne hai parlato tu :-)
Si... ma tu sei scivolato talmente male che non hai trovato nemmeno la forza
di replicare. :o)
Post by Francesco Rossi
Per quanto riguarda il dizionario ... arebbe meglio che tu lo aprissi
ogni tanto. Oppure devo aspettarmi che tu mi chieda di definirti anche
cos'è un aggettivo? :-D
L'ho fatto (l'avevo fatto anche prima.... eh si... sono stato disonesto lo
ammetto :o) ) e t'ho fatto gentilmente notare che le tue aspettative
bibliografiche sono state disattese.... se te lo leggevi anche tu il
dizionario prima d'iniziare ti risparmiavi l'ennesima figura caprina.
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Stammi bene
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-09 09:15:15 UTC
Permalink
On Mon, 8 Sep 2003 22:38:56 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Dio
2 nella religione cristiana, l'essere supremo creatore dell'universo,
concepito come uno e trino (Padre, Figlio, Spirito Santo), cui si
riconoscono i caratteri di assolutezza, eternità, infinità, onniscienza
e onnipotenza, e la cui rivelazione è contenuta nei libri dell'Antico e
del Nuovo Testamento
Scusa se intervengo... ma l'essere supremo etc. etc. - tranne
l'accenno trinitario... e i riferimenti Neo e Vetero testamentari...
e' proprio di una marea di religioni.
Non e' *necessariamente* il Dio *cattolico*
No, certo. A me infatti interessa la stessa equazione letta al
contrario.
Ciao... e scusate
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-09 10:16:10 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 09:15:15 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Scusa se intervengo... ma l'essere supremo etc. etc. - tranne
l'accenno trinitario... e i riferimenti Neo e Vetero testamentari...
e' proprio di una marea di religioni.
Non e' *necessariamente* il Dio *cattolico*
No, certo. A me infatti interessa la stessa equazione letta al
contrario.
Ovvero: Il Dio *cattolico* non e' *necessariamente* l'essere Supremo.
Al contrario come direzione di lettura ovviamente :-)

Invece che: "L'Essere Supremo è necessariamente il Dio cattolico"
si legge: "Il Dio Cattolico ha le caratteristiche dell'Essere Supremo"
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-09 10:39:21 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 10:16:10 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Ovvero: Il Dio *cattolico* non e' *necessariamente* l'essere Supremo.
Al contrario come direzione di lettura ovviamente :-)
???
Post by Francesco Rossi
Invece che: "L'Essere Supremo è necessariamente il Dio cattolico"
Il che non lo puoi dimostrare...
Post by Francesco Rossi
si legge: "Il Dio Cattolico ha le caratteristiche dell'Essere Supremo"
A parte che non si legge questo...
E che vordi'?

Anche Manitou o l'essere supremo delle società di cacciatori
raccoglitori di cibo (antropologicamente documentati) hanno tali
caratteristiche....
E non ti dicono mica di andare alla messa, non parlano di trinità, non
ti vietano i rapporti sessuali etc. etc.
Se A=b,c,d,v,e,r,g,t,y...... etc., e b<>c<>d<>v<>e<>r<>g<>t<>y nella
loro forma e/o struttura teologico/etica... tu non puoi dire che
dimostri che ad esempio b sia vero e tutti gli altri no.
Ma solo che A e' un insieme comune. Se tu immagini cento concetti
inesistenti di un qualcosa (animale mitologico) - sagittario,
unicorno? :o) - come fai a dire che uno e' vero e tutti gli altri no?
Condividono nella loro differenza un tratto comune?
Allora quel tratto non e' utile per stabilire nulla, se non per
classificarli. Non ci fai nulla.
Ma come fai a cascarci sempre? Ti applichi... o ti viene da solo?
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
VR
2003-09-09 10:56:45 UTC
Permalink
Fermo... cosi' facendo neghi ( e non t'attaccare ad altre menate...
che riposto il tutto) la stronzata di qualche giorno fa'... ovvero che
Dio puo' essere dimostrato logicamente...
Bellissimo!!!!
Ed indicavi implicitamente il dio cattolico... non pinzappu'... il dio
che non c'e' piu'!
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-09 11:07:07 UTC
Permalink
Post by VR
Fermo... cosi' facendo neghi ( e non t'attaccare ad altre menate...
che riposto il tutto) la stronzata di qualche giorno fa'... ovvero che
Dio puo' essere dimostrato logicamente...
Bellissimo!!!!
Ed indicavi implicitamente il dio cattolico... non pinzappu'... il dio
che non c'e' piu'!
Indicavo soltanto il concetto generico di Dio inteso come Essere Supremo
e Assoluto. Il resto è solo la tua solita paranoia anticattolica :-D
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-09 14:05:46 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 11:07:07 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Fermo... cosi' facendo neghi ( e non t'attaccare ad altre menate...
che riposto il tutto) la stronzata di qualche giorno fa'... ovvero che
Dio puo' essere dimostrato logicamente...
Bellissimo!!!!
Ed indicavi implicitamente il dio cattolico... non pinzappu'... il dio
che non c'e' piu'!
Indicavo soltanto il concetto generico di Dio inteso come Essere Supremo
e Assoluto.
Il resto è solo la tua solita paranoia anticattolica :-D
Ma se hai anche utilizzato una definizione - garzanti - in cui parli
di trinità.... ma dai... sii onesto...
Bah...
Ma non mi riferivo a quella. Se vuoi riposto tagliando quella parte.
A me interessava il concetto generico di Dio.
Allora cosa diresti ad uno che ti viene a dire... *il tuo dio non ti
dice questo?* allora e' falso.
Conosci il problema del bootstrap?
Ci sei in pieno. Una cosa ammesssa, ma specificatamente indimostrabile
che dovrebbe autodimostrare...
se stessa... :-)
Non pretendo di dare una dimostrazione matematica ovviamente :-)
Cercherei di fargli conoscer la figura di Gesù Cristo. Credo che se
una persona si avvicina sinceramente e senza pregiudizi alla persona
di Gesù, può rendersi conto da sola che Egli è veramente il Figlio di
Dio.

Marco 15:39 Allora il centurione che gli stava di fronte, vistolo
spirare in quel modo, disse: «Veramente quest'uomo era Figlio di Dio!».

Effettivamente la religione cattolica è la religione con il maggior
numero
di fedeli nel mondo. E le profezie dicono che non verrà la fine del
Mondo
prima che tutti gli uomini divengano cattolici.
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Leo_Nero
2003-09-09 19:33:27 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
....
Effettivamente la religione cattolica è la religione con il maggior
numero di fedeli nel mondo.
E le profezie dicono che
non verrà la fine del Mondo
prima che tutti gli uomini divengano cattolici.
Contenti tutti, lettori del NG !!!

La fine del mondo si sta allontanando verso l'infinito...
non ci sara' !
Evvai !!! :-))

Leo_Nero



Dall'indirizzo di e-mail togliere *orabasta*
Francesco Rossi
2003-09-10 08:52:54 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 19:24:39 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Cercherei di fargli conoscer la figura di Gesù Cristo.
E che...
ad un Dio Manitou... nella sua pienezza... fai conoscere Cristo?
Oh... ma Manitou... e' dall'eternità esistente... come Ente Supremo..
e gli fai conoscere una figura storica...
Eternamente generata però.
E che gli frega a lui... Manitou... mica e' generato... egli e'
espressione perfetta di *colui che e'!*!
Colui che è generato è della stessa sostanza di Colui che genera.
Post by Francesco Rossi
Marco 15:39 Allora il centurione che gli stava di fronte, vistolo
spirare in quel modo, disse: «Veramente quest'uomo era Figlio di Dio!».
Ma vuoi mettere il centurione con Manitou?
Dai... Manitou e' un essere supremo dimostrato
- dici tu -
logicamente...
Allora non hai capito ancora niente. Manitou, Yavhè etc. etc.
appartengono alla
fede.
No. Sbagliato tutto. Non c'e' una *fede*. C'e' la fede cattolica,
sunnita etc.
Appunto.
Non c'e' una fede tout court. C'e' solo un'ipotesi metafisica.
Non mischiare le carte..
Ma Manitou, Yavhè etc. etc. continuano a non essere dimostrati
razionalmente.
Solo l'esistenza del generico Essere Supremo è certa.
Quante volte ancora dovrò dirtelo?
L'unica cosa razionalmente affermabile è l'esistenza generica di
Dio, inteso appunto come Assoluto.
Se e' razionale non e' fede.
Infatti non parlo di fede. Non sto dicendo che esiste Manitou, o Yavhè,
o Allah. Sto dicendo che esiste un generico Dio.
Non dire cavolate. Ammetti che sia
razionalmente afferrabile? Allora non e' fede. Punto.
Infatti, non è fede finché si parla di esistenza.
Se non sei onesto logicamente... lascio stare... mica posso fare a
cappellate con i passeri come te...
Rileggi sopra. Non so se non capisci niente o se fai finta.
Post by Francesco Rossi
Effettivamente la religione cattolica è la religione con il maggior
numero di fedeli nel mondo.
1) Ma che c....o stai a di'... Nisba... Toppato.
2) Oggi... 13 secoli or sono erano quattro gatti... dai...
E' sempre la prima religione al mondo.
Non e' la religione con maggior numero di fedeli nel mondo.
Se non erro e' l'islamismo la prima.
Il che poi non dice nulla... che la verita' ontologica di una fede e'
data dal numero di credenti? Allora era vero che esisteva Osiride 4000
anni or sono...
E dai...
NOn pretendevo che il numero dei fedeli fosse una dimostrazione, ma di
certo un elemento a favore.
E agli atei rode moltissimo che
sia ancora oggi ritenuta la religione vera :-)
Agli atei rodera'... a me fa scompisciare dalle risate... :o)
Non mi pare vista il tuo modo di partecipare ad ICA :-D
Post by Francesco Rossi
E le profezie dicono che non verrà la fine del
Mondo
prima che tutti gli uomini divengano cattolici.
Carino leo nero... che t'ha replicato che allora esistera' per
l'infinito.
La profezia dice il contrario.
E dove?
No. Non c'e' scritto minimamente questo... te la sei inventata tu...
Bugiardo...
Calma, controlla i nervi :-)
Tranquillissimo: bene: dove sta' scritta? Sai... ho 25 versioni *con
tanto di imprimatur* e senza delle sacre scritture... :-)
L'ho sentito per radio. Te lo farò sapere appena possibile.
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-10 09:12:13 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 08:52:54 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
E che...
ad un Dio Manitou... nella sua pienezza... fai conoscere Cristo?
Oh... ma Manitou... e' dall'eternità esistente... come Ente Supremo..
e gli fai conoscere una figura storica...
Eternamente generata però.
E che gli frega a lui... Manitou... mica e' generato... egli e'
espressione perfetta di *colui che e'!*!
Colui che è generato è della stessa sostanza di Colui che genera.
Allora anche noi... siamo della stessa sostanza?
Post by Francesco Rossi
Allora non hai capito ancora niente. Manitou, Yavhè etc. etc.
appartengono alla
fede.
No. Sbagliato tutto. Non c'e' una *fede*. C'e' la fede cattolica,
sunnita etc.
Appunto.
Appunto... Sbagliato tutto... ;-)
Post by Francesco Rossi
Non c'e' una fede tout court. C'e' solo un'ipotesi metafisica.
Non mischiare le carte..
Ma Manitou, Yavhè etc. etc. continuano a non essere dimostrati
razionalmente.
Solo l'esistenza del generico Essere Supremo è certa.
Quante volte ancora dovrò dirtelo?
Certa? Ma scherzi? Non e' certa... perche' se fosse certa non dovresti
aggiungere nulla...
E' umanamente affermabile, logicamente definibile... tutto quel che
vuoi... ma non certa.
Perche' l'opposto - non esistenza dell'essere supremo - e' una
conclusione altrettanto probante.
Che non ti possa aggradare - visto che implica aspetti *poco
antropici* - lo capisco... ma concettualmente (e logicamente) non fa'
una grinza. Ovvero e' una alternativa logica perfettamente
equivalente.
Se definisci rigorosamente la tua trattazione filosofica del tema.
Se poi... sbarelli con fedi, anelli e circonvoluzioni... per non dir
peggo... allora... puoi anche raccontare che Cristo e' morto di
freddo...
Post by Francesco Rossi
L'unica cosa razionalmente affermabile è l'esistenza generica di
Dio, inteso appunto come Assoluto.
Se e' razionale non e' fede.
Infatti non parlo di fede. Non sto dicendo che esiste Manitou, o Yavhè,
o Allah. Sto dicendo che esiste un generico Dio.
Forse. Ma a noi ci fa' fino ad un certo punto... poi infatti brancoli
nel vuoto... e non c'e' fede che tenga - se non a livello a-logoco.
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Effettivamente la religione cattolica è la religione con il maggior
numero di fedeli nel mondo.
1) Ma che c....o stai a di'... Nisba... Toppato.
2) Oggi... 13 secoli or sono erano quattro gatti... dai...
E' sempre la prima religione al mondo.
Non e' la religione con maggior numero di fedeli nel mondo.
Se non erro e' l'islamismo la prima.
Il che poi non dice nulla... che la verita' ontologica di una fede e'
data dal numero di credenti? Allora era vero che esisteva Osiride 4000
anni or sono...
E dai...
NOn pretendevo che il numero dei fedeli fosse una dimostrazione, ma di
certo un elemento a favore.
Ecco... allora... se cade un meteorite sull'Asia... aumenta il favore
dei cattolici.
Se cade in sud america o in Italia... diminuisce... Mah!!!
Post by Francesco Rossi
E agli atei rode moltissimo che
sia ancora oggi ritenuta la religione vera :-)
Agli atei rodera'... a me fa scompisciare dalle risate... :o)
Non mi pare vista il tuo modo di partecipare ad ICA :-D
Scusa... di cosa mi roderebbe?
Del fatto che sono in grado di confutare - anche scientificamente
vah... - alcuni suoi fondamentali dottrinali (peccato originale e
amenità connesse), o che abbiamo storicamente e scientificamente le
prove del fatto che la Chiesa ha toppato nel confronto con varie
teorie scientifiche come con Galilei ed la teoria copernicana, il
Darwinismo, nonche' con le implicazioni (di tipo teleologico) insite
nell'indeterminismo della MQ, CDQ e nelle teorie dei sistemi
complessi, le neuroscienze, la psicologia etc.etc.etc.etc.?

Ma dai... zuzzurellone... :o)
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E le profezie dicono che non verrà la fine del
Mondo
prima che tutti gli uomini divengano cattolici.
Carino leo nero... che t'ha replicato che allora esistera' per
l'infinito.
La profezia dice il contrario.
;o)
Post by Francesco Rossi
E dove?
No. Non c'e' scritto minimamente questo... te la sei inventata tu...
Bugiardo...
Calma, controlla i nervi :-)
Tranquillissimo: bene: dove sta' scritta? Sai... ho 25 versioni *con
tanto di imprimatur* e senza delle sacre scritture... :-)
L'ho sentito per radio.
Anch'io... sulla televisione... era Tom e Gerry... ;o)

Ahahahahahahahahhah e dopo mi dici che mi dovrebbe rodere?
Ma di che?
Post by Francesco Rossi
Te lo farò sapere appena possibile.
L'ha detto anche questo la profezia? ;o)

Stammi bene macchietta!!!!
E posta ogni tanto.. che sei delizioso.... ;o)

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-10 09:33:39 UTC
Permalink
Post by VR
On Wed, 10 Sep 2003 08:52:54 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
E che...
ad un Dio Manitou... nella sua pienezza... fai conoscere Cristo?
Oh... ma Manitou... e' dall'eternità esistente... come Ente Supremo..
e gli fai conoscere una figura storica...
Eternamente generata però.
E che gli frega a lui... Manitou... mica e' generato... egli e'
espressione perfetta di *colui che e'!*!
Colui che è generato è della stessa sostanza di Colui che genera.
Allora anche noi... siamo della stessa sostanza?
No, noi siamo creati. Gnurant! :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Allora non hai capito ancora niente. Manitou, Yavhè etc. etc.
appartengono alla
fede.
No. Sbagliato tutto. Non c'e' una *fede*. C'e' la fede cattolica,
sunnita etc.
Appunto.
Appunto... Sbagliato tutto... ;-)
No. SEmplicemente con la ragione non possiamo specificare quale tra
Yavhè, Allah etc. etc. sia l'Essere Supremo.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Non c'e' una fede tout court. C'e' solo un'ipotesi metafisica.
Non mischiare le carte..
Ma Manitou, Yavhè etc. etc. continuano a non essere dimostrati
razionalmente.
Solo l'esistenza del generico Essere Supremo è certa.
Quante volte ancora dovrò dirtelo?
Certa? Ma scherzi? Non e' certa... perche' se fosse certa non dovresti
aggiungere nulla...
Falso. Chi mi dice che l'ESsere Supremo sia Yavhè? A questo punto è
necessario l'atto di fede.
Post by VR
E' umanamente affermabile, logicamente definibile... tutto quel che
vuoi... ma non certa.
Se ti fa così paura ... ;-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
L'unica cosa razionalmente affermabile è l'esistenza generica di
Dio, inteso appunto come Assoluto.
Se e' razionale non e' fede.
Infatti non parlo di fede. Non sto dicendo che esiste Manitou, o Yavhè,
o Allah. Sto dicendo che esiste un generico Dio.
Forse. Ma a noi ci fa' fino ad un certo punto... poi infatti brancoli
nel vuoto... e non c'e' fede che tenga - se non a livello a-logoco.
Dipende da cosa ti aspetti. Se credi che la fede sia esprimibile con i
numeri.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Effettivamente la religione cattolica è la religione con il maggior
numero di fedeli nel mondo.
1) Ma che c....o stai a di'... Nisba... Toppato.
2) Oggi... 13 secoli or sono erano quattro gatti... dai...
E' sempre la prima religione al mondo.
Non e' la religione con maggior numero di fedeli nel mondo.
Se non erro e' l'islamismo la prima.
Il che poi non dice nulla... che la verita' ontologica di una fede e'
data dal numero di credenti? Allora era vero che esisteva Osiride 4000
anni or sono...
E dai...
NOn pretendevo che il numero dei fedeli fosse una dimostrazione, ma di
certo un elemento a favore.
Ecco... allora... se cade un meteorite sull'Asia... aumenta il favore
dei cattolici.
Se cade in sud america o in Italia... diminuisce... Mah!!!
Dipende dalla stupidità dell'interpretatore. Tu per esempio non hai
fatto una gran
figura facendo questo paragone :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E agli atei rode moltissimo che
sia ancora oggi ritenuta la religione vera :-)
Agli atei rodera'... a me fa scompisciare dalle risate... :o)
Non mi pare vista il tuo modo di partecipare ad ICA :-D
Scusa... di cosa mi roderebbe?
Del fatto che sono in grado di confutare - anche scientificamente
vah... - alcuni suoi fondamentali dottrinali
ROTFL La scienza mischiata alla fede.
Post by VR
(peccato originale e
amenità connesse)
L'hai controllato ai raggi X? :D
Post by VR
, o che abbiamo storicamente e scientificamente le
prove del fatto che la Chiesa ha toppato nel confronto con varie
teorie scientifiche come con Galilei
Il divin uomo? ;)
Post by VR
Ma dai... zuzzurellone... :o)
Ah, ma non erano battute queste tue? :-o
:)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E dove?
No. Non c'e' scritto minimamente questo... te la sei inventata tu...
Bugiardo...
Calma, controlla i nervi :-)
Tranquillissimo: bene: dove sta' scritta? Sai... ho 25 versioni *con
tanto di imprimatur* e senza delle sacre scritture... :-)
L'ho sentito per radio.
Anch'io... sulla televisione... era Tom e Gerry... ;o)
Ahahahahahahahahhah e dopo mi dici che mi dovrebbe rodere?
Ma di che?
Lo disse un sacerdote, Padre Livio. Se ti fa rodere ti dico che non l'ho
mai sentita. Basta che me lo dici :D
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-11 10:49:17 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 09:33:30 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che gli frega a lui... Manitou... mica e' generato... egli e'
espressione perfetta di *colui che e'!*!
Colui che è generato è della stessa sostanza di Colui che genera.
Allora anche noi... siamo della stessa sostanza?
No, noi siamo creati. Gnurant! :-)
Ma siamo sua emanazione... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Appunto... Sbagliato tutto... ;-)
No. SEmplicemente con la ragione non possiamo specificare quale tra
Yavhè, Allah etc. etc. sia l'Essere Supremo.
Mica vero. La ragione ce lo specifica. E la risposta e': nessuno dei
due. Dimostrato... ma se tu per fede intendi prosciutti sugli occhi...
allora e' inutile.
Vedi... la cosa che e' buffa e' che il cattolico - o l'islamico -
crede che l'aver fede, il contare sulla propria fede, sia una sorta di
*aggiunta* tipo *Faith on inside* che lo *elevi* rispetto ad ogni
altro - specialmente che non ha fede.
Orbene: io posso dimostrare
1) che la tua fede e' solo una difesa psicopatologica tesa a
proteggere uno sviluppo psico culturale non sano,
2) che e' scientificamente falsa.
3) ma ancor di piu' che nel panorama delle ipotetiche fedi e'
surclassata da altre.
4) che addirittura e' da intendere fallace se uno si dispone a fare
un'esegesi biblica filosoficamente e scientificamente coerente.
Quest'ultima cosuccia vuol dire... che ti stai ponendo sotto una
fede... infedele dell'autentico significato di quei testi. :o)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Ma Manitou, Yavhè etc. etc. continuano a non essere dimostrati
razionalmente.
Solo l'esistenza del generico Essere Supremo è certa.
Quante volte ancora dovrò dirtelo?
Certa? Ma scherzi? Non e' certa... perche' se fosse certa non dovresti
aggiungere nulla...
Falso. Chi mi dice che l'ESsere Supremo sia Yavhè? A questo punto è
necessario l'atto di fede.
Ma questo - prima di tutto non te lo dimostrera' mai nessuno.. perche'
e' dimostrabile il contrario.
Secondo. Questa associazione e' *posteriore* alla definizione di
Essere supremo. E l'esistenza del corrispondente ontologico di questa
definizione.. (dunque non la definizione... che e' anche lei non
certa... e' solo una contingente espressione logica) non e' affatto
certa...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
E' umanamente affermabile, logicamente definibile... tutto quel che
vuoi... ma non certa.
Se ti fa così paura ... ;-)
Una tale bugia? L'aborrisco... come tutte le altre.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Se e' razionale non e' fede.
Infatti non parlo di fede. Non sto dicendo che esiste Manitou, o Yavhè,
o Allah. Sto dicendo che esiste un generico Dio.
Forse. Ma a noi ci fa' fino ad un certo punto... poi infatti brancoli
nel vuoto... e non c'e' fede che tenga - se non a livello a-logoco.
Dipende da cosa ti aspetti. Se credi che la fede sia esprimibile con i
numeri.
No. E' sconfessabile dai numeri... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Non e' la religione con maggior numero di fedeli nel mondo.
Se non erro e' l'islamismo la prima.
Il che poi non dice nulla... che la verita' ontologica di una fede e'
data dal numero di credenti? Allora era vero che esisteva Osiride 4000
anni or sono...
E dai...
NOn pretendevo che il numero dei fedeli fosse una dimostrazione, ma di
certo un elemento a favore.
Ecco... allora... se cade un meteorite sull'Asia... aumenta il favore
dei cattolici.
Se cade in sud america o in Italia... diminuisce... Mah!!!
Dipende dalla stupidità dell'interpretatore. Tu per esempio non hai
fatto una gran figura facendo questo paragone :-)
Ma vah... ? Certo che se lo dici tu... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E agli atei rode moltissimo che
sia ancora oggi ritenuta la religione vera :-)
Agli atei rodera'... a me fa scompisciare dalle risate... :o)
Non mi pare vista il tuo modo di partecipare ad ICA :-D
Scusa... di cosa mi roderebbe?
Del fatto che sono in grado di confutare - anche scientificamente
vah... - alcuni suoi fondamentali dottrinali
ROTFL La scienza mischiata alla fede.
Nisba... piccolino...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
(peccato originale e amenità connesse)
L'hai controllato ai raggi X? :D
Si'. Gia' fatto...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
, o che abbiamo storicamente e scientificamente le
prove del fatto che la Chiesa ha toppato nel confronto con varie
teorie scientifiche come con Galilei
Il divin uomo? ;)
Divin? Non so'.. era astemio...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ma dai... zuzzurellone... :o)
Ah, ma non erano battute queste tue? :-o
:)
Si'... queste.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E dove?
No. Non c'e' scritto minimamente questo... te la sei inventata tu...
Bugiardo...
Calma, controlla i nervi :-)
Tranquillissimo: bene: dove sta' scritta? Sai... ho 25 versioni *con
tanto di imprimatur* e senza delle sacre scritture... :-)
L'ho sentito per radio.
Anch'io... sulla televisione... era Tom e Gerry... ;o)
Ahahahahahahahahhah e dopo mi dici che mi dovrebbe rodere?
Ma di che?
Lo disse un sacerdote, Padre Livio.
Vecchio o Nuovo testamento?
Dai... questa e' proprio tosta di puttanata...
Post by Francesco Rossi
Se ti fa rodere ti dico che non l'ho mai sentita. Basta che me lo dici :D
Dillo... dillo che ci fai ridere... visto che non lo sai dimostrare.
No... no dillo... che almeno ti presenti... per chi sei...



VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-11 15:04:36 UTC
Permalink
Post by VR
On Wed, 10 Sep 2003 09:33:30 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che gli frega a lui... Manitou... mica e' generato... egli e'
espressione perfetta di *colui che e'!*!
Colui che è generato è della stessa sostanza di Colui che genera.
Allora anche noi... siamo della stessa sostanza?
No, noi siamo creati. Gnurant! :-)
Ma siamo sua emanazione... :-)
Il punto sta proprio lì. Emanazione dovuta a creazione e non a
generazione.
E' il Figlio che è eternamente generato, e quindi della stessa sostanza
del Padre.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Appunto... Sbagliato tutto... ;-)
No. SEmplicemente con la ragione non possiamo specificare quale tra
Yavhè, Allah etc. etc. sia l'Essere Supremo.
Mica vero. La ragione ce lo specifica. E la risposta e': nessuno dei
due.
Una risposta del genere può venire solo da una fede religiosa in
particolare, e non dalla ragione.
Post by VR
Vedi... la cosa che e' buffa e' che il cattolico - o l'islamico -
crede che l'aver fede, il contare sulla propria fede, sia una sorta di
*aggiunta* tipo *Faith on inside* che lo *elevi* rispetto ad ogni
altro - specialmente che non ha fede.
Orbene: io posso dimostrare
1) che la tua fede e' solo una difesa psicopatologica tesa a
proteggere uno sviluppo psico culturale non sano,
2) che e' scientificamente falsa.
3) ma ancor di piu' che nel panorama delle ipotetiche fedi e'
surclassata da altre.
4) che addirittura e' da intendere fallace se uno si dispone a fare
un'esegesi biblica filosoficamente e scientificamente coerente.
Quest'ultima cosuccia vuol dire... che ti stai ponendo sotto una
fede... infedele dell'autentico significato di quei testi. :o)
Come sogno non è male! :-) E' il sogno di tutti gli atei/agnostici :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Ma Manitou, Yavhè etc. etc. continuano a non essere dimostrati
razionalmente.
Solo l'esistenza del generico Essere Supremo è certa.
Quante volte ancora dovrò dirtelo?
Certa? Ma scherzi? Non e' certa... perche' se fosse certa non dovresti
aggiungere nulla...
Falso. Chi mi dice che l'ESsere Supremo sia Yavhè? A questo punto è
necessario l'atto di fede.
Ma questo - prima di tutto non te lo dimostrera' mai nessuno.. perche'
e' dimostrabile il contrario.
Falso. Ciò che riguarda la fede non può essere né affermato
razionalmente, né negato razionalmente.
Post by VR
Secondo. Questa associazione e' *posteriore* alla definizione di
Essere supremo. E l'esistenza del corrispondente ontologico di questa
definizione.. (dunque non la definizione... che e' anche lei non
certa... e' solo una contingente espressione logica) non e' affatto
certa...
Anche questo è falso. L'espressione massima della ragione è proprio
l'Assoluto.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Se e' razionale non e' fede.
Infatti non parlo di fede. Non sto dicendo che esiste Manitou, o Yavhè,
o Allah. Sto dicendo che esiste un generico Dio.
Forse. Ma a noi ci fa' fino ad un certo punto... poi infatti brancoli
nel vuoto... e non c'e' fede che tenga - se non a livello a-logoco.
Dipende da cosa ti aspetti. Se credi che la fede sia esprimibile con i
numeri.
No. E' sconfessabile dai numeri... :-)
ROTFL
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Non e' la religione con maggior numero di fedeli nel mondo.
Se non erro e' l'islamismo la prima.
Il che poi non dice nulla... che la verita' ontologica di una fede e'
data dal numero di credenti? Allora era vero che esisteva Osiride 4000
anni or sono...
E dai...
NOn pretendevo che il numero dei fedeli fosse una dimostrazione, ma di
certo un elemento a favore.
Ecco... allora... se cade un meteorite sull'Asia... aumenta il favore
dei cattolici.
Se cade in sud america o in Italia... diminuisce... Mah!!!
Dipende dalla stupidità dell'interpretatore. Tu per esempio non hai
fatto una gran figura facendo questo paragone :-)
Ma vah... ? Certo che se lo dici tu... :-)
Noc c'è bisogno. Quel paragone parla :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E agli atei rode moltissimo che
sia ancora oggi ritenuta la religione vera :-)
Agli atei rodera'... a me fa scompisciare dalle risate... :o)
Non mi pare vista il tuo modo di partecipare ad ICA :-D
Scusa... di cosa mi roderebbe?
Del fatto che sono in grado di confutare - anche scientificamente
vah... - alcuni suoi fondamentali dottrinali
ROTFL La scienza mischiata alla fede.
Nisba... piccolino...
Bel minestrone :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
(peccato originale e amenità connesse)
L'hai controllato ai raggi X? :D
Si'. Gia' fatto...
c.v.d. :-D
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
, o che abbiamo storicamente e scientificamente le
prove del fatto che la Chiesa ha toppato nel confronto con varie
teorie scientifiche come con Galilei
Il divin uomo? ;)
Divin? Non so'.. era astemio...
No, no: divin uomo :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ma dai... zuzzurellone... :o)
Ah, ma non erano battute queste tue? :-o
:)
Si'... queste.
Ma quelle altre ... :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E dove?
No. Non c'e' scritto minimamente questo... te la sei inventata tu...
Bugiardo...
Calma, controlla i nervi :-)
Tranquillissimo: bene: dove sta' scritta? Sai... ho 25 versioni *con
tanto di imprimatur* e senza delle sacre scritture... :-)
L'ho sentito per radio.
Anch'io... sulla televisione... era Tom e Gerry... ;o)
Ahahahahahahahahhah e dopo mi dici che mi dovrebbe rodere?
Ma di che?
Lo disse un sacerdote, Padre Livio.
Vecchio o Nuovo testamento?
Dai... questa e' proprio tosta di puttanata...
Mi pare il Nuovo.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Se ti fa rodere ti dico che non l'ho mai sentita. Basta che me lo dici :D
Dillo... dillo che ci fai ridere... visto che non lo sai dimostrare.
No... no dillo... che almeno ti presenti... per chi sei...
Non te lo sto imponendo come certo. Almeno non prima di poterti portare
delle prove su
questo.
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-11 20:02:05 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
, o che abbiamo storicamente e scientificamente le
prove del fatto che la Chiesa ha toppato nel confronto con varie
teorie scientifiche come con Galilei
Il divin uomo? ;)
Divin? Non so'.. era astemio...
No, no: divin uomo :)
HAHAHAHAHAHAH lo sapevo che tanta idiozia era frutto delle letture del
mentecatto Zichichi!
Ora anche Zichichi è un mentecatto? :-) Allora abbiamo: San Tommaso,
Sant'Anselmo, Zichichi ... Quando toccherà ad Einstein, Bohr, Planck ...
:-)
Hai dei problemi seri, credimi :D
ehehehhe ora si spiega tutto! :o)
eh.... poveretto. :o)
In effetti si spiega proprio tutto :-D
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-09 19:46:37 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 13:34:12 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Ho detto che l'esistenza di Dio può essere raggiunta razionalmente.
Attento. Te l'ho gia' detto. Tu puoi *pensare* all'esistenza di Dio,
come io posso pensare all'esistenza sia dell'unicorno che
all'inesistenza di Dio allo stesso modo.
Però le vie per raggiungere razionalmente Dio esistono, mentre per
l'unicorno ... nisba :-)
Non dire menate... Se tu accetti che si possa intendere come razionale
la sequenza di consequenzialità logiche - fatte inevitabilmente a
partire da una serie di assunti indimostrabili, posti e basta (nota
che questo e' quanto si fa' anche nelle cosiddette prove
dell'esistenza di Dio di cui parli)
Ma quando mai ...
e che conducono al concetto di
Dio... allora puoi fare la stessa cosa sia per l'unicorno che per la
non esistenza di Dio.
Logicamente e' identico.
E che ne vuoi sapere tu di logica? :-)
Io in filosofia ho visto sempre dibattiti su Dio ma mai sugli unicorni
:-)
Dunque... un conto e' pensare un'altro dimostrare.
Lo so, infatti l'esistenza dell'unicorno non è razionalmente necessaria.
Neanche quella di Dio... oibo'... :o)
Sbagliato.
Altrimenti avresti una dimostrazione perfetta dell'esistenza di Dio...
Perfetta? Il nostro linguaggio non può essere mai
perfetto. Solo Dio stesso è perfetto.
e non avresti bisogno ne' di fede ne' di null'altro...
il che non e'...
Sapere che esiste non mi basta. Che Dio è Amore lo so per fede, che mi
dà vita eterna lo so per fede, che Gesù è morto e risorto lo so per
fede.
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
E non Dio in toto ovviamente.
Dio in toto? E che e' il dio del totocalcio?
Ma che ciufolo dici...
Piuttosto cosa capisci? :-)
Con "in toto" intendo "completamente".
Ah tu avresti capito completamente l'esistenza di Dio? :-)
Ho scritto Dio "in toto" e non: esistenza di Dio "in toto".
Un bel paio di occhiali no eh? :-D
E ripeto: giungere razionalmente all'esistenza di Dio non significa
conoscere Dio.
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa
che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Postulo solo che esiste.
Spesso pero' mi trovo a fare l'esatto contrario... conosco il tonto...
e deduco che esiste...
Mi viene un amore con te... :-)
Sei in difficoltà eh? Beh, non è la prima volta che ricorri a simili
affermazioni :-P
Una cosa è capire che esiste Dio,
No: tu non capisci *che esiste Dio*, ma capisci come puoi *pensare che
esista Dio*.
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
altra cosa è conoscere Dio per come è.
Che tu non hai.
Certo che no. Solo il Figlio Lo conosce. L'uomo ne sa qualcosa solo
grazie alla rivelazione dataci dal Figlio.
Forse...
Questione di fede.
Come ti ho già detto mi interessava solo il fatto che il Dio cattolico
avesse le caratteristiche dell'Essere Supremo, e non il fatto che fosse
l'unico ad averle.
E vorrei vede'... che pensi che il Dio cattolico fosse una cosa con le
caratteristiche di Marilin Monroe?
E dai...
Questo lo devi dire a quelle persone che con "Dio" si riferiscono alle
cose più disparate. PEr questo ci tenevo a chiarire i fatti.
Si'... infatti quando sento dire Dio di solito si riferiscono a
Clapton... :o)
Alcuni sì :-)
Infatti, per esempio, il Dio cattolico è lo stesso
Dio degli Ebrei dal punto di vista generico.
Generico? E che vuoi dire?
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
Non per niente si chiama
il Dio di Abramo di Isacco e di Giacobbe.
Allora e' lo stesso? Ma il Dio di Abramo Isacco e Giacobbe e' lo
stesso dell'Islam... che tu consideri negativamente perche' lapida le
adultere...
T'incarti che e' un piacere.
Sei tu che fai queste considerazioni. Io sto considerando solo il punto
di vista razionale. Quello di fede non lo considero visto che siamo su ICA.
E no bello... tu qui hai detto proprio quel che ho ripetuto...
Non smarronare... tu hai detto proprio quello...
Qui funziona la logica... non l'ideologia come sui NG cattolici...
Casomai il quoting, non la logica. Hai un concetto un pò strano di
logica? :-)
Comunque quel che ho detto sull'Islam l'ho detto in un altro post.
In questo post mi interessa solo il dato razionale. Poi se tu ci tieni
tanto a farmi dire cose che non dico ... divertiti pure così :-)
Evidentemente ne hai bisogno perché altrimenti non sai come rispondere.
Allora: vuoi che dica che il Dio cattolico è perfettamente dimostrabile
con la matematica? Vuoi dica quello che non penso? :-D
Si'? E che ti dimostra?
Che il Dio cattolico e' un modello infausto ed infondato di
religione... che pero' contempla l'idea di essere supremo... assieme
ad altre 6.000 religioni?
No: mi basta per assicurarmi il fondamento razionale che mi interessa.
A... se ti basta... ti basta... poi basta... :-)
E allora non mischiare dati di fede prettamente cristiana con i dati
razionali comuni a più religioni.
Io? Se sei tu e gli altri cattolici che lo fate?
In questo post non fai altro che questo. E pretendi che lo faccia
anch'io
attribuendomi affermazioni che non faccio :-)
A Fra'... Hai fatto 'na casciara...!!!
L'hai fatta tu, buttando in mezzo ancora una volta la fede cattolica in
un contesto generico e comune a varie religioni. E' la tua paranoia
principale :)
Si'... domani... aripigliate...
No, no: oggi :-) Domani magari evita di rifarlo :)
Ed e' la stessa cosa? :o)
Dal punto di vista della fede sicuramente no. Dal punto di vista
razionale, bisogna vedere quali sono le caratteristiche di Manitou.
Eh... so' diverse radicalmente dal tuo Dio.
Moh... chi e' il vero? Non saranno veri tutti e due no?
Dimmi prima quali sono. Non basta dire che sono diverse.
Te l'ho detto... in Manitou non c'e' trinità, ne il rito ecclesiastico
della comunione... etc. ed accetta la poligamia.
Yavhè ti secca se usi il pisello... come dice Manitou... o se togli lo
scalpo a chi uccidi... e non accetta la poligamia.
Etc.
Mi riferivo alle caratteristiche filosofiche e non a quelle della fede
(trinità etc. etc.)
Ed allora perche' il cattolicesimo smarrona le altre confessioni
religiose e le altre culture
Per via di Gesù Cristo. La Sua parola è l'unica vera.
Allora nella misura in cui Manitou dice una cosa diversa - e la dice -
Manitou non e' vero... e di conseguenza tutti gli altri...
Non c'e' male... so' sofisticatezza teologiche le tue.. :o)
E' un problema di fede questo.
Gia'... che fai le pesi? ;-)
Calcolare il peso è un esperimento fisico. Lo vedi che confondi fede e
fisica? E menomale che negavi il tuo scientismo! :)
Capito... per fede. Ma mi faccia il piacere.. mi faccia...
Si chiama fede cattolica, non lo sapevi?
Si'. E' che non si chiama Logica cattolica... ma ideologia
No, non lo sai...
Continui a far confusione tra dato razionale e dato di fede.
Nisba ragazzino... sei tu che le usi l'una irrazionalmente... e
l'altra quando non sai piu' che dire...
Quando ti deciderai a discutere in modo chiaro senza fuggire in battute
sarcastiche ... a non credo che lo farai ... per ovvi motivi :-)
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-10 09:05:54 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 19:46:37 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Non dire menate... Se tu accetti che si possa intendere come razionale
la sequenza di consequenzialità logiche - fatte inevitabilmente a
partire da una serie di assunti indimostrabili, posti e basta (nota
che questo e' quanto si fa' anche nelle cosiddette prove
dell'esistenza di Dio di cui parli)
Ma quando mai ...
Sempre... :-)
Mai :)
Post by Francesco Rossi
Io in filosofia ho visto sempre dibattiti su Dio ma mai sugli unicorni
:-)
Leggi molto poco ragazzo... e spesso in modo unilaterale... chi ti
consiglia... il curato?
Tu invece fantastichi sull'esistenza degli unicorni :-) Leggi troppo con
la fantasia :)
Post by Francesco Rossi
Lo so, infatti l'esistenza dell'unicorno non è razionalmente necessaria.
Neanche quella di Dio... oibo'... :o)
Sbagliato.
Dimostra... e' oramai un secolo che non lo sai fare?
Riunisci le tue forze... scrivi meno battute ed utilizza quei bit per
scrivere tale dimostrazione di necessità...
Oppure fa' copia/incolla... li conosci i siti dove starebbero (ci
sono andato... le hanno tolte... forse per aggiornarle? ;-) )
vai su www.fedeeragione.com
E' tropo lungo per essere copia/incollato
Post by Francesco Rossi
Altrimenti avresti una dimostrazione perfetta dell'esistenza di Dio...
Perfetta? Il nostro linguaggio non può essere mai
perfetto.
Ed allora come fai a parlare sensatamente di perfezione?
Post by Francesco Rossi
Solo Dio stesso è perfetto.
Allora la dimostrazione non e' perfetta... dunque non e' ineccepibile
ed esatta. Ergo... non e' dimostrazione.
Il linguaggio umano no è mai perfetto. Ciò non toglie che Dio sia
effettivamente necessario e perfetto.
Post by Francesco Rossi
e non avresti bisogno ne' di fede ne' di null'altro...
il che non e'...
Sapere che esiste non mi basta. Che Dio è Amore lo so per fede, che mi
dà vita eterna lo so per fede, che Gesù è morto e risorto lo so per
fede.
Un po' insolvente 'sta fede eh!!! Ma aiuta... si' si'...
Risolvere il mistero della vita e della morte non la chiamerei
insolvenza.
Post by Francesco Rossi
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
Ecco... questa e' da incorniciare.... Gustosissima... :-)
Verissima, infatti non sai come controbattere :-)
Post by Francesco Rossi
E ripeto: giungere razionalmente all'esistenza di Dio non significa
conoscere Dio.
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Beh... il problema e' che se guardi l'opera... trovi che il presunto
acquirente (saresti tu... e la dottrina cattolica - te lo spiego
senno' non capisci come al solito) si fa' delle pippe mostruose...
Dove scarseggiano gli argomenti abbondano le offese :-)
Post by Francesco Rossi
Postulo solo che esiste.
Spesso pero' mi trovo a fare l'esatto contrario... conosco il tonto...
e deduco che esiste...
Mi viene un amore con te... :-)
Sei in difficoltà eh? Beh, non è la prima volta che ricorri a simili
affermazioni :-P
Ma questi sono succosi epitaffi che ti dedico... non ti rendi conto di
questo affetto viscerale? :-)
E se te ne vai tu... con chi ci divertiamo?
Eh... tu non hai conosciuto Vittorio Mazzucchelli... ma penso che tu
ne sia un'emanazione... eterna? ;-)
A me fa piacere vedere che non sei in grado di rispondere se non
fuggendo nel sarcasmo. :-P
Post by Francesco Rossi
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
Fregato. Non puoi parlare di Perfezione. L'hai detto sopra! ^
Ho detto che il nostro linguaggio non è perfetto. Il pensiero invece
può raggiungere Dio.
Post by Francesco Rossi
E vorrei vede'... che pensi che il Dio cattolico fosse una cosa con le
caratteristiche di Marilin Monroe?
E dai...
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
No. Non e' innato. Sai... non esiste alcun gene di Dio... :-)
E chi ti dice che il responsabile sia un gene?
Te lo dimostra la genetica, le neuroscienze e... l'evoluzione...
attento: non l'evoluzionismo. L'evoluzione.
Vedi sopra.
Innato e' cio che geneticamente e' determinato... non diciamo
fesserie.
Ne hai appena detta una tu adesso :-)
Post by Francesco Rossi
Sei tu che fai queste considerazioni. Io sto considerando solo il punto
di vista razionale. Quello di fede non lo considero visto che siamo su ICA.
E no bello... tu qui hai detto proprio quel che ho ripetuto...
Non smarronare... tu hai detto proprio quello...
Qui funziona la logica... non l'ideologia come sui NG cattolici...
Casomai il quoting, non la logica. Hai un concetto un pò strano di
logica? :-)
Si'.... ho quello corretto... che tu consideri.. *un po' strano*... ma
sai... a forza di leggere certi tizi (Biffi, Zichichi etc.)
Ah, insomma per te quoting e logica sono sinonimi :D
Post by Francesco Rossi
Allora: vuoi che dica che il Dio cattolico è perfettamente dimostrabile
con la matematica? Vuoi dica quello che non penso? :-D
Ma io ho parlato di dimostrazione logica... su bello... leggi un testo
di logica... vuoi qualche suggerimento? Ce n'e' uno di Odifreddi che
e' una chicca... anche se un pochino complicatuccio...
Allora te lo ripeto: la dimostrazione è di tipo razionale e riguarda
l'esistenza dell'Essere Supremo. PErtanto non pretende di dimostrare
che l'Essere Supremo sia Allah, Manitou, Yavhè o qualche altro.
Post by Francesco Rossi
No: mi basta per assicurarmi il fondamento razionale che mi interessa.
A... se ti basta... ti basta... poi basta... :-)
E allora non mischiare dati di fede prettamente cristiana con i dati
razionali comuni a più religioni.
Io? Se sei tu e gli altri cattolici che lo fate?
In questo post non fai altro che questo.
Si'... domani...
No ... ieri. :-)
Post by Francesco Rossi
Eh... so' diverse radicalmente dal tuo Dio.
Moh... chi e' il vero? Non saranno veri tutti e due no?
Dimmi prima quali sono. Non basta dire che sono diverse.
Te l'ho detto... in Manitou non c'e' trinità, ne il rito ecclesiastico
della comunione... etc. ed accetta la poligamia.
Yavhè ti secca se usi il pisello... come dice Manitou... o se togli lo
scalpo a chi uccidi... e non accetta la poligamia.
Etc.
Mi riferivo alle caratteristiche filosofiche e non a quelle della fede
(trinità etc. etc.)
E che queste non sono caratteristiche filosofiche?
No: sono estrapolate da testi sacri e riguardano le singole fedi.
E che sarebbero? Se c'e' un etica... in un sistema teologico... dove
pensi che si regge quest'etica?
Mai studiata etica in filosofia? :-)
Ma guarda un po' cosa ti combinano sti filosofi eh... France'!!!!
Se tu avessi letto i testi filosofici sull'esistenza di Dio ti saresti
accorto che non si parla di elementi relativi alla fede.
Post by Francesco Rossi
Per via di Gesù Cristo. La Sua parola è l'unica vera.
Allora nella misura in cui Manitou dice una cosa diversa - e la dice -
Manitou non e' vero... e di conseguenza tutti gli altri...
Non c'e' male... so' sofisticatezza teologiche le tue.. :o)
E' un problema di fede questo.
Gia'... che fai le pesi? ;-)
Calcolare il peso è un esperimento fisico. Lo vedi che confondi fede e
fisica? E menomale che negavi il tuo scientismo! :)
Anvedi che capacità di capire le battute...
E allora ribadisco la mia risposta precedente: è un problema di fede,
non di ragione. Vediamo se scappi ancora una volta nelle battute :-)
Post by Francesco Rossi
Continui a far confusione tra dato razionale e dato di fede.
Nisba ragazzino... sei tu che le usi l'una irrazionalmente... e
l'altra quando non sai piu' che dire...
Quando ti deciderai a discutere in modo chiaro senza fuggire in battute
sarcastiche ... a non credo che lo farai ... per ovvi motivi :-)
Beh... non puoi pretendere di discutere in modo chiaro con te... e
coinvolgerci gli altri... (battuta... ;-) )
Vabbe'... t'ho dato da mangiare cosine un po' indigeste... (le tue
menate sull'evoluzione... etc.) sull'altro post...
Vediamo cosa ci tiri fuori... di seriamente ironico anche li'... :-)
ci vediamo eh!!!
Sai cos'e' la pastura o pasturazione?
Scherza, scherza ... a me va benissimo così :-)
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-10 09:31:04 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 09:05:54 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
On Tue, 9 Sep 2003 19:46:37 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Lo so, infatti l'esistenza dell'unicorno non è razionalmente necessaria.
Neanche quella di Dio... oibo'... :o)
Sbagliato.
Dimostra... e' oramai un secolo che non lo sai fare?
Riunisci le tue forze... scrivi meno battute ed utilizza quei bit per
scrivere tale dimostrazione di necessità...
Oppure fa' copia/incolla... li conosci i siti dove starebbero (ci
sono andato... le hanno tolte... forse per aggiornarle? ;-) )
vai su www.fedeeragione.com
E' tropo lungo per essere copia/incollato
No.. non c'e'... ripeto... le prove ontologiche le hanno tolte?
Sono a fare il tagliando?
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Altrimenti avresti una dimostrazione perfetta dell'esistenza di Dio...
Perfetta? Il nostro linguaggio non può essere mai
perfetto.
Ed allora come fai a parlare sensatamente di perfezione?
Post by Francesco Rossi
Solo Dio stesso è perfetto.
Allora la dimostrazione non e' perfetta... dunque non e' ineccepibile
ed esatta. Ergo... non e' dimostrazione.
Il linguaggio umano no è mai perfetto. Ciò non toglie che Dio sia
effettivamente necessario e perfetto.
Lo toglie... hai voglia se lo toglie... (il necessario).
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Sapere che esiste non mi basta. Che Dio è Amore lo so per fede, che mi
dà vita eterna lo so per fede, che Gesù è morto e risorto lo so per
fede.
Un po' insolvente 'sta fede eh!!! Ma aiuta... si' si'...
Risolvere il mistero della vita e della morte non la chiamerei
insolvenza.
Risolvere? Ma te matematica e filosofia chi te l'hanno fatta Topo
Gigio e Ravasi?
Risolvere... alla faccia...
Avere una convinzione logicamente infondata, fondata sulla fede e'
risolvere?
Ambe'... se ti basta questo?
Come Biffi...
Non e' vero ma ci credo... non serve... ma aiuta...
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
Ecco... questa e' da incorniciare.... Gustosissima... :-)
Verissima, infatti non sai come controbattere :-)
E che devo dire... si spiega da se'... :o)
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E ripeto: giungere razionalmente all'esistenza di Dio non significa
conoscere Dio.
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Beh... il problema e' che se guardi l'opera... trovi che il presunto
acquirente (saresti tu... e la dottrina cattolica - te lo spiego
senno' non capisci come al solito) si fa' delle pippe mostruose...
Dove scarseggiano gli argomenti abbondano le offese :-)
Vogliamo dire che si fa delle amene e gratuite congetture infondate?
E' la stessa cosa.
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Postulo solo che esiste.
Spesso pero' mi trovo a fare l'esatto contrario... conosco il tonto...
e deduco che esiste...
Mi viene un amore con te... :-)
Sei in difficoltà eh? Beh, non è la prima volta che ricorri a simili
affermazioni :-P
Ma questi sono succosi epitaffi che ti dedico... non ti rendi conto di
questo affetto viscerale? :-)
E se te ne vai tu... con chi ci divertiamo?
Eh... tu non hai conosciuto Vittorio Mazzucchelli... ma penso che tu
ne sia un'emanazione... eterna? ;-)
A me fa piacere vedere che non sei in grado di rispondere se non
fuggendo nel sarcasmo. :-P
Infatti... proprio vero sai? :o)
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
Fregato. Non puoi parlare di Perfezione. L'hai detto sopra! ^
Ho detto che il nostro linguaggio non è perfetto. Il pensiero invece
può raggiungere Dio.
Allora il linguaggio no' e il pensiero si'. Il pensiero... e'
perfetto!!!
Allora sei in nuova contraddizione con quel che hai detto prima.
Che incanto...
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E vorrei vede'... che pensi che il Dio cattolico fosse una cosa con le
caratteristiche di Marilin Monroe?
E dai...
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
No. Non e' innato. Sai... non esiste alcun gene di Dio... :-)
E chi ti dice che il responsabile sia un gene?
E se dici innato.. sai... (occhio!)
Post by Francesco Rossi
Te lo dimostra la genetica, le neuroscienze e... l'evoluzione...
attento: non l'evoluzionismo. L'evoluzione.
Vedi sopra.
Visto.. N'c'e' Nulla.
Post by Francesco Rossi
Innato e' cio che geneticamente e' determinato... non diciamo
fesserie.
Ne hai appena detta una tu adesso :-)
DImostra il contrario.
Su'... bello.
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Sei tu che fai queste considerazioni. Io sto considerando solo il punto
di vista razionale. Quello di fede non lo considero visto che siamo su ICA.
E no bello... tu qui hai detto proprio quel che ho ripetuto...
Non smarronare... tu hai detto proprio quello...
Qui funziona la logica... non l'ideologia come sui NG cattolici...
Casomai il quoting, non la logica. Hai un concetto un pò strano di
logica? :-)
Si'.... ho quello corretto... che tu consideri.. *un po' strano*... ma
sai... a forza di leggere certi tizi (Biffi, Zichichi etc.)
Ah, insomma per te quoting e logica sono sinonimi :D
Ma io non hao parlato mai di quoting. Hai risposto tu *quoting* quando
io parlavo di logica. Lo so' che e' strana la logica per te... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Allora: vuoi che dica che il Dio cattolico è perfettamente dimostrabile
con la matematica? Vuoi dica quello che non penso? :-D
Ma io ho parlato di dimostrazione logica... su bello... leggi un testo
di logica... vuoi qualche suggerimento? Ce n'e' uno di Odifreddi che
e' una chicca... anche se un pochino complicatuccio...
Allora te lo ripeto: la dimostrazione è di tipo razionale e riguarda
l'esistenza dell'Essere Supremo.
Aridaglie. Non e' una dimostrazione. E' una deduzione fatta a partire
da assunti indimostrabili. N'e' la stessa cosa.
Post by Francesco Rossi
PErtanto non pretende di dimostrare
che l'Essere Supremo sia Allah, Manitou, Yavhè o qualche altro.
Questo e' saggio. Non esistono neanche uno..
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Te l'ho detto... in Manitou non c'e' trinità, ne il rito ecclesiastico
della comunione... etc. ed accetta la poligamia.
Yavhè ti secca se usi il pisello... come dice Manitou... o se togli lo
scalpo a chi uccidi... e non accetta la poligamia.
Etc.
Mi riferivo alle caratteristiche filosofiche e non a quelle della fede
(trinità etc. etc.)
E che queste non sono caratteristiche filosofiche?
No: sono estrapolate da testi sacri e riguardano le singole fedi.
E beh? Sono filosofie delle singole religioni.
Non sai che esiste *anche* la filosofia cattolica?
Ma come fai a cascarci!
Post by Francesco Rossi
E che sarebbero? Se c'e' un etica... in un sistema teologico... dove
pensi che si regge quest'etica?
Mai studiata etica in filosofia? :-)
Ma guarda un po' cosa ti combinano sti filosofi eh... France'!!!!
Se tu avessi letto i testi filosofici sull'esistenza di Dio ti saresti
accorto che non si parla di elementi relativi alla fede.
Ma io se devo caratterizzare *quella* fede, filosoficamente, non posso
andare a prendere testi filosofici incui si parla di elementi relativi
a *quella* fede?
Ma caschi anche su queste cose?
Ma che hai il mal caduto logico filosofico?
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E' un problema di fede questo.
Gia'... che fai le pesi? ;-)
Calcolare il peso è un esperimento fisico. Lo vedi che confondi fede e
fisica? E menomale che negavi il tuo scientismo! :)
Anvedi che capacità di capire le battute...
E allora ribadisco la mia risposta precedente: è un problema di fede,
non di ragione. Vediamo se scappi ancora una volta nelle battute :-)
No. Mi basta quel che hai detto.
*è un problema di fede, non di ragione.*
Infatti... non ce n'e' punto.. di ragione...
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Quando ti deciderai a discutere in modo chiaro senza fuggire in battute
sarcastiche ... a non credo che lo farai ... per ovvi motivi :-)
Beh... non puoi pretendere di discutere in modo chiaro con te... e
coinvolgerci gli altri... (battuta... ;-) )
Vabbe'... t'ho dato da mangiare cosine un po' indigeste... (le tue
menate sull'evoluzione... etc.) sull'altro post...
Vediamo cosa ci tiri fuori... di seriamente ironico anche li'... :-)
ci vediamo eh!!!
Sai cos'e' la pastura o pasturazione?
Scherza, scherza ... a me va benissimo così :-)
Lo so'... lo diceva anche quella *sgnacchera* un po' oca ai
poliziotti... che le facevano fare sempre i controlli del tasso
alcolico sui *nuovi etilometri personali in dotazione agli agenti*, da
portare li' a fianco della pistola che tengono ai fianchi (un po' piu'
in basso, al centro).. sai quelli di color bruno...

Ci rivediamo sull'altro post... va bene... ciccino?

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-10 09:51:20 UTC
Permalink
Post by VR
Post by Francesco Rossi
vai su www.fedeeragione.com
E' tropo lungo per essere copia/incollato
No.. non c'e'... ripeto... le prove ontologiche le hanno tolte?
Sono a fare il tagliando?
Per la prova ontologica vedi Sant'Anselmo. PErò sappi che la Chiesa
riconosce uficialmente quelle di San Tommaso.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Il linguaggio umano no è mai perfetto. Ciò non toglie che Dio sia
effettivamente necessario e perfetto.
Lo toglie... hai voglia se lo toglie... (il necessario).
Il nostro linguaggio non cambia la natura di Dio.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Sapere che esiste non mi basta. Che Dio è Amore lo so per fede, che mi
dà vita eterna lo so per fede, che Gesù è morto e risorto lo so per
fede.
Un po' insolvente 'sta fede eh!!! Ma aiuta... si' si'...
Risolvere il mistero della vita e della morte non la chiamerei
insolvenza.
Risolvere? Ma te matematica e filosofia chi te l'hanno fatta Topo
Gigio e Ravasi?
Risolvere... alla faccia...
Avere una convinzione logicamente infondata, fondata sulla fede e'
risolvere?
Risolto se ci credi ovviamente.
Post by VR
Ambe'... se ti basta questo?
Sulle questione di fede mi deve bastare.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
Ecco... questa e' da incorniciare.... Gustosissima... :-)
Verissima, infatti non sai come controbattere :-)
E che devo dire... si spiega da se'... :o)
E' chiara e inconfutabile. :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E ripeto: giungere razionalmente all'esistenza di Dio non significa
conoscere Dio.
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Beh... il problema e' che se guardi l'opera... trovi che il presunto
acquirente (saresti tu... e la dottrina cattolica - te lo spiego
senno' non capisci come al solito) si fa' delle pippe mostruose...
Dove scarseggiano gli argomenti abbondano le offese :-)
Vogliamo dire che si fa delle amene e gratuite congetture infondate?
E' la stessa cosa.
Il dire che l'esistenza dell'autore non implica la conoscenza dello
stesso
non è una congettura, è una realtà.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Postulo solo che esiste.
Spesso pero' mi trovo a fare l'esatto contrario... conosco il tonto...
e deduco che esiste...
Mi viene un amore con te... :-)
Sei in difficoltà eh? Beh, non è la prima volta che ricorri a simili
affermazioni :-P
Ma questi sono succosi epitaffi che ti dedico... non ti rendi conto di
questo affetto viscerale? :-)
E se te ne vai tu... con chi ci divertiamo?
Eh... tu non hai conosciuto Vittorio Mazzucchelli... ma penso che tu
ne sia un'emanazione... eterna? ;-)
A me fa piacere vedere che non sei in grado di rispondere se non
fuggendo nel sarcasmo. :-P
Infatti... proprio vero sai? :o)
Lo so. :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
Fregato. Non puoi parlare di Perfezione. L'hai detto sopra! ^
Ho detto che il nostro linguaggio non è perfetto. Il pensiero invece
può raggiungere Dio.
Allora il linguaggio no' e il pensiero si'.
E infatti mica sono la stessa cosa.
Post by VR
Il pensiero... e'
perfetto!!!
Dio è perfetto. Il pensiero è capace di giungere a Dio, pur senza
poterlo
conoscere completamente.
Post by VR
Allora sei in nuova contraddizione con quel che hai detto prima.
Che incanto...
Solo se tu identifichi il linguaggio col pensiero. Che forza che sei! :D
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E vorrei vede'... che pensi che il Dio cattolico fosse una cosa con le
caratteristiche di Marilin Monroe?
E dai...
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
No. Non e' innato. Sai... non esiste alcun gene di Dio... :-)
E chi ti dice che il responsabile sia un gene?
E se dici innato.. sai... (occhio!)
E lo ripeto: innato. :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Te lo dimostra la genetica, le neuroscienze e... l'evoluzione...
attento: non l'evoluzionismo. L'evoluzione.
Vedi sopra.
Visto.. N'c'e' Nulla.
Lo vedi che hai bisogno degli occhiali :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Innato e' cio che geneticamente e' determinato... non diciamo
fesserie.
Ne hai appena detta una tu adesso :-)
DImostra il contrario.
Su'... bello.
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Sei tu che fai queste considerazioni. Io sto considerando solo il punto
di vista razionale. Quello di fede non lo considero visto che siamo su ICA.
E no bello... tu qui hai detto proprio quel che ho ripetuto...
Non smarronare... tu hai detto proprio quello...
Qui funziona la logica... non l'ideologia come sui NG cattolici...
Casomai il quoting, non la logica. Hai un concetto un pò strano di
logica? :-)
Si'.... ho quello corretto... che tu consideri.. *un po' strano*... ma
sai... a forza di leggere certi tizi (Biffi, Zichichi etc.)
Ah, insomma per te quoting e logica sono sinonimi :D
Ma io non hao parlato mai di quoting. Hai risposto tu *quoting* quando
io parlavo di logica. Lo so' che e' strana la logica per te... :-)
Tu mi accusavi di aver detto una cosa e di rimangiarmela. Per
dimostrarlo
devi semplicemente quotare le mie presunte affermazioni e non usare la
logica :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Allora: vuoi che dica che il Dio cattolico è perfettamente dimostrabile
con la matematica? Vuoi dica quello che non penso? :-D
Ma io ho parlato di dimostrazione logica... su bello... leggi un testo
di logica... vuoi qualche suggerimento? Ce n'e' uno di Odifreddi che
e' una chicca... anche se un pochino complicatuccio...
Allora te lo ripeto: la dimostrazione è di tipo razionale e riguarda
l'esistenza dell'Essere Supremo.
Aridaglie. Non e' una dimostrazione. E' una deduzione fatta a partire
da assunti indimostrabili. N'e' la stessa cosa.
Avresti ragione se io volessi identificare questo Essere con un Dio
specifico: Yavhè, Allah etc. etc.
Ma non è così.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
PErtanto non pretende di dimostrare
che l'Essere Supremo sia Allah, Manitou, Yavhè o qualche altro.
Questo e' saggio. Non esistono neanche uno..
Un dio imperfetto no. Dio sì. Il nome non ha importanza.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Te l'ho detto... in Manitou non c'e' trinità, ne il rito ecclesiastico
della comunione... etc. ed accetta la poligamia.
Yavhè ti secca se usi il pisello... come dice Manitou... o se togli lo
scalpo a chi uccidi... e non accetta la poligamia.
Etc.
Mi riferivo alle caratteristiche filosofiche e non a quelle della fede
(trinità etc. etc.)
E che queste non sono caratteristiche filosofiche?
No: sono estrapolate da testi sacri e riguardano le singole fedi.
E beh? Sono filosofie delle singole religioni.
Non sai che esiste *anche* la filosofia cattolica?
Esiste, ma non è da confondersi con la rivelazione biblica.
Post by VR
Ma come fai a cascarci!
Ah, avevi fatto una battuta. Pensavo tu confondessi filosofia con
rivelazione biblica :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che sarebbero? Se c'e' un etica... in un sistema teologico... dove
pensi che si regge quest'etica?
Mai studiata etica in filosofia? :-)
Ma guarda un po' cosa ti combinano sti filosofi eh... France'!!!!
Se tu avessi letto i testi filosofici sull'esistenza di Dio ti saresti
accorto che non si parla di elementi relativi alla fede.
Ma io se devo caratterizzare *quella* fede, filosoficamente, non posso
andare a prendere testi filosofici incui si parla di elementi relativi
a *quella* fede?
Ma che hai il mal caduto logico filosofico?
Te l'ho detto: non avevo capito che stavi scherzando. PEr un attimo ho
pensato che tu dicessi sul serio :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
E' un problema di fede questo.
Gia'... che fai le pesi? ;-)
Calcolare il peso è un esperimento fisico. Lo vedi che confondi fede e
fisica? E menomale che negavi il tuo scientismo! :)
Anvedi che capacità di capire le battute...
E allora ribadisco la mia risposta precedente: è un problema di fede,
non di ragione. Vediamo se scappi ancora una volta nelle battute :-)
No. Mi basta quel che hai detto.
*è un problema di fede, non di ragione.*
Infatti... non ce n'e' punto.. di ragione...
Non ce n'è se vuoi identificare l'Essere Supremo con un Dio specifico.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Quando ti deciderai a discutere in modo chiaro senza fuggire in battute
sarcastiche ... a non credo che lo farai ... per ovvi motivi :-)
Beh... non puoi pretendere di discutere in modo chiaro con te... e
coinvolgerci gli altri... (battuta... ;-) )
Vabbe'... t'ho dato da mangiare cosine un po' indigeste... (le tue
menate sull'evoluzione... etc.) sull'altro post...
Vediamo cosa ci tiri fuori... di seriamente ironico anche li'... :-)
ci vediamo eh!!!
Sai cos'e' la pastura o pasturazione?
Scherza, scherza ... a me va benissimo così :-)
Lo so'... lo diceva anche quella *sgnacchera* un po' oca ai
poliziotti... che le facevano fare sempre i controlli del tasso
alcolico sui *nuovi etilometri personali in dotazione agli agenti*, da
portare li' a fianco della pistola che tengono ai fianchi (un po' piu'
in basso, al centro).. sai quelli di color bruno...
Ci rivediamo sull'altro post... va bene... ciccino?
E' inutile che cambi discorso! :D
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-11 10:49:31 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 09:51:20 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
vai su www.fedeeragione.com
E' tropo lungo per essere copia/incollato
No.. non c'e'... ripeto... le prove ontologiche le hanno tolte?
Sono a fare il tagliando?
Per la prova ontologica vedi Sant'Anselmo. PErò sappi che la Chiesa
riconosce uficialmente quelle di San Tommaso.
Ci sono anche quelle?
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Il linguaggio umano no è mai perfetto. Ciò non toglie che Dio sia
effettivamente necessario e perfetto.
Lo toglie... hai voglia se lo toglie... (il necessario).
Il nostro linguaggio non cambia la natura di Dio.
No. Toglie il necessario...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Un po' insolvente 'sta fede eh!!! Ma aiuta... si' si'...
Risolvere il mistero della vita e della morte non la chiamerei
insolvenza.
Risolvere? Ma te matematica e filosofia chi te l'hanno fatta Topo
Gigio e Ravasi?
Risolvere... alla faccia...
Avere una convinzione logicamente infondata, fondata sulla fede e'
risolvere?
Risolto se ci credi ovviamente.
Ah... allora... e' ovvio.. Non e' vero ma ci credo... non serve... ma
aiuta...
Ragionamento di merda... (scusa... ma non ce l'ho con te).
Ma con chi te l'ha insegnato.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ambe'... se ti basta questo?
Sulle questione di fede mi deve bastare.
Deve? Si? Hanno fatto un editto in proposito?
Un po' fiacchetta sta tua dottrina eh...
Decisamente inferiore...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
Ecco... questa e' da incorniciare.... Gustosissima... :-)
Verissima, infatti non sai come controbattere :-)
E che devo dire... si spiega da se'... :o)
E' chiara e inconfutabile. :)
Verissimo... :-)
E chi te la confuta... mica so' scemo....
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Beh... il problema e' che se guardi l'opera... trovi che il presunto
acquirente (saresti tu... e la dottrina cattolica - te lo spiego
senno' non capisci come al solito) si fa' delle pippe mostruose...
Dove scarseggiano gli argomenti abbondano le offese :-)
Vogliamo dire che si fa delle amene e gratuite congetture infondate?
E' la stessa cosa.
Il dire che l'esistenza dell'autore non implica la conoscenza dello
stesso non è una congettura, è una realtà.
Vai al seguito della metafora: corrispondenza opera creatore... e
amenità dottrinali cattoliche, non svicolare..
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E se te ne vai tu... con chi ci divertiamo?
Eh... tu non hai conosciuto Vittorio Mazzucchelli... ma penso che tu
ne sia un'emanazione... eterna? ;-)
A me fa piacere vedere che non sei in grado di rispondere se non
fuggendo nel sarcasmo. :-P
Infatti... proprio vero sai? :o)
Lo so. :)
Bravo!
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
Fregato. Non puoi parlare di Perfezione. L'hai detto sopra! ^
Ho detto che il nostro linguaggio non è perfetto. Il pensiero invece
può raggiungere Dio.
Allora il linguaggio no' e il pensiero si'.
E infatti mica sono la stessa cosa.
Gia'. Ma ma non hai risolto l'inghippo. Il pensiero... e' perfetto?
Non l'hai detto.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Allora sei in nuova contraddizione con quel che hai detto prima.
Che incanto...
Solo se tu identifichi il linguaggio col pensiero. Che forza che sei! :D
No... io faccio altro... so' che c'e' il problema del bootstrap anche
qui. E quindi la tua ipotesi - ventilata - toppa.
Tu non lo sai vero?
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
No. Non e' innato. Sai... non esiste alcun gene di Dio... :-)
E chi ti dice che il responsabile sia un gene?
E se dici innato.. sai... (occhio!)
E lo ripeto: innato. :)
Ovvero che e' in-nato? Nella nostra base biologica che origina il
pensiero?
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Te lo dimostra la genetica, le neuroscienze e... l'evoluzione...
attento: non l'evoluzionismo. L'evoluzione.
Vedi sopra.
Visto.. N'c'e' Nulla.
Lo vedi che hai bisogno degli occhiali :)
Per vedere il nulla? Dove li hai comperati?
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Innato e' cio che geneticamente e' determinato... non diciamo
fesserie.
Ne hai appena detta una tu adesso :-)
DImostra il contrario.
Su'... bello.
Che fai... glissi...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Si'.... ho quello corretto... che tu consideri.. *un po' strano*... ma
sai... a forza di leggere certi tizi (Biffi, Zichichi etc.)
Ah, insomma per te quoting e logica sono sinonimi :D
Ma io non hao parlato mai di quoting. Hai risposto tu *quoting* quando
io parlavo di logica. Lo so' che e' strana la logica per te... :-)
Tu mi accusavi di aver detto una cosa e di rimangiarmela. Per
dimostrarlo devi semplicemente quotare le mie presunte affermazioni e non usare la
logica :)
Mica vero. Mi basta la logica. Poi se non t'aggrada riquoti tu...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Allora te lo ripeto: la dimostrazione è di tipo razionale e riguarda
l'esistenza dell'Essere Supremo.
Aridaglie. Non e' una dimostrazione. E' una deduzione fatta a partire
da assunti indimostrabili. N'e' la stessa cosa.
Avresti ragione se io volessi identificare questo Essere con un Dio
specifico: Yavhè, Allah etc. etc.
Ma non è così.
Si. Ma *non e' una dimostrazione*. Troppo difficile?
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
PErtanto non pretende di dimostrare
che l'Essere Supremo sia Allah, Manitou, Yavhè o qualche altro.
Questo e' saggio. Non esistono neanche uno..
Un dio imperfetto no. Dio sì. Il nome non ha importanza.
Come no? Non ho detto questo. Mi riferivo a quelli du cui sopra.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che queste non sono caratteristiche filosofiche?
No: sono estrapolate da testi sacri e riguardano le singole fedi.
E beh? Sono filosofie delle singole religioni.
Non sai che esiste *anche* la filosofia cattolica?
Esiste, ma non è da confondersi con la rivelazione biblica.
E che la rivelazione e' illogica? Non esprime una filosofia?
Ma dai...

Ma come fai a cascarci!
Post by Francesco Rossi
Ah, avevi fatto una battuta. Pensavo tu confondessi filosofia con
rivelazione biblica :-)
Ahhhahahhahahhhhhhhhh
Ma che ci rifai?
Oh... nella rivelazione c'e' una filosofia... ovvero una costruzione
logica.
A meno che tu pensi che il pensiero di Dio... sia illogico e
assolutamente caotico..
;-)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che sarebbero? Se c'e' un etica... in un sistema teologico... dove
pensi che si regge quest'etica?
Mai studiata etica in filosofia? :-)
Ma guarda un po' cosa ti combinano sti filosofi eh... France'!!!!
Se tu avessi letto i testi filosofici sull'esistenza di Dio ti saresti
accorto che non si parla di elementi relativi alla fede.
Ma io se devo caratterizzare *quella* fede, filosoficamente, non posso
andare a prendere testi filosofici incui si parla di elementi relativi
a *quella* fede?
Ma che hai il mal caduto logico filosofico?
Te l'ho detto: non avevo capito che stavi scherzando. PEr un attimo ho
pensato che tu dicessi sul serio :-)
Allora sei proprio affetto da malcaduto. Non scherzavo.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
No. Mi basta quel che hai detto.
*è un problema di fede, non di ragione.*
Infatti... non ce n'e' punto.. di ragione...
Non ce n'è se vuoi identificare l'Essere Supremo con un Dio specifico.
Vero... vero.. :-) Occhio alle unghie!!! Che se le acciacchi
sanguinano.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Sai cos'e' la pastura o pasturazione?
Scherza, scherza ... a me va benissimo così :-)
Lo so'... lo diceva anche quella *sgnacchera* un po' oca ai
poliziotti... che le facevano fare sempre i controlli del tasso
alcolico sui *nuovi etilometri personali in dotazione agli agenti*, da
portare li' a fianco della pistola che tengono ai fianchi (un po' piu'
in basso, al centro).. sai quelli di color bruno...
Ci rivediamo sull'altro post... va bene... ciccino?
E' inutile che cambi discorso! :D
Infatti... ci sentiamo...
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-11 14:53:27 UTC
Permalink
Post by VR
On Wed, 10 Sep 2003 09:51:20 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
vai su www.fedeeragione.com
E' tropo lungo per essere copia/incollato
No.. non c'e'... ripeto... le prove ontologiche le hanno tolte?
Sono a fare il tagliando?
Per la prova ontologica vedi Sant'Anselmo. PErò sappi che la Chiesa
riconosce uficialmente quelle di San Tommaso.
Ci sono anche quelle?
Certo, gnurant! :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Un po' insolvente 'sta fede eh!!! Ma aiuta... si' si'...
Risolvere il mistero della vita e della morte non la chiamerei
insolvenza.
Risolvere? Ma te matematica e filosofia chi te l'hanno fatta Topo
Gigio e Ravasi?
Risolvere... alla faccia...
Avere una convinzione logicamente infondata, fondata sulla fede e'
risolvere?
Risolto se ci credi ovviamente.
Ah... allora... e' ovvio.. Non e' vero ma ci credo... non serve... ma
aiuta...
Ragionamento di merda... (scusa... ma non ce l'ho con te).
In effetti stai facendo proprio un ragionamento di merda! :-)
Post by VR
Ma con chi te l'ha insegnato.
Per ora lo stai dicendo tu. E non mi meraviglio :)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ambe'... se ti basta questo?
Sulle questione di fede mi deve bastare.
Deve? Si? Hanno fatto un editto in proposito?
Un po' fiacchetta sta tua dottrina eh...
Decisamente inferiore...
Mi deve bastare semplicemente perché la fede opera laddove la ragione
non può giungere.
Finché la ragione può, mi baso su di essa (esistenza di Dio).
Quando non è affar suo, mi baso sulla fede (amore di Dio, vita eterna
...)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
L'esistenza di qualcuno non implica che io creda in quel qualcuno.
Ecco... questa e' da incorniciare.... Gustosissima... :-)
Verissima, infatti non sai come controbattere :-)
E che devo dire... si spiega da se'... :o)
E' chiara e inconfutabile. :)
Verissimo... :-)
E chi te la confuta... mica so' scemo....
Perfetto.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Lo so'... se io dico che esiste un tonto... mica lo conosco....
E neppure se sai che esiste. Io so che esiste Dio ma questo non
significa che io conosca Dio. Io so che esiste l'autore del quadro che ho in
corridoio, ma ciò non significa che io conosca quell'autore.
Beh... il problema e' che se guardi l'opera... trovi che il presunto
acquirente (saresti tu... e la dottrina cattolica - te lo spiego
senno' non capisci come al solito) si fa' delle pippe mostruose...
Dove scarseggiano gli argomenti abbondano le offese :-)
Vogliamo dire che si fa delle amene e gratuite congetture infondate?
E' la stessa cosa.
Il dire che l'esistenza dell'autore non implica la conoscenza dello
stesso non è una congettura, è una realtà.
Vai al seguito della metafora: corrispondenza opera creatore... e
amenità dottrinali cattoliche, non svicolare..
Ci tenevo a dire semplicemente che conoscere l'esistenza di qualcuno,
non
basta per conoscere quel qualcuno. SE vuoi sapere altre cose, chiedi
pure.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E se te ne vai tu... con chi ci divertiamo?
Eh... tu non hai conosciuto Vittorio Mazzucchelli... ma penso che tu
ne sia un'emanazione... eterna? ;-)
A me fa piacere vedere che non sei in grado di rispondere se non
fuggendo nel sarcasmo. :-P
Infatti... proprio vero sai? :o)
Lo so. :)
Bravo!
Gracias! :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Innato e diretto? Che vuoi dire? Dicci un po'...
Che è connaturato all'uomo il pensiero di perfezione e di Assoluto.
Fregato. Non puoi parlare di Perfezione. L'hai detto sopra! ^
Ho detto che il nostro linguaggio non è perfetto. Il pensiero invece
può raggiungere Dio.
Allora il linguaggio no' e il pensiero si'.
E infatti mica sono la stessa cosa.
Gia'. Ma ma non hai risolto l'inghippo. Il pensiero... e' perfetto?
Non l'hai detto.
L'oggetto del pensiero (Dio) è perfetto.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Allora sei in nuova contraddizione con quel che hai detto prima.
Che incanto...
Solo se tu identifichi il linguaggio col pensiero. Che forza che sei! :D
No... io faccio altro... so' che c'e' il problema del bootstrap anche
qui. E quindi la tua ipotesi - ventilata - toppa.
Tu non lo sai vero?
Beh, dire che toppa senza dimostrarlo ... ho capito: non sai cosa dire
:-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Dio come Assoluto ed Essere Supremo. Queste sono caratteristiche
generali valide sia per gli Ebrei che per i Cristiani.
Ed altri 6.000 dei... pari pari...
Te lo dicevo che il pensiero di Dio è innato.
No. Non e' innato. Sai... non esiste alcun gene di Dio... :-)
E chi ti dice che il responsabile sia un gene?
E se dici innato.. sai... (occhio!)
E lo ripeto: innato. :)
Ovvero che e' in-nato? Nella nostra base biologica che origina il
pensiero?
A me è sufficiente sapere che è innato. Se tu scopri dove, fammelo
sapere.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Te lo dimostra la genetica, le neuroscienze e... l'evoluzione...
attento: non l'evoluzionismo. L'evoluzione.
Vedi sopra.
Visto.. N'c'e' Nulla.
Lo vedi che hai bisogno degli occhiali :)
Per vedere il nulla? Dove li hai comperati?
Ti capisco, vedi il nulla perché ancora non hai gli occhiali. E' normale
che sia così :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Innato e' cio che geneticamente e' determinato... non diciamo
fesserie.
Ne hai appena detta una tu adesso :-)
DImostra il contrario.
Su'... bello.
Che fai... glissi...
No, chiedo una dimostrazione.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Si'.... ho quello corretto... che tu consideri.. *un po' strano*... ma
sai... a forza di leggere certi tizi (Biffi, Zichichi etc.)
Ah, insomma per te quoting e logica sono sinonimi :D
Ma io non hao parlato mai di quoting. Hai risposto tu *quoting* quando
io parlavo di logica. Lo so' che e' strana la logica per te... :-)
Tu mi accusavi di aver detto una cosa e di rimangiarmela. Per
dimostrarlo devi semplicemente quotare le mie presunte affermazioni e non usare la
logica :)
Mica vero. Mi basta la logica. Poi se non t'aggrada riquoti tu...
Serve una prova di quote per affermare che un utente ha detto qualcosa.
Evidentemente hai un concetto anomalo di logica.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Allora te lo ripeto: la dimostrazione è di tipo razionale e riguarda
l'esistenza dell'Essere Supremo.
Aridaglie. Non e' una dimostrazione. E' una deduzione fatta a partire
da assunti indimostrabili. N'e' la stessa cosa.
Avresti ragione se io volessi identificare questo Essere con un Dio
specifico: Yavhè, Allah etc. etc.
Ma non è così.
Si. Ma *non e' una dimostrazione*. Troppo difficile?
Infatti io non voglio dimostrare che l'Essere Supremo è per forza Yavhè.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
PErtanto non pretende di dimostrare
che l'Essere Supremo sia Allah, Manitou, Yavhè o qualche altro.
Questo e' saggio. Non esistono neanche uno..
Un dio imperfetto no. Dio sì. Il nome non ha importanza.
Come no? Non ho detto questo. Mi riferivo a quelli du cui sopra.
Ho capito che ti riferivi a loro. Ma non posso dirti chi di loro è
l'Essere Supremo, l'Assoluto. Io giungo a: Colui che è. Ma non posso
dimostrarti chi di loro è: Colui che è.
Solo per fede credo in Esodo 3,14 e identifico quindi "Colui che è" con
Yavhè.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che queste non sono caratteristiche filosofiche?
No: sono estrapolate da testi sacri e riguardano le singole fedi.
E beh? Sono filosofie delle singole religioni.
Non sai che esiste *anche* la filosofia cattolica?
Esiste, ma non è da confondersi con la rivelazione biblica.
E che la rivelazione e' illogica? Non esprime una filosofia?
Ma dai...
Ma come fai a cascarci!
Ci puoi ricavare una filosofia, ma non puoi dire rivelazione = filosofia
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Ah, avevi fatto una battuta. Pensavo tu confondessi filosofia con
rivelazione biblica :-)
Ahhhahahhahahhhhhhhhh
Ma che ci rifai?
Oh... nella rivelazione c'e' una filosofia... ovvero una costruzione
logica.
E quindi le due cose non coincidono. Nella rivelazione si può trovare
una filosofia, ma rivelazione not= filosofia.
Post by VR
A meno che tu pensi che il pensiero di Dio... sia illogico e
assolutamente caotico..
;-)
No, no: è proprio una questione di saper distinguere le due cose.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
E che sarebbero? Se c'e' un etica... in un sistema teologico... dove
pensi che si regge quest'etica?
Mai studiata etica in filosofia? :-)
Ma guarda un po' cosa ti combinano sti filosofi eh... France'!!!!
Se tu avessi letto i testi filosofici sull'esistenza di Dio ti saresti
accorto che non si parla di elementi relativi alla fede.
Ma io se devo caratterizzare *quella* fede, filosoficamente, non posso
andare a prendere testi filosofici incui si parla di elementi relativi
a *quella* fede?
Ma che hai il mal caduto logico filosofico?
Te l'ho detto: non avevo capito che stavi scherzando. PEr un attimo ho
pensato che tu dicessi sul serio :-)
Allora sei proprio affetto da malcaduto. Non scherzavo.
Se non scherzi, allora sei messo male. Dopo la confusione tra scienza e
fede, ora confondi anche la filosofia con un brano rivelato :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
No. Mi basta quel che hai detto.
*è un problema di fede, non di ragione.*
Infatti... non ce n'e' punto.. di ragione...
Non ce n'è se vuoi identificare l'Essere Supremo con un Dio specifico.
Vero... vero.. :-) Occhio alle unghie!!! Che se le acciacchi
sanguinano.
E tu lo sai bene ... ne fai sempre esperienza :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Sai cos'e' la pastura o pasturazione?
Scherza, scherza ... a me va benissimo così :-)
Lo so'... lo diceva anche quella *sgnacchera* un po' oca ai
poliziotti... che le facevano fare sempre i controlli del tasso
alcolico sui *nuovi etilometri personali in dotazione agli agenti*, da
portare li' a fianco della pistola che tengono ai fianchi (un po' piu'
in basso, al centro).. sai quelli di color bruno...
Ci rivediamo sull'altro post... va bene... ciccino?
E' inutile che cambi discorso! :D
Infatti... ci sentiamo...
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-11 00:21:18 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 09:15:15 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Scusa se intervengo... ma l'essere supremo etc. etc. - tranne
l'accenno trinitario... e i riferimenti Neo e Vetero testamentari...
e' proprio di una marea di religioni.
Non e' *necessariamente* il Dio *cattolico*
No, certo. A me infatti interessa la stessa equazione letta al
contrario.
Ovvero: Il Dio *cattolico* non e' *necessariamente* l'essere Supremo.
Sta benone... :oD
No :) Ovvero il Dio cattolico ha le caratteristiche dell'Essere Supremo
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-11 14:03:11 UTC
Permalink
No. L'essere supremo (deous otiosus) non subordina moralmente l'uomo.
Ovvero non e' una divinità morale. ;-)
Non sei affatto informato... of course...
Non ho detto che l'Essere Supremo è per forza il Dio cattolico, infatti.
Rileggi bene.
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-09 09:41:24 UTC
Permalink
Post by mirko
7. s.m. In filosofia, ciò che è in se e per sè,
senza dipendenza da altro o relazione con altro.
Vediamo, ci sono 7 significati della parola assoluto. Io avevo dato la
definizione matematica.
E cosa c'entrasse lo sai solo te ... :-)
un modo come un altro per farti capire che "assoluto" non ha un significato
assoluto? Tempo perso con te.
Molti termini hanno più di un significato. Con un pò di intelligenza
potrai scoprire anche tu quello del caso in questione.
Hai un'apertura mentale talmente limitata che riusciresti a guardare in una
serratura contemporaneamente con entrambi gli occhi...
Senti chi parla: non sai neppure scegliere il significato che ti
interessa.
Post by mirko
Tu presumo che ti riferisci alle 7... che se la
leggi bene descrive un'entita isolata, senza relazione con te che sei
fedele... che culo eh? :o)
Non vedo dove sia il problema. Non ho mica detto che Assoluto è l'unica
caratteristica di Dio. Questa tua battuta mi fa pensare che tu
davvero non sapessi che il Dio dei cristiani è Assoluto.
Domanda secca, visto che mi sono rotto le palle della tua latitanza
QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL DIO IN CUI CREDI E COME LE RELAZIONI CON
LA TUA VITA MONDANA E LE TUE CONOSCENZE SCIENTIFICHE?
Se hai voglia di rispondere bene, altrimenti vai felice e ramingo per la tua
strada.
Dio è (per la ragione) Assoluto, onnipotente, trascendente
" (per la fede) Amore, trino, infinitamente buono, infinitamente
giusto ...
Nella mia vita Dio è la Felicità ed è quindi l'obiettivo massimo della
mia vita.
ASSOLUTO
¶ s. m. (filos.) ciò che esiste di per sé, ha in sé stesso la propria
perfezione ed è fondamento di tutte le cose | l'Assoluto, Dio
Altro esempio interessante. Due fonti diverse definiscono una cosa in
maniera differente... quale delle due ha ragione?
Non c'è differenza. Se non capisci le definizione non è colpa dei
dizionari.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Usi la scienza per parlare di Dio e dei suoi interventi nell'Universo.
Lo vedi che ho ragione quando dico che non parliamo della stessa cosa?
su che basi vuoi parlare scusa?
la bibbia? i vangeli? il rgVeda? le sure del corano? Vuoi davvero il
confronto sul piano dei testi sacri? guarda che non ho paura! :o)
Il piano filosofico no eh?
Anche.
Oppure vuoi prendere un telescopio e cercare
Dio su Marte? :-D Mi ricordi Gagarin ...
puoi anche osservare il fenotipo e ricondurlo al genotipo senza aver mai
visto un gene... sai di cosa sto parlando?
Già che ci siamo perché non parliamo anche di informatica, geometria,
letteratura, astronomia ... :-)
Vogliamo parlare del tuo o del mio concetto? Io una mia definizione
di base te l'ho data. Ti ho detto che con Dio intendo l'Essere Supremo,
la pienezza dell'Essere. Tu, non so.
Ok. Quali evidenze ti portano a credere in questa tua idea di dio?
Ciò che può essere raggiunto razionalmente è ben spiegato nel link delle
prove che ho citato nel precedente messaggio. Il resto, che riguarda la
fede, deriva dall'adesione alla Rivelazione biblica che riconosco essere
Parola di Dio.
Post by mirko
ma in ogni caso nemmeno il dio dei
dizionari è definito assoluto. tana.
Tu dici? :-)
http://www.garzantilinguistica.it/digita/parola.html?sinonimi=0&exact=true&p
arola=21930
Wow! abbiamo fonti diverse! :o)
Cominci a capire ora quello che dico io?
No eh? pazienza......
Comincio a capire che non pensi prima di scrivere ;-P
Parlare di cose che neppure intendi invece è la tua.
Nemmeno tu "intendi" il tuo dio ma come ti sprechi a definirtelo a tuo uso e
consumo! :o)
Le caratteristiche di Dio di cui ti ho parlato non sono affatto a mio
uso
e consumo, ed infatti le puoi trovare tutte sia nei testi filosofici che
nei
dizionari. Se ho inventato una caratteristica dimmi pure qual'è.
Post by mirko
In ogni caso, la definizione di dio del Devoto Oli va bene? E se si
meglio
Post by mirko
la 1 o la 2?
Io direi quella del Garzanti ... mi sembra più chiara.
Per quanto riguarda le prove ti consiglio le cinque vie razionali di
San Tommaso d'Aquino ma, vista la scarsa confidenza con il dizionario,
posso immaginare il tuo disagio di fronte ad un testo di filosofia, o
addirittura di teologia. Per questo ti consiglio qualcosa di più
Te lo ripeto pallino, non pisciare fuori dal vaso.
Dalle mie parti si dice "chi si loda, si sbroda" e fino ad ora il bavaglino
sporco ce l'hai tu.
Non sto lodando me, sto prendendo coscienza di te.
http://www.fedeeragione.com/esisten31.htm
ho dato una letta veloce. Mi riservo di "studiarmela" per bene comunque...
punto 1) INIZIO DELL'UNIVERSO
Come ho già detto, *ad ora* non conosco una teoria soddisfacente sull'inizio
dell'universo che lo giustifichi negando un agente esterno... l'universo può
essere causato, anche se ciò non presuppone automaticamente una volontà.
punto 2) INIZIO DELLA VITA CORPOREA
Totalmente fuori strada. Leggiti Dawkins e rifatti una vita! :o)
Lo vedi che non sai leggere? Devi prima leggere tutto. Tu leggi tre
righe e già spari sciocchezze. In seguito troverai anche l'argomento
evoluzione.
a.. il vivente corporeo suppone ed esige delle condizioni che molte
migliaia di anni fa sulla Terra non esistevano;
Il vivente odierno... ma c'è un cosa che si chiama evoluzione.
Ecco, appunto. Leggi tutto prima di str.......are :-)
punto 3. INIZIO DELLE ANIME
Non credo nell'anima.
Ho postato quel likn nella speranza che tu sapessi distinguere i dati
razionali da quelli di fede.
Ma a quanto pare ... :-)
Tu che ci credi in quale punto 4 milioni di anni fa, con una popolazione di
quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad inserire
l'anima?
ROTFL Parli di evoluzione come se fosse una scienza esatta. Come minimo
sei un credente nell'uomo-scimmia, negli yeti etc. etc. :-)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Di volpe e di uva ne hai parlato tu :-)
Si... ma tu sei scivolato talmente male che non hai trovato nemmeno la
forza
Post by mirko
di replicare. :o)
Diciamo che non ne valeva certo la pena :-)
Specialmente dopo l'ultimo post, vero? quello dove ho fatto la cronistoria
della tua "bautade" :o)
Sbagliare un nome è molto diverso da fare un paragone stupido. Nel
secondo
caso siamo di fronte a problemi intellettivi. :)
Mi sono limitato a farti notare la stoltezza di quel paragone. Roba che
se lo dici fuori da usenet ti prendono per scemo :-)
Sicuro? davvero? Dalla mia esperienza diretta non pare :o))) a te ti
coglionano direttamente su usenet invece... fa pensare questa cosa?
Dipende anche da chi mi cogliona :-)
Se ti riferisci alle mie aspettative su Dio inteso come Assoluto, allora
guardati il link
Garzanti su "Dio" che ti ho postato prima ;-)
Oppure leggi sotto la mia firma e ... attento prima di scrivere :-)
Ribadisco il concetto: due fonti diverse riportano due definizioni diverse.
Il fatto che tu prediliga il Garganti non è prova che quella sia la
definizione esatta.
Non è diversa dall'altra definizione: è solo più esplicita.
Francesco.
Mirko e i furetti.
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-09 12:22:34 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Hai un'apertura mentale talmente limitata che riusciresti a guardare in una
serratura contemporaneamente con entrambi gli occhi...
Senti chi parla: non sai neppure scegliere il significato che ti
interessa.
Per quel che mi riguarda non cerco dio nei dizionari.
Post by Francesco Rossi
Domanda secca, visto che mi sono rotto le palle della tua latitanza
QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL DIO IN CUI CREDI E COME LE RELAZIONI CON
LA TUA VITA MONDANA E LE TUE CONOSCENZE SCIENTIFICHE?
Se hai voglia di rispondere bene, altrimenti vai felice e ramingo per la tua
strada.
Dio è (per la ragione) Assoluto, onnipotente, trascendente
" (per la fede) Amore, trino, infinitamente buono, infinitamente
giusto ...
Nella mia vita Dio è la Felicità ed è quindi l'obiettivo massimo della
mia vita.
Ok alla prima parte della domanda hai irisposto (che fatica... cos'è
l'insegnante di sosptegno è in ferie?), per la seconda aspetto...spero non
ti basi sulle coglionate del link che mi hai propinato.
Post by Francesco Rossi
puoi anche osservare il fenotipo e ricondurlo al genotipo senza aver mai
visto un gene... sai di cosa sto parlando?
Già che ci siamo perché non parliamo anche di informatica, geometria,
letteratura, astronomia ... :-)
Ti spaventa la cosa?
Post by Francesco Rossi
Ciò che può essere raggiunto razionalmente è ben spiegato nel link delle
prove che ho citato nel precedente messaggio.
BUM. Razionalmente, se hai un minimo di cultura, quel link ti fa solo
crepare dal ridere. Non è il tuo caso a quanto vedo.
Post by Francesco Rossi
Il resto, che riguarda la
fede, deriva dall'adesione alla Rivelazione biblica che riconosco essere
Parola di Dio.
Ok. su questo massimo rispetto. E' una tua scelta, che non condivido, ma
rispetto.
Post by Francesco Rossi
Wow! abbiamo fonti diverse! :o)
Cominci a capire ora quello che dico io?
No eh? pazienza......
Comincio a capire che non pensi prima di scrivere ;-P
Attento... che zio mirko se le ricorda le cattiverie... :o)
Post by Francesco Rossi
Nemmeno tu "intendi" il tuo dio ma come ti sprechi a definirtelo a tuo uso e
consumo! :o)
Le caratteristiche di Dio di cui ti ho parlato non sono affatto a mio
uso
e consumo, ed infatti le puoi trovare tutte sia nei testi filosofici che
nei
dizionari. Se ho inventato una caratteristica dimmi pure qual'è.
quel *tu* era riferito al credente in generale... puoi dimostrarmi che le
caratterstiche afibbiate alla divinità non sono inventate?
Post by Francesco Rossi
Non sto lodando me, sto prendendo coscienza di te.
Continua continua... io intanto preferisco *dimostrare* che sei un
poveretto, invece di dirlo e poi fare la figura del tonto come te.
Post by Francesco Rossi
http://www.fedeeragione.com/esisten31.htm
ho dato una letta veloce. Mi riservo di "studiarmela" per bene comunque...
punto 1) INIZIO DELL'UNIVERSO
Come ho già detto, *ad ora* non conosco una teoria soddisfacente sull'inizio
dell'universo che lo giustifichi negando un agente esterno... l'universo può
essere causato, anche se ciò non presuppone automaticamente una volontà.
punto 2) INIZIO DELLA VITA CORPOREA
Totalmente fuori strada. Leggiti Dawkins e rifatti una vita! :o)
Lo vedi che non sai leggere? Devi prima leggere tutto. Tu leggi tre
righe e già spari sciocchezze. In seguito troverai anche l'argomento
evoluzione.
L'avevo letto tutto. Tonto! :o)
E so leggere molto meglio di te. Tonto! :o)
La sostanza non cambia: sono stronzate. Ci sono processi che vengono
spiegati esaustivamente dalla scienza. leggiti come prima introduzione
"l'orologiaio cieco" e poi ne riparliamo se vuoi.
Post by Francesco Rossi
a.. il vivente corporeo suppone ed esige delle condizioni che molte
migliaia di anni fa sulla Terra non esistevano;
Il vivente odierno... ma c'è un cosa che si chiama evoluzione.
Ecco, appunto. Leggi tutto prima di str.......are :-)
Ehm... hai letto tutto il mio post? No vero? Allora TONTO, prima di dire a
me cosa devo fare dai il buon esempio.... tonto!
Post by Francesco Rossi
punto 3. INIZIO DELLE ANIME
Non credo nell'anima.
Ho postato quel likn nella speranza che tu sapessi distinguere i dati
razionali da quelli di fede.
Ma a quanto pare ... :-)
A quanto pare, come ogni persona intelligente, quanto un dato di fede
contraddice completamente le mie conoscenze scientifiche c'è una sola
soluzione. La fede ha fatto cilecca. Deduco che tu invece bruci il libro...
Post by Francesco Rossi
Tu che ci credi in quale punto 4 milioni di anni fa, con una popolazione di
quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad inserire
l'anima?
ROTFL Parli di evoluzione come se fosse una scienza esatta. Come minimo
sei un credente nell'uomo-scimmia, negli yeti etc. etc. :-)
Non dire stronzate! il credulo credente sei tu! :o)
L'evoluzione ha basi ben più solide della tua bibbia mio caro e se ti rode
il culo che funzioni non te la prendere con me.
Ci sono migliaia di evidenze a favore dell'evoluzione e niente a favore di
un dio che crea la coppia primogenia... fattene una ragione... Tonto!

Vabbè... mettiamo che l'evoluzione non sia la teoria esatta.
Cosa proponi? Che dio ci ha fatto dalla creta? Anzi ha fatto una coppia
maschio e femmina dalla creta e da lì è nata tutta l'umanità?
Attento perchè solo in questo modo la funzione salvifica del tuo cristo ha
senso.. è ovvio che sono stronzate... non c'è nemmeno bisogno che rispondi.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Di volpe e di uva ne hai parlato tu :-)
Si... ma tu sei scivolato talmente male che non hai trovato nemmeno la
forza
Post by mirko
di replicare. :o)
Diciamo che non ne valeva certo la pena :-)
Specialmente dopo l'ultimo post, vero? quello dove ho fatto la cronistoria
della tua "bautade" :o)
Sbagliare un nome è molto diverso da fare un paragone stupido. Nel
secondo
caso siamo di fronte a problemi intellettivi. :)
ti ricordo che c'è google... non perdere tempo... chi vuole rendersi conto
non ha bisogno del tuo arrampicarti sugli specchi.
Post by Francesco Rossi
Mi sono limitato a farti notare la stoltezza di quel paragone. Roba che
se lo dici fuori da usenet ti prendono per scemo :-)
Sicuro? davvero? Dalla mia esperienza diretta non pare :o))) a te ti
coglionano direttamente su usenet invece... fa pensare questa cosa?
Dipende anche da chi mi cogliona :-)
Da quello che so buona parte di usenet. :o)
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti.
VR
2003-09-09 12:54:19 UTC
Permalink
http://www.fedeeragione.com/esisten31.htm

Ma come mai non ci sono le prove dell'esistenza di Dio...
Ovvero, c'e' la linea di Link... ma poi non c'e' nulla se clicchi
li'...

Vuoi vede' che le hanno ritirate?

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
mirko
2003-09-09 20:28:11 UTC
Permalink
Post by mirko
Per quel che mi riguarda non cerco dio nei dizionari.
E allora continuerai a parlare di x quando altri parlano di y. Contento
tu ... :-)
mettiamola così: io dico x, tu dici y e in verità parliamo di z.
E' da un pezzo che cerco di fartelo capire... ho capito che è inutile
perdere tempo con uno come te.
Post by mirko
Ok alla prima parte della domanda hai irisposto (che fatica... cos'è
l'insegnante di sosptegno è in ferie?), per la seconda aspetto...spero non
ti basi sulle coglionate del link che mi hai propinato.
Ci vuol poco a chiamare coglionate le cose che non ci piacciono.
Non credo che uno come te si farebbe problemi a chiamare coglionata il
pensiero
di filosofi come San Tommaso, Aristotele ...
Sei rimasto indietro...
Comunque non mi faccio problemi a definire coglionata qualunque affermazione
vada contro la scienza.
Beh, direi che è più facile che il coglione sia tu. :)
si si...
Post by mirko
Ti spaventa la cosa?
Mi fa un pò ridere il fatto che tu risponda con argomenti che non
c'entrano niente con il tema in questione.
Della serie: "DOve vai?" "Son cipolle" :)
Veramente io ho fatto domande precise e tu è da giorni che svicoli... se non
riesci a rispondere non prendertela con me....
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Ciò che può essere raggiunto razionalmente è ben spiegato nel link delle
prove che ho citato nel precedente messaggio.
BUM. Razionalmente, se hai un minimo di cultura, quel link ti fa solo
crepare dal ridere. Non è il tuo caso a quanto vedo.
Manco conoscevi l'assolutezza di Dio e mi vieni a parlare di cultura?
:-D
si si... provoca ancora. poveretto...
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
punto 2) INIZIO DELLA VITA CORPOREA
[CUT]
Si vede, si vede come leggi bene ... :-)
Vabbè provocazioni e nessuna tesi valida... continuiamo.
Post by mirko
La sostanza non cambia: sono stronzate.
ecco il tuo livello culturale
c.v.d. :-)
continuano le provocazione e nessuna tesi valida.
Post by mirko
Ci sono processi che vengono
spiegati esaustivamente dalla scienza. leggiti come prima introduzione
"l'orologiaio cieco" e poi ne riparliamo se vuoi.
Prima fammi conoscere un cieco che costruisce un orologio e poi ne
riparliamo :D
Sento la tua paura da qui... poveretto
Post by mirko
Ehm... hai letto tutto il mio post? No vero? Allora TONTO, prima di dire a
me cosa devo fare dai il buon esempio.... tonto!
Ooooh, la situazione ti sta sfuggendo di mano. Ripeti offese come un
registratore :-)
Tonto è un intercalare simpatico... lo stesso non si può dire per ignorante
e coglione... ma stendiamo un velo pietoso.
Post by mirko
A quanto pare, come ogni persona intelligente, quanto un dato di fede
contraddice completamente le mie conoscenze scientifiche
Quelle che chiami conoscenze scientifiche sono teorie mai dimostrate e
altamente improbabili. Fai un pò tu ...
Altamente improbabili???????
senti... fatti una cultura scientifica, che a quanto pare difetti di
molto... per quel che mi riguarda ho capito che come interlocutore vali meno
di zero... quindi spero non ti offenderai se a fine post ti lascio alle tue
malriposte certezze e vado a parlare con persone intelligenti.
Post by mirko
c'è una sola
soluzione. La fede ha fatto cilecca.
Ce n'è un'altra: e coiè che non hai capito nulla di cosa sia la scienza.
Tu a me vieni a dire che non ho capito niente di scienza? Quanto sei
patetico Francesco Rossi...
Credo che tu sia imbarazzante anche per quelli della tua fazione
Io sono credente, tu sei credulo :)
si ok, sempre la stessa inutile, patetica solfa.
Ti ripeto la domanda vediamo se riesci a rispondere:

Tu che credi nell'anima in quale punto 4 milioni di anni fa, con una
popolazione di quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad
inserire l'anima?
Post by mirko
L'evoluzione ha basi ben più solide della tua bibbia mio caro e se ti rode
il culo che funzioni non te la prendere con me.
L'evoluzione è una cosa: le sciocchezze sull'uomo-scimia e sullo Yeti
sono ben altra cosa :-)
Nello Yeti ci crederai tu, visto che sei talmente credulo da credere alla
verginità della madonna (prima, durante e dopo il parto), all'eucarestia,
alla resurrezione, all'infallibilità del papa etc. etc.

Quando non sai che dire ti rifugi nelle illazioni?
Bene.... vuol dire che con poco ti ho messo in crisi... e io che credevo che
qualcosa valevi.
Post by mirko
Ci sono migliaia di evidenze a favore dell'evoluzione
Io infatti accetto l'evoluzione come processo di miglioramento e
sviluppo del creato. Non ho nessun problema ad accettarla.
ok. ti ripeto per l'ennesima volta la domanda.
Tu che credi nell'anima in quale punto 4 milioni di anni fa, con una
popolazione di quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad
inserire l'anima?
Post by mirko
e niente a favore di
un dio che crea la coppia primogenia...
Dipende dal concetto che hai di evoluzione. Io mi fermo a ciò che è
sufficientemente scientifico. Tu credi all'uomo scimmia :-D
Sufficientemente scientifico o che si abbini all'accozzaglia di fandonie
racchiuse nella tua bibbia?
Tu a cosa credi? che adamo ed eva siano spuntati dal giardino dell'eden
vero? poveretto...
Post by mirko
fattene una ragione... Tonto!
Tanta bile e pochi argomenti :)
bile? mi dispiace... che t'incazzi. dal canto mio sono sereno e felice come
una pasqua..
Vorresti eh? :)
E invece ti rispondo. E ti dico che io come cattolico non ho alcun
problema ad accettare il concetto di evoluzione, se questo non esula
Poiché la creazione riguarda l'origine delle cose non secondo la
mutabilità delle loro forme ma secondo il loro essere totale, la scienza
umana, se si attiene rigorosamente entro i suoi ambiti, non ha niente da
dire circa questa dottrina.
In particolare, non c'è nessuna incompatibilità tra il dato di fede
della creazione dell'uomo e l'ipotesi evoluzionista dell'origine delle
specie viventi da altre specie inferiori. Anzi, se questa ipotesi fosse
vera, l'atto creativo di Dio, che sarebbe la causa ultima anche
dell'evoluzione come tale, apparirebbe ancor più ricco di sapienza e di
fantasia.
tratto da: "Io credo" di Giacomo Biffi
ROTFL! la scienza dovrebbe stare a cuccia perchp lo dice un porporato?
Comunque visto che non hai problemi e nemmeno il biffi... per la terza
volta:
Tu che credi nell'anima e nell'evoluzione in quale punto 4 milioni di anni
fa, con una popolazione di quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed
eva), vai ad inserire l'anima?
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti.
Francesco.
Francesco Rossi
2003-09-10 11:22:42 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by mirko
Per quel che mi riguarda non cerco dio nei dizionari.
E allora continuerai a parlare di x quando altri parlano di y. Contento
tu ... :-)
mettiamola così: io dico x, tu dici y e in verità parliamo di z.
No, no. PArliamo di x e di y.
Post by mirko
E' da un pezzo che cerco di fartelo capire... ho capito che è inutile
perdere tempo con uno come te.
E' inutile che ti lamenti se non hai le risposte che cerchi su Dio.
Se non vuoi ascoltarle perché ti risultano scomode è un problema tuo.
Post by mirko
Post by mirko
Ok alla prima parte della domanda hai irisposto (che fatica... cos'è
l'insegnante di sosptegno è in ferie?), per la seconda aspetto...spero
non
Post by mirko
ti basi sulle coglionate del link che mi hai propinato.
Ci vuol poco a chiamare coglionate le cose che non ci piacciono.
Non credo che uno come te si farebbe problemi a chiamare coglionata il
pensiero
di filosofi come San Tommaso, Aristotele ...
Sei rimasto indietro...
Comunque non mi faccio problemi a definire coglionata qualunque affermazione
vada contro la scienza.
Scientismo, prego.
Post by mirko
Beh, direi che è più facile che il coglione sia tu. :)
si si...
Post by mirko
Ti spaventa la cosa?
Mi fa un pò ridere il fatto che tu risponda con argomenti che non
c'entrano niente con il tema in questione.
Della serie: "DOve vai?" "Son cipolle" :)
Veramente io ho fatto domande precise
Ma se hai messo in mezzo pure la genetica :-) Dove vai? Son cipolle :)
Post by mirko
e tu è da giorni che svicoli... se non
riesci a rispondere non prendertela con me....
Prima le chiami coglionate e poi dici che le risposte non esistono. Uh
uh, ti sei
fregato da solo :-)
Post by mirko
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Ciò che può essere raggiunto razionalmente è ben spiegato nel link
delle
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
prove che ho citato nel precedente messaggio.
BUM. Razionalmente, se hai un minimo di cultura, quel link ti fa solo
crepare dal ridere. Non è il tuo caso a quanto vedo.
Manco conoscevi l'assolutezza di Dio e mi vieni a parlare di cultura?
:-D
si si... provoca ancora. poveretto...
Perché, non è vero?
Post by mirko
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
punto 2) INIZIO DELLA VITA CORPOREA
[CUT]
Si vede, si vede come leggi bene ... :-)
Vabbè provocazioni e nessuna tesi valida... continuiamo.
Nessuna eh? Però vedo un bel [CUT] :-)
Post by mirko
Post by mirko
La sostanza non cambia: sono stronzate.
ecco il tuo livello culturale
c.v.d. :-)
continuano le provocazione e nessuna tesi valida.
Che posso farci se il tuo linguaggio è quello che è?
Post by mirko
Post by mirko
Ci sono processi che vengono
spiegati esaustivamente dalla scienza. leggiti come prima introduzione
"l'orologiaio cieco" e poi ne riparliamo se vuoi.
Prima fammi conoscere un cieco che costruisce un orologio e poi ne
riparliamo :D
Sento la tua paura da qui... poveretto
Non ho paura degli orologiai ciechi. E mi piacerebbe conoscerne uno :-D
Post by mirko
Post by mirko
Ehm... hai letto tutto il mio post? No vero? Allora TONTO, prima di dire
a
Post by mirko
me cosa devo fare dai il buon esempio.... tonto!
Ooooh, la situazione ti sta sfuggendo di mano. Ripeti offese come un
registratore :-)
Tonto è un intercalare simpatico... lo stesso non si può dire per ignorante
e coglione... ma stendiamo un velo pietoso.
Ignorante è un dato di fatto. E poi sei tu che parli di coglionate,
dando
del coglione a filosofi come se tu fossi chissà quale mente! E poi non
sai neppure di quel che parli (concetto filosofico di Dio e di
Assoluto).
Anche questa è ignoranza.
Post by mirko
Post by mirko
A quanto pare, come ogni persona intelligente, quanto un dato di fede
contraddice completamente le mie conoscenze scientifiche
Quelle che chiami conoscenze scientifiche sono teorie mai dimostrate e
altamente improbabili. Fai un pò tu ...
Altamente improbabili???????
senti... fatti una cultura scientifica, che a quanto pare difetti di
molto... per quel che mi riguarda ho capito che come interlocutore vali meno
di zero... quindi spero non ti offenderai se a fine post ti lascio alle tue
malriposte certezze e vado a parlare con persone intelligenti.
Tu confondi la scienza con la fantascienza. Haivisto troppo "Guerre
Stellari" :)
Post by mirko
Post by mirko
c'è una sola
soluzione. La fede ha fatto cilecca.
Ce n'è un'altra: e coiè che non hai capito nulla di cosa sia la scienza.
Tu a me vieni a dire che non ho capito niente di scienza? Quanto sei
patetico Francesco Rossi...
Credo che tu sia imbarazzante anche per quelli della tua fazione
Te lo dico e te lo ripeto. Non sai cos'è la scienza, altrimenti non
avresti parlato di genetica a sproposito tanto per farti un piccolo
esempio.
Post by mirko
Io sono credente, tu sei credulo :)
si ok, sempre la stessa inutile, patetica solfa.
Tu che credi nell'anima in quale punto 4 milioni di anni fa, con una
popolazione di quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad
inserire l'anima?
Prima mi devi dimostrare che la situazione dell'uomo era quella da te
descritta.
Se studiando sapremo quando è cominciato l'uomo allora avremo entrambi
la risposta alla domanda che hai posto.
Post by mirko
Post by mirko
L'evoluzione ha basi ben più solide della tua bibbia mio caro e se ti
rode
Post by mirko
il culo che funzioni non te la prendere con me.
L'evoluzione è una cosa: le sciocchezze sull'uomo-scimia e sullo Yeti
sono ben altra cosa :-)
Nello Yeti ci crederai tu, visto che sei talmente credulo
Credente. Il credulo sei tu. Non confondiamo.
Post by mirko
da credere alla
verginità della madonna (prima, durante e dopo il parto), all'eucarestia,
alla resurrezione, all'infallibilità del papa etc. etc.ù
Ma infatti non dico che sono argomenti scientifici. Tu invece fai
riferimento
alla scienza e credi bovinamente a cose mai dimostrate.
Post by mirko
Quando non sai che dire ti rifugi nelle illazioni?
Bene.... vuol dire che con poco ti ho messo in crisi... e io che credevo che
qualcosa valevi.
Hai avuto le risposte, e scappi via chiamandole coglionate e dando del
coglione a chi non la pensa come te.
Mi sa proprio che sei tu quello in difficoltà :-P
Post by mirko
Post by mirko
e niente a favore di
un dio che crea la coppia primogenia...
Dipende dal concetto che hai di evoluzione. Io mi fermo a ciò che è
sufficientemente scientifico. Tu credi all'uomo scimmia :-D
Sufficientemente scientifico o che si abbini all'accozzaglia di fandonie
racchiuse nella tua bibbia?
Tu a cosa credi? che adamo ed eva siano spuntati dal giardino dell'eden
vero? poveretto...
Io non mi spingo tanto avanti quanto fai tu. Io credo che l'uomo sia
creato da Dio. Il "come" lo deve dire la scienza se ci riesce. E non
la fantascienza a cui credi tu, che cerca l'anima con il microscopio e
che crede negli yeti e nell'uomo-scimmia :)
Post by mirko
Post by mirko
fattene una ragione... Tonto!
Tanta bile e pochi argomenti :)
bile? mi dispiace... che t'incazzi.
La tua bile non mi fa arrabbiare.
Post by mirko
dal canto mio sono sereno e felice come
una pasqua..
DAll'atteggiamento non si direbbe ;)
Post by mirko
Vorresti eh? :)
E invece ti rispondo. E ti dico che io come cattolico non ho alcun
problema ad accettare il concetto di evoluzione, se questo non esula
Poiché la creazione riguarda l'origine delle cose non secondo la
mutabilità delle loro forme ma secondo il loro essere totale, la scienza
umana, se si attiene rigorosamente entro i suoi ambiti, non ha niente da
dire circa questa dottrina.
In particolare, non c'è nessuna incompatibilità tra il dato di fede
della creazione dell'uomo e l'ipotesi evoluzionista dell'origine delle
specie viventi da altre specie inferiori. Anzi, se questa ipotesi fosse
vera, l'atto creativo di Dio, che sarebbe la causa ultima anche
dell'evoluzione come tale, apparirebbe ancor più ricco di sapienza e di
fantasia.
tratto da: "Io credo" di Giacomo Biffi
ROTFL! la scienza dovrebbe stare a cuccia perchp lo dice un porporato?
La scienza dovrebbe non sfociare nella fantascienza. Tutto qui.
Se dimostra, non ci sono problemi
Post by mirko
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti.
Francesco.
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
VR
2003-09-11 10:49:10 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 11:22:42 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Tu che credi nell'anima in quale punto 4 milioni di anni fa, con una
popolazione di quasi-homo sapiens già estesa (non solo adamo ed eva), vai ad
inserire l'anima?
Prima mi devi dimostrare che la situazione dell'uomo era quella da te
descritta.
Allora questo la scienza lo dimostra. Ora... tu dimostra che tale
dimostrazione non sia valida no?
Sai... si fa' cosi'... se si parla seriamente.
Post by Francesco Rossi
Se studiando sapremo quando è cominciato l'uomo allora avremo entrambi
la risposta alla domanda che hai posto.
C'e' la risposta. L'uomo non comincia *qui e in questo istante*.
Se non lo sai e' un'altro conto.
Post by Francesco Rossi
Io non mi spingo tanto avanti quanto fai tu. Io credo che l'uomo sia
creato da Dio. Il "come" lo deve dire la scienza se ci riesce.
Gia' detto e dimostrato. Se l'ha fatto non l'ha sicuramente fatto come
dice il magistero cattolico.


VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-10 10:43:55 UTC
Permalink
On Tue, 9 Sep 2003 13:58:43 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by mirko
http://www.fedeeragione.com/esisten31.htm
Ci sono processi che vengono
spiegati esaustivamente dalla scienza. leggiti come prima introduzione
"l'orologiaio cieco" e poi ne riparliamo se vuoi.
Prima fammi conoscere un cieco che costruisce un orologio e poi ne
riparliamo :D
Risposta... sbagliata... nella metafora e nella sostanza. Risposta?
Citocromo C.
Che non e' l'aspirina..
Ma insomma: me lo fai conoscere questo orologiaio cieco? :)
L'aspirina ce l'ho già :)
Poiché la creazione riguarda l'origine delle cose non secondo la
mutabilità delle loro forme ma secondo il loro essere totale, la scienza
umana, se si attiene rigorosamente entro i suoi ambiti, non ha niente da
dire circa questa dottrina.
In particolare, non c'è nessuna incompatibilità tra il dato di fede
della creazione dell'uomo e l'ipotesi evoluzionista dell'origine delle
specie viventi da altre specie inferiori.
Vero. Ma l'ipotesi evoluzionistica delle origine della specia umana da
quelle inferiori non va' contro l'idea della creazione... ma solo
contro l'idea cattolica di creazione... che e' radicalmente tutta
un'altra cosa...
Ma manco per idea.
*nonche'* contro il cosiddetto dogma del *peccato
originale*... teologicamente fondante.
ROTFL Hai visto troppo Star Trek :-D
La scienza per studiare i peccati ... :D
Anzi, se questa ipotesi
Quale?
Evoluzione.
fosse vera, l'atto creativo di Dio, che sarebbe la causa ultima anche
dell'evoluzione come tale, apparirebbe ancor più ricco di sapienza e di
fantasia.
tratto da: "Io credo" di Giacomo Biffi
Ecco. Lui crede. Punto.
Della serie... *Non e' vero... ma ci credo.* ;o)
Infatti l'ha detto: se l'evoluzione fosse vera ... forse il card. Biffi
crede anche nell'evoluzione
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-10 12:33:09 UTC
Permalink
Robè lascia perdere...
questo qui confonde "cazzi" con "cazzotti" e riuscirebbe a dire che cristo è
morto dal freddo se tornasse a favore delle 5 convinzioni che ha in testa.

Parla di evoluzione e scienza e non sa nemmeno dove stanno di casa e le
maneggia con la stessa maestria di un bambino che guida un'autobotte...

Ti ricordi quando parlavo delle patelle attaccate agli scogli? Questo è
peggio. Fa come un polipo. Ti risponde ad un post semplice con 11k di
boiate, ti fa perdere solo tempo e quando lo metti alle strette si rintana
nello scoglio della fede...

Statti bene
Mirko e i furetti

P.S. Quel famoso post? lo cominciamo? :o)
Francesco Rossi
2003-09-10 13:05:32 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Ma insomma: me lo fai conoscere questo orologiaio cieco? :)
Guarda... che te l'ho detto... basta che guardi il Citocromo C.
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
Post by Francesco Rossi
L'aspirina ce l'ho già :)
Sicuro che sia aspirina? Dalle risposte che dai non sembra..
L'aspirina non ha come effetti collaterali quel che mostri... :-)
Vedo: cambi discorso :)
Post by Francesco Rossi
Vero. Ma l'ipotesi evoluzionistica delle origine della specia umana da
quelle inferiori non va' contro l'idea della creazione... ma solo
contro l'idea cattolica di creazione... che e' radicalmente tutta
un'altra cosa...
Ma manco per idea.
No... no... altro che per idea...
Tutto qui?
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Post by Francesco Rossi
fosse vera, l'atto creativo di Dio, che sarebbe la causa ultima anche
dell'evoluzione come tale, apparirebbe ancor più ricco di sapienza e di
fantasia.
tratto da: "Io credo" di Giacomo Biffi
Ecco. Lui crede. Punto.
Della serie... *Non e' vero... ma ci credo.* ;o)
Infatti l'ha detto: se l'evoluzione fosse vera ... forse il card. Biffi
crede anche nell'evoluzione
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-10 19:35:48 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)

"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".

"L'OROLOGIAIO CIECO
Creazione o evoluzione?"
Richard Dawkins
codice ISBN 88-04-51279-2
? 8.80

dalla prefazione:

"Questo libro è stato scritto nella convinzione che la nostra esistenza
fosse un tempo il massimo fra tutti i misteri, ma che oggi non sia più tale
perchè l'enigma è stato risolto. Il merito di questa'impresa va riconosciuto
a Darwin e Wallace, amche se noi continueremo per un bel pò di tempo ad
aggiungere note in calce alla loro soluzione.
Io sono stato indotto a scrivere questo libro dalla sorpresa provata nello
scoprire che un numero grandissimo di persone sembravano non rendersi conto
non solo dell'esistenza di una soluzione bella ed elegante a questo
problema, ma incredibilmente, in molti casi, neppure dell'esistenza di un
problema!"
[CUT]
"Vorrei inoltre convincere il lettore non solo che la visione darwiniana del
mondo è di fatto quella vera, ma che è anche l'unica teoria nota in grado,
in linea di principio, di risolvere il mistero della nostra esistenza.
Possiamo dire perciò che essa sia una teoria doppiamente soddisfacente. Ci
sono buoni argomenti per sostenere che il darwinismo è vero non solo su
questo pianeta ma in qualsiasi parte dell'universo possa esistere la vita."
[CUT]
"Per ragioni che non mi sono del tutto chiare, il darwinismo sembra aver
bisogno di essere difeso più di verità similmente affermate in altre branche
della scienza. Molti di noi non hanno alcuna comprensione della teoria
quantistica o delle teorie di Einstein della relatività speciale e generale,
ma questo fatto non ci conduce di per se a opporci a tali teorie! Il
darwinismo, a differenza dell'"einsteinismo", sembra essere considerato un
facile bersaglio da critici di qualsiasi livello di ignoranza. Mi pare di
capire che il guaio, nel caso del darwinismo, risiede nel fatto che, come
notò acutamente jaques Monod, tutti credono di capirlo."


sembra proprio scritto per te. Perchè non lo leggi?
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
Una questione di fede che ricade nel reale, nel mondano e che quindi deve
sottostare alle regole di questo mondo, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Post by Francesco Rossi
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Post by Francesco Rossi
VR
Francesco.
Scusa l'intromissione Roberto...

Ciao
Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-11 00:32:16 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)
"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".
Interessante come religione. :-)
Post by mirko
"L'OROLOGIAIO CIECO
Creazione o evoluzione?"
Richard Dawkins
codice ISBN 88-04-51279-2
? 8.80
Ah. E' Dawkins il capo setta? :)
Post by mirko
"Questo libro è stato scritto nella convinzione che la nostra esistenza
fosse un tempo il massimo fra tutti i misteri, ma che oggi non sia più tale
perchè l'enigma è stato risolto. Il merito di questa'impresa va riconosciuto
a Darwin e Wallace, amche se noi continueremo per un bel pò di tempo ad
aggiungere note in calce alla loro soluzione.
Io sono stato indotto a scrivere questo libro dalla sorpresa provata nello
scoprire che un numero grandissimo di persone sembravano non rendersi conto
non solo dell'esistenza di una soluzione bella ed elegante a questo
problema, ma incredibilmente, in molti casi, neppure dell'esistenza di un
problema!"
[CUT]
"Vorrei inoltre convincere il lettore non solo che la visione darwiniana del
mondo è di fatto quella vera, ma che è anche l'unica teoria nota in grado,
in linea di principio, di risolvere il mistero della nostra esistenza.
Possiamo dire perciò che essa sia una teoria doppiamente soddisfacente. Ci
sono buoni argomenti per sostenere che il darwinismo è vero non solo su
questo pianeta ma in qualsiasi parte dell'universo possa esistere la vita."
[CUT]
"Per ragioni che non mi sono del tutto chiare, il darwinismo sembra aver
bisogno di essere difeso più di verità similmente affermate in altre branche
della scienza. Molti di noi non hanno alcuna comprensione della teoria
quantistica o delle teorie di Einstein della relatività speciale e generale,
ma questo fatto non ci conduce di per se a opporci a tali teorie! Il
darwinismo, a differenza dell'"einsteinismo", sembra essere considerato un
facile bersaglio da critici di qualsiasi livello di ignoranza. Mi pare di
capire che il guaio, nel caso del darwinismo, risiede nel fatto che, come
notò acutamente jaques Monod, tutti credono di capirlo."
sembra proprio scritto per te. Perchè non lo leggi?
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
Ha proprio ragione Chesterton quando dice:

"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo. Tu prendi per verità scientifica qualsiasi
teoria, anche la più assurda. Bevi bevi, ma quanto bevi.
Post by mirko
Una questione di fede che ricade nel reale, nel mondano e che quindi deve
sottostare alle regole di questo mondo
Dai, cerchiamo Dio col telescopio. :-)
Post by mirko
, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Tu chiameresti scienza anche la fogna. Povera scienza, quante minchiate
le fai dire.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Semplicemente non ho alcuna difficoltà ad accettare l'evoluzione
dell'uomo a partire da un uomo vero e proprio. E non da un ibrido
(uomo-scimmia, yety :) etc. etc.)
Post by mirko
Ciao
Mirko e i furetti
Sono i furetti che ti hanno convinto a credere nella religione
dell'orologiaio cieco? :-)

Ciao,
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-11 11:44:48 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)
"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".
Interessante come religione. :-)
Post by mirko
"L'OROLOGIAIO CIECO
Creazione o evoluzione?"
Richard Dawkins
codice ISBN 88-04-51279-2
? 8.80
Ah. E' Dawkins il capo setta? :)
Post by mirko
"Questo libro è stato scritto nella convinzione che la nostra esistenza
fosse un tempo il massimo fra tutti i misteri, ma che oggi non sia più tale
perchè l'enigma è stato risolto. Il merito di questa'impresa va riconosciuto
a Darwin e Wallace, amche se noi continueremo per un bel pò di tempo ad
aggiungere note in calce alla loro soluzione.
Io sono stato indotto a scrivere questo libro dalla sorpresa provata nello
scoprire che un numero grandissimo di persone sembravano non rendersi conto
non solo dell'esistenza di una soluzione bella ed elegante a questo
problema, ma incredibilmente, in molti casi, neppure dell'esistenza di un
problema!"
[CUT]
"Vorrei inoltre convincere il lettore non solo che la visione darwiniana del
mondo è di fatto quella vera, ma che è anche l'unica teoria nota in grado,
in linea di principio, di risolvere il mistero della nostra esistenza.
Possiamo dire perciò che essa sia una teoria doppiamente soddisfacente. Ci
sono buoni argomenti per sostenere che il darwinismo è vero non solo su
questo pianeta ma in qualsiasi parte dell'universo possa esistere la vita."
[CUT]
"Per ragioni che non mi sono del tutto chiare, il darwinismo sembra aver
bisogno di essere difeso più di verità similmente affermate in altre branche
della scienza. Molti di noi non hanno alcuna comprensione della teoria
quantistica o delle teorie di Einstein della relatività speciale e generale,
ma questo fatto non ci conduce di per se a opporci a tali teorie! Il
darwinismo, a differenza dell'"einsteinismo", sembra essere considerato un
facile bersaglio da critici di qualsiasi livello di ignoranza. Mi pare di
capire che il guaio, nel caso del darwinismo, risiede nel fatto che, come
notò acutamente jaques Monod, tutti credono di capirlo."
sembra proprio scritto per te. Perchè non lo leggi?
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo. Tu prendi per verità scientifica qualsiasi
teoria, anche la più assurda. Bevi bevi, ma quanto bevi.
Post by mirko
Una questione di fede che ricade nel reale, nel mondano e che quindi deve
sottostare alle regole di questo mondo
Dai, cerchiamo Dio col telescopio. :-)
Post by mirko
, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Tu chiameresti scienza anche la fogna. Povera scienza, quante minchiate
le fai dire.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Semplicemente non ho alcuna difficoltà ad accettare l'evoluzione
dell'uomo a partire da un uomo vero e proprio. E non da un ibrido
(uomo-scimmia, yety :) etc. etc.)
Post by mirko
Ciao
Mirko e i furetti
Sono i furetti che ti hanno convinto a credere nella religione
dell'orologiaio cieco? :-)
Ciao,
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-11 12:11:27 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)
"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".
Interessante come religione. :-)
Religione? Ma allora è vero che sei tonto.
Questa è Scienza svegliati!
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
"L'OROLOGIAIO CIECO
Creazione o evoluzione?"
Richard Dawkins
codice ISBN 88-04-51279-2
? 8.80
Ah. E' Dawkins il capo setta? :)
Dawkins è uno Scienziato.
E tu dimostri ancora una volta di essere un Ignorante.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
sembra proprio scritto per te. Perchè non lo leggi?
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
Ci sono le evidenze scientifiche TONTO! :o)
Sei tu che sei ignorante, per mancanza di capacità o di volontà.
Le prove ci sono e purtroppo pe te non sarà starnazzando che le farai
sparire.
Continua comunque... stai sprofondando proprio bene.
Post by Francesco Rossi
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Quando un deficente crede in dio invece chiude gli occhi anche davanti
all'evidenza.... chissa come la penserebbe Chesterton a proposito...
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo. Tu prendi per verità scientifica qualsiasi
teoria, anche la più assurda. Bevi bevi, ma quanto bevi.
Senti tato... io parlo di Scienza. Se le tue basi vengono da "la scienza
secondo topo gigio" o da i libri di quel mentecatto di Zichichi, o da testi
di filosofi esistiti quando ancora l'umanità viveva credendo che la terra
fosse piatta, o peggio ancora dal tuo libro sacro... puoi continuare a
chiudere gli occhi e a starnazzare quanto vuoi ma non troverai modo di
replicare intelligentemente.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Una questione di fede che ricade nel reale, nel mondano e che quindi deve
sottostare alle regole di questo mondo
Dai, cerchiamo Dio col telescopio. :-)
Oh, io c'ho provato. Se te sei scemo io non ci posso fare niente.
Io non cerco dio con il telescopio, però (ATTENTO QUI) riesco a verificare
se le presunte ricadute sull'immanente di una affermazione religiosa trova
riscontro o no.
In questo caso, e per te sono cazzi acidi, uno dei pilastri della tua
religione non trova riscontro con la realtà.
Ci provo un'ultima volta.
Se la tua religione ti dicesse che questa mail è scritta in cirillico in
caratteri azzurro su fondo rosso tu diresti "Si si è vero! è innegabile!" o
daresti ragione all'evidenza?
Vediamo se semplificando il concetto riesco a trovare un percorso attivo fra
le sinapsi arrugginite del tuo cervellino da cattolico fondamentalista.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Tu chiameresti scienza anche la fogna. Povera scienza, quante minchiate
le fai dire.
Si si... guarda che non mi devi convincere che sei tonto... ci sei già
riuscito tanti post fa.
Vuoi un consiglio da un amico, anche se polemico? Comprati un paio di libri
seri e fatti una cultura. Il dubbio non ha mai ucciso nessuno, la fede cieca
troppi.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Semplicemente non ho alcuna difficoltà ad accettare l'evoluzione
dell'uomo a partire da un uomo vero e proprio. E non da un ibrido
(uomo-scimmia, yety :) etc. etc.)
uomo-scimmia=yeti. Questo dimostra quanto sei poretto....vabbè.
Quindi sei contro l'evidenza scientifica (genetica, antropologia,
archeologia, evoluzione). Quindi hai torto.
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Ciao
Mirko e i furetti
Sono i furetti che ti hanno convinto a credere nella religione
dell'orologiaio cieco? :-)
In effetti anche i furetti sono una prova di evoluzione per selezione (non
da parte dell'ambiente ma da parte umana in questo caso) dalla puzzola
europea, e in soli 5000 anni circa.
gh! che simpaticone che sei riesci a fare le figure di merda anche quando
cerchi di fare le battute! :o)
Grazie... grazie davvero!
Post by Francesco Rossi
Ciao,
Francesco.
Ciao
Mirko e i furetti
mirko
2003-09-11 18:58:51 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Interessante come religione. :-)
Religione? Ma allora è vero che sei tonto.
Questa è Scienza svegliati!
Se quella è scienza allora l'islamismo è fisica :-)
ufff... ci rinuncio! sei patetico :o)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Ah. E' Dawkins il capo setta? :)
Dawkins è uno Scienziato.
Ma è anche un religioso :-)
Potrei essere d'accordo se tu fossi una persona intelligente e sapessi cosa
vuol dire religioso (al contrario di teoetotomista) ma visto che sei quel
che sei lasciamo perdere... sempre peggio. :o)
Post by mirko
E tu dimostri ancora una volta di essere un Ignorante.
Nervosetto eh?
Io? :o)
Si.. quando non riesco a costruire un dialogo perche l'altro è troppo tonto
(o fa finta perchè non sa come replicare) un pò di nervosismo è normale...
però poi mi rendo conto che ho davanti uno rimasto circa al 1200 e comprendo
la sua difficoltà... :o)
Povero Dawkins: non può avere la sua fede anche lui?
E' una sua libertà.
Comunque tu hai parlato di capo-setta non rigirare la frittata come al
solito che ti bruci.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
Ci sono le evidenze scientifiche TONTO! :o)
Calmati però ...
già spiegata la situazione. :o)
Post by mirko
Sei tu che sei ignorante, per mancanza di capacità o di volontà.
Le prove ci sono e purtroppo pe te non sarà starnazzando che le farai
sparire.
Continua comunque... stai sprofondando proprio bene.
Quelle sono prove? ROTFL
No... tonto (e ridaje)! quelle sono le premesse, sai i libri cominciano con
la prefazione e poi ci sono tanti capitoli. :o)
Ma che te lo dico a fare... tu per le tua formazione culturale sembra ti sia
affidato sempre alla "verità" proclamata dal curato.
Comunque... io le tue "prove" le ho commentate (anche con temi presenti in
quel libro) il giorno che sarai in grado di ribattere allo stesso modo (e
non vedo l'ora) mi troverai sempre qui.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Quando un deficente crede in dio invece chiude gli occhi anche davanti
all'evidenza.... chissa come la penserebbe Chesterton a proposito...
Un deficiente sì. Ma non un uomo in gamba.
Capita la differenza? Non ti piacerebbe essere definito "uomo in gamba"? :o)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
La scienza non dice questo. Tu prendi per verità scientifica qualsiasi
teoria, anche la più assurda. Bevi bevi, ma quanto bevi.
Senti tato... io parlo di Scienza.
Tu hai visto troppo Star WArs :-)
Tò! Comincio a pensare che sei un autoresponder!
Usi le stesse battute con persone differenti e addirittura nello stesso 3d!
Di solito lo fai quando prendi le totte.... fatto male?
No? Ribatti seriamente allora. :o)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Una questione di fede che ricade nel reale, nel mondano e che quindi
deve
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
sottostare alle regole di questo mondo
Dai, cerchiamo Dio col telescopio. :-)
Oh, io c'ho provato.
Lo immaginavo :-)
A spiegarti. Tonto! :o)
Con te bisogna precisare tutto eh?
Post by mirko
Se te sei scemo io non ci posso fare niente.
Uuuuuuuh, prima cerca Dio col telescopio e poi offende gli altri delle
proprie tare :-)
contento tu! Tanto giubilo per non aver capito niente? :o)
Post by mirko
Io non cerco dio con il telescopio, però (ATTENTO QUI) riesco a verificare
se le presunte ricadute sull'immanente di una affermazione religiosa trova
riscontro o no.
E' già tanto se riesci a fare 2+2 (con l'aiuto della calcolatrice
ovviamente :-) )
ovviamente non mi conosci, e ovviamente stai starnazzando (come tuo solito)
pur di non rispondere a tema. :o)
A me sta bene... tanto quello che sta facendo la figura barbina sei tu. :o)
Post by mirko
In questo caso, e per te sono cazzi acidi, uno dei pilastri della tua
religione non trova riscontro con la realtà.
Ci provo un'ultima volta.
Se la tua religione ti dicesse che questa mail è scritta in cirillico in
caratteri azzurro su fondo rosso tu diresti "Si si è vero! è innegabile!" o
daresti ragione all'evidenza?
La mia religione non dice cose false: infatti non dice questo. Esempio
assurdo il tuo.
Ah no? :o)
EHEHEHEHHEHEHEHEHE
scusa ma non riesco a trattenermi... sei patetico... sembri il bambino a cui
hanno appena detto "guarda che il tuo papà ti ha detto una bugia. Babbo
Natale non esiste."
Se quasi tenero! :o)

Ovviamente tralasciamo ogni commento su ogni mancanza di capacità di
astrazione e analisi simbolica.
Post by mirko
Vediamo se semplificando il concetto riesco a trovare un percorso attivo fra
le sinapsi arrugginite del tuo cervellino da cattolico fondamentalista.
Hai tanta bile e tante offese. Evidentemente non credi neppure tu alle
sciocchezze che vai farneticando. E menomale che non ci credi.
Il brutto, per te, è che io ci credo. E ci credono in tanti altri (la
maggioranza). E alle favole della tua religione che ormai siete rimasti a
crederci in 4 gatti, compresi i buzzurri dell'entroterra arretrato degli
stati uniti.
Dai compra una camicia di flanella a scacchi rossi e blu, un bel cappello di
paglia e vai a coltivare mais nello Utah! Li non ci saranno persone cattive
che ti metteranno in crisi! :o)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Tu chiameresti scienza anche la fogna. Povera scienza, quante minchiate
le fai dire.
Si si... guarda che non mi devi convincere che sei tonto... ci sei già
riuscito tanti post fa.
Vuoi un consiglio da un amico, anche se polemico? Comprati un paio di libri
seri e fatti una cultura. Il dubbio non ha mai ucciso nessuno, la fede cieca
troppi.
Infatti la fede non deve essere cieca.
E allora perchè non apri gli occhi?
Post by mirko
uomo-scimmia=yeti. Questo dimostra quanto sei poretto....vabbè.
Il segno '=' infatti lo hai aggiunto te :-) Hai finito di
offendere me e cominci a offenderti da solo? :-)
Ma con chi stai parlando? quell'equazione traspare dal tuo starnazzare...
uff vabbè come non detto. :o)
Post by mirko
Quindi sei contro l'evidenza scientifica (genetica, antropologia,
archeologia, evoluzione). Quindi hai torto.
Il problema è che tu parli di fantagenetica, fantantropologia,
fantarcheologia, fantaevoluzione).
Io credo nella scienza, non nella tua fantascienza.
vabbè ho capito. :o)
Fammi un fischio quando raggiungi le basi minime per potermi controbattere
seriamente. :o)
Post by mirko
In effetti anche i furetti sono una prova di evoluzione per selezione (non
da parte dell'ambiente ma da parte umana in questo caso) dalla puzzola
europea, e in soli 5000 anni circa.
ROTFL MA allora non è uno scherzo, fai sul serio. Sei davvero così :-D
Ovviamente ci sono prove scientifiche anche per questo. :o)
Ribadisco il concetto.
Fammi un fischio quando raggiungi le basi minime per potermi controbattere
seriamente. :o)
Ciao,
Francesco.
Ciao e buono studio
Mirko e i furetti
VR
2003-09-11 13:34:50 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2003 00:32:16 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)
"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".
Interessante come religione. :-)
Evoluzione... sai uno dei fatti inoppugnabili della scienza moderna...
non una teoria.
Quella e' l'evoluzionismo... che e' diverso... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
"Questo libro è stato scritto nella convinzione che la nostra esistenza
fosse un tempo il massimo fra tutti i misteri, ma che oggi non sia più tale
perchè l'enigma è stato risolto. Il merito di questa'impresa va riconosciuto
a Darwin e Wallace, amche se noi continueremo per un bel pò di tempo ad
aggiungere note in calce alla loro soluzione.
Io sono stato indotto a scrivere questo libro dalla sorpresa provata nello
scoprire che un numero grandissimo di persone sembravano non rendersi conto
non solo dell'esistenza di una soluzione bella ed elegante a questo
problema, ma incredibilmente, in molti casi, neppure dell'esistenza di un
problema!"
[CUT]
"Vorrei inoltre convincere il lettore non solo che la visione darwiniana del
mondo è di fatto quella vera, ma che è anche l'unica teoria nota in grado,
in linea di principio, di risolvere il mistero della nostra esistenza.
Possiamo dire perciò che essa sia una teoria doppiamente soddisfacente. Ci
sono buoni argomenti per sostenere che il darwinismo è vero non solo su
questo pianeta ma in qualsiasi parte dell'universo possa esistere la vita."
[CUT]
"Per ragioni che non mi sono del tutto chiare, il darwinismo sembra aver
bisogno di essere difeso più di verità similmente affermate in altre branche
della scienza. Molti di noi non hanno alcuna comprensione della teoria
quantistica o delle teorie di Einstein della relatività speciale e generale,
ma questo fatto non ci conduce di per se a opporci a tali teorie! Il
darwinismo, a differenza dell'"einsteinismo", sembra essere considerato un
facile bersaglio da critici di qualsiasi livello di ignoranza. Mi pare di
capire che il guaio, nel caso del darwinismo, risiede nel fatto che, come
notò acutamente jaques Monod, tutti credono di capirlo."
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Che ca**o c'entra. Si parla di Dio su quel brano?

L'evoluzione mica e' *atea*... e' a-cattolica... diversissimo!!!!

Ma ora capisco perche' ti turi le orecchie... c'e' il vuoto pneumatico
dentro... e se lasci aperto fa' corrente e ti ci vuole l'aspirina
perche' di raffreddi!!!!
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo.
Nisba. Dice questo. Fino a prova contraria. (Che non c'e')
Se tu non lo sai e' un altro conto. Ora dicci chi non dice questo...
su bambinello...
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Tu chiameresti scienza anche la fogna.
Non parlare di soreta in questi NG...
E moh te la sei voluta... ipocrita represso mentecatto ignorante d'un
baciapile... |;o(
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Semplicemente non ho alcuna difficoltà ad accettare l'evoluzione
dell'uomo a partire da un uomo vero e proprio.
Ah... e questa sarebbe evoluzione?
Da uomo... a uomo...
E' proprio vero... mai parlare con un imbecille... poi non si vede
piu' la differenza...
Sei diplomato da qualche parte?
Pagavi le promozioni in natura... o in banconote?


Guarda... se seguiti cosi'... per me puoi pure incamminarti....
|;o((((((
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
VR
2003-09-11 13:37:03 UTC
Permalink
Forse la colpa e' mia... che cerco di parlare logicamente con uno che
ha fede.
E' proprio un errore metodologico.
La fede e' irrazionale.
Non mi devo mica sognare che qualcuno la sappia motivare logicamente.
E' un ossimoro.

Si' l'errore e' mio. Dimenticavo questa devastante verita'.
Fine delle trasmissioni.

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Leo_Nero
2003-09-11 16:34:35 UTC
Permalink
Post by VR
Forse la colpa e' mia... che cerco di parlare logicamente con uno che
ha fede.
E' proprio un errore metodologico.
La fede e' irrazionale.
Non mi devo mica sognare che qualcuno la sappia motivare logicamente.
E' un ossimoro.
Si' l'errore e' mio. Dimenticavo questa devastante verita'.
Fine delle trasmissioni.
Ufff...
Ce l'hai fatta, finalmente!! :-))

Perdere tempo con FR poi...
che emana 'cristianaggine' a fiumi ! :-))

Leo_Nero


Dall'indirizzo di e-mail togliere *orabasta*
VR
2003-09-11 17:33:17 UTC
Permalink
On Thu, 11 Sep 2003 18:34:35 +0200, Leo_Nero
Post by Leo_Nero
Post by VR
Forse la colpa e' mia... che cerco di parlare logicamente con uno che
ha fede.
E' proprio un errore metodologico.
La fede e' irrazionale.
Non mi devo mica sognare che qualcuno la sappia motivare logicamente.
E' un ossimoro.
Si' l'errore e' mio. Dimenticavo questa devastante verita'.
Fine delle trasmissioni.
Ufff...
Ce l'hai fatta, finalmente!! :-))
Perdere tempo con FR poi...
che emana 'cristianaggine' a fiumi ! :-))
*Cattolicaggine* prego... ;o)
Post by Leo_Nero
Leo_Nero
Caro il mio Leo_Nero... hai proprio ragione...
Certo... che dire che l'evoluzione e' quella a cui crede Biffi.. e non
Dawkins... la dice tutta...

Ho sbagliato io... non lo faro' piu'...
Ricordi Mazzucchelli? Uguale... stessa mancanza di metodo logico...

Uff... si' vedremo di chiacchierare con qualcuno che non sia affetto
da un simile devastante fideismo insolvente... :-)

Pero'... che penose e toccanti esperienze si fanno a cercare di fare
discorsi logici con un cattolico - tout court -...
E' come fare un master in psicopatologia in un nosocomio...
E non sono riferimenti personali... ma statistici... segno che non
l'individuo - che rispetto sempre e comunque malgrado la sua fede - ma
il sistema sia psicopatogenico.. (Cosa dimsotrata d'altronde)

Ciao
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-11 14:30:40 UTC
Permalink
Post by VR
On Thu, 11 Sep 2003 00:32:16 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
eccolo :o)
"L'evoluzione è cieca: non vede dinanzi a se, non pianifica nulla, non si
pone alcun fine. Eppure, come un maestro orologiaio, ha prodotto risultati
di straordinaria efficacia e precisione, organi perfetti e funzioni
raffinate in un crescendo di complessità che distingue nettamente gli esseri
viventi dagli oggetti della fisica".
Interessante come religione. :-)
Evoluzione... sai uno dei fatti inoppugnabili della scienza moderna...
non una teoria.
Quella e' l'evoluzionismo... che e' diverso... :-)
Per questo lo stesso card. Biffi accetta tranquillamente l'evoluzione, e
rigetta la religione di Dawkins.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
"Questo libro è stato scritto nella convinzione che la nostra esistenza
fosse un tempo il massimo fra tutti i misteri, ma che oggi non sia più tale
perchè l'enigma è stato risolto. Il merito di questa'impresa va riconosciuto
a Darwin e Wallace, amche se noi continueremo per un bel pò di tempo ad
aggiungere note in calce alla loro soluzione.
Io sono stato indotto a scrivere questo libro dalla sorpresa provata nello
scoprire che un numero grandissimo di persone sembravano non rendersi conto
non solo dell'esistenza di una soluzione bella ed elegante a questo
problema, ma incredibilmente, in molti casi, neppure dell'esistenza di un
problema!"
[CUT]
"Vorrei inoltre convincere il lettore non solo che la visione darwiniana del
mondo è di fatto quella vera, ma che è anche l'unica teoria nota in grado,
in linea di principio, di risolvere il mistero della nostra esistenza.
Possiamo dire perciò che essa sia una teoria doppiamente soddisfacente. Ci
sono buoni argomenti per sostenere che il darwinismo è vero non solo su
questo pianeta ma in qualsiasi parte dell'universo possa esistere la vita."
[CUT]
"Per ragioni che non mi sono del tutto chiare, il darwinismo sembra aver
bisogno di essere difeso più di verità similmente affermate in altre branche
della scienza. Molti di noi non hanno alcuna comprensione della teoria
quantistica o delle teorie di Einstein della relatività speciale e generale,
ma questo fatto non ci conduce di per se a opporci a tali teorie! Il
darwinismo, a differenza dell'"einsteinismo", sembra essere considerato un
facile bersaglio da critici di qualsiasi livello di ignoranza. Mi pare di
capire che il guaio, nel caso del darwinismo, risiede nel fatto che, come
notò acutamente jaques Monod, tutti credono di capirlo."
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Che ca**o c'entra. Si parla di Dio su quel brano?
L'evoluzione mica e' *atea*... e' a-cattolica... diversissimo!!!!
Ma tu, insieme all'evoluzione, ti bevi anche la fantaevoluzione.
Dovresti imparare a distinguerle.
Post by VR
Ma ora capisco perche' ti turi le orecchie... c'e' il vuoto pneumatico
dentro... e se lasci aperto fa' corrente e ti ci vuole l'aspirina
perche' di raffreddi!!!!
Uh. Le tue offese manifestano la tua palese difficoltà :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo.
Nisba. Dice questo.
Falso.
Post by VR
Fino a prova contraria. (Che non c'e')
Le prove le deve portare chi vuole che la si chiami scienza.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
, viene confutata allegramente
dall'evidenza scientifica.
Non c'è tanto da andare oltre.
Il tuo peccato originale non può esistere e non esitendo quello (come ti
dissi a suo tempo, ma tu preferivi starnazzare idiozie) anche l'esigenza
della religione cattolica su cui basi la tua fede non ha più senso.
Tu chiameresti scienza anche la fogna.
Non parlare di soreta in questi NG...
E moh te la sei voluta... ipocrita represso mentecatto ignorante d'un
baciapile... |;o(
Azz! Che fine orrenda che hai fatto! Ridursi a simili espedienti :-)
Ci tieni tanto a far capire quanto sia enorme la tua capacità di
dimostrare ciò che blateri ... tanto grande dall'esser costretto a
simili
offese e attacchi personali. Vedi ... il tuo non saper tenere a bada i
nervi, anche e soprattuto questa volta ha sputtanato la tua completa
impossibilità di reagire con argomenti e di controbattere seriamente.
Così anch'io so meglio chi è VR :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
E tu cosa ne pensi?
O aspetti che il vaticano ti dica cosa è giusto o sbagliato?
Semplicemente non ho alcuna difficoltà ad accettare l'evoluzione
dell'uomo a partire da un uomo vero e proprio.
Ah... e questa sarebbe evoluzione?
Da uomo... a uomo...
E' proprio vero... mai parlare con un imbecille... poi non si vede
piu' la differenza...
Sei diplomato da qualche parte?
Pagavi le promozioni in natura... o in banconote?
Aridaje! Stai dando il meglio di te! :-D
Post by VR
Guarda... se seguiti cosi'... per me puoi pure incamminarti....
|;o((((((
Che finaccia che hai fatto! :-)
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-11 19:17:18 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Evoluzione... sai uno dei fatti inoppugnabili della scienza moderna...
non una teoria.
Quella e' l'evoluzionismo... che e' diverso... :-)
Per questo lo stesso card. Biffi accetta tranquillamente l'evoluzione, e
rigetta la religione di Dawkins.
Niente... ha fatto corto circuito... :o)
Se domani Biffi dice che i piccioni cagano fiamme 'sto tonto esce con
l'estintore... inguaribile...
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Che ca**o c'entra. Si parla di Dio su quel brano?
L'evoluzione mica e' *atea*... e' a-cattolica... diversissimo!!!!
Ma tu, insieme all'evoluzione, ti bevi anche la fantaevoluzione.
Dovresti imparare a distinguerle.
Tu dovresti prima capire cos'è l'evoluzione invece... perchè mi pare che hai
poche idee e ben confuse.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ma ora capisco perche' ti turi le orecchie... c'e' il vuoto pneumatico
dentro... e se lasci aperto fa' corrente e ti ci vuole l'aspirina
perche' di raffreddi!!!!
Uh. Le tue offese manifestano la tua palese difficoltà :-)
ROTFL!
Guarda è da mò che conosco Roberto e tu per metterlo in difficoltà dovresti
metterlo sotto con la macchina! :o)
Povero illuso... dovresti ridimensionare le tue aspettative come difensore
della fede perchè fai fare figure di merda te e la tua amata religione.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione salvifica
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso deve
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che nasci
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo.
Nisba. Dice questo.
Falso.
Conciso e telegrafico... proprio quello che ci si aspetta da un
interlocutore preparato. :o)
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Fino a prova contraria. (Che non c'e')
Le prove le deve portare chi vuole che la si chiami scienza.
No no caro. Le prove le devi portare tu che contesti l'evoluzione che è
scienza affermata e critichi.
I testi ci sono e se non vuoi leggerti (come diceva un mio parente) fregate!
:o)
Se nel tuo orizzonte culturale l'evoluzione è una favola e il dogma
dell'infallibilità del papa è verità il problema è solo tuo.

Mirko e i furetti
Francesco Rossi
2003-09-11 20:00:02 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Evoluzione... sai uno dei fatti inoppugnabili della scienza moderna...
non una teoria.
Quella e' l'evoluzionismo... che e' diverso... :-)
Per questo lo stesso card. Biffi accetta tranquillamente l'evoluzione, e
rigetta la religione di Dawkins.
Niente... ha fatto corto circuito... :o)
Se domani Biffi dice che i piccioni cagano fiamme 'sto tonto esce con
l'estintore... inguaribile...
Io guardo all'oggi. Tu fantastica pure sul domani.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Una cosa sola posso dire: non avrei mai creduto che tu ti bevessi tutte
queste cose.
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Che ca**o c'entra. Si parla di Dio su quel brano?
L'evoluzione mica e' *atea*... e' a-cattolica... diversissimo!!!!
Ma tu, insieme all'evoluzione, ti bevi anche la fantaevoluzione.
Dovresti imparare a distinguerle.
Tu dovresti prima capire cos'è l'evoluzione invece... perchè mi pare che hai
poche idee e ben confuse.
Tu però abbandona la fantaevoluzione :-)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Ma ora capisco perche' ti turi le orecchie... c'e' il vuoto pneumatico
dentro... e se lasci aperto fa' corrente e ti ci vuole l'aspirina
perche' di raffreddi!!!!
Uh. Le tue offese manifestano la tua palese difficoltà :-)
ROTFL!
Guarda è da mò che conosco Roberto e tu per metterlo in difficoltà dovresti
metterlo sotto con la macchina! :o)
Guarda che Roberto ha fatto tutto da solo. E' lì il bello :-)
Post by mirko
Povero illuso... dovresti ridimensionare le tue aspettative come difensore
della fede perchè fai fare figure di merda te e la tua amata religione.
Io parlavo della religione di Dawkins, non della mia.
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
Hai un evento il peccato originale, che secondo la tua religione, è
mondano... e non potrebbe essere altrimenti, visto che la funzione
salvifica
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
(centrale nella CC) si basa su questo. Secondo la tua religione esso
deve
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
influire (negativamente) nella tua vita mondana, reale... visto che
nasci
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
realmente macchiato dal peccato.
Il peccato è stato compiuto da una coppia e quindi a livello pratico
l'umanità deve essersi sviluppata da una coppia (monogenismo).
La scienza ti dice che il monogenismo è impossibile.
La scienza non dice questo.
Nisba. Dice questo.
Falso.
Conciso e telegrafico... proprio quello che ci si aspetta da un
interlocutore preparato. :o)
Anche il "Nisba. Dice questo" di VR non è che sia un granché :-D
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Fino a prova contraria. (Che non c'e')
Le prove le deve portare chi vuole che la si chiami scienza.
No no caro. Le prove le devi portare tu che contesti l'evoluzione che è
scienza affermata e critichi.
No, no, calma ... Io sto solo rigettando la fantaevoluzione.
Sull'evoluzione ho detto di essere d'accordo.
Post by mirko
I testi ci sono e se non vuoi leggerti (come diceva un mio parente) fregate!
:o)
Ok, ma niente testi fantaevolutivi. Non voglio bere quello che ti sei
bevuto tu :-D
Post by mirko
Se nel tuo orizzonte culturale l'evoluzione è una favola
Ho già detto di essere d'accordo con Biffi sull'accettare la soluzione.
Ma si vede che hai la memoria corta. :)
Post by mirko
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
mirko
2003-09-11 20:44:57 UTC
Permalink
Tanto è inutile che ti rispondo no?
Tu credi che l'uomo sia stato fatto dal tuo dio a sua immagine e somiglianza
partendo da 0.
E che poi si sia evoluto (non si sa in cosa... visto che è rimasto uomo)
fino ad oggi.
Sei convinto? complimenti! :o)
Se il fatto che c'è una montagna di evidenze scientifiche che smontano la
tua tesi (un appiccicaticcio patetico estratto da quell'accozzaglia di
scemenze che è la "fides et ratio") non ti mette in imbarazzo io non posso
farci niente. :o)
In fondo sei tu che vai cercando col lanternino l'onestà intellettuale
(negli altri).

In bocca al lupo

Mirko e i furetti
VR
2003-09-12 13:26:01 UTC
Permalink
Post by mirko
Tanto è inutile che ti rispondo no?
Tu credi che l'uomo sia stato fatto dal tuo dio a sua immagine e somiglianza
partendo da 0.
E che poi si sia evoluto (non si sa in cosa... visto che è rimasto uomo)
fino ad oggi.
Sei convinto? complimenti! :o)
Se il fatto che c'è una montagna di evidenze scientifiche che smontano la
tua tesi (un appiccicaticcio patetico estratto da quell'accozzaglia di
scemenze che è la "fides et ratio") non ti mette in imbarazzo io non posso
farci niente. :o)
In fondo sei tu che vai cercando col lanternino l'onestà intellettuale
(negli altri).
In bocca al lupo
Mirko e i furetti
Oibo'...
Anche tu?
Vuoi vede' che siamo predisposti negativamente? ;-)

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
mirko
2003-09-12 18:03:12 UTC
Permalink
Post by VR
Oibo'...
Anche tu?
Vuoi vede' che siamo predisposti negativamente? ;-)
C'è chi se la passa peggio a quanto pare no? :o)
Post by VR
VR
Mirko e i furetti

P.S. sto finendo "l'altra faccia dello specchio"... penso che dovrò
rileggerlo 1000 volte per capire tutte le implicazioni... spaventoso :o)
VR
2003-09-12 18:06:00 UTC
Permalink
Post by mirko
VR
Mirko e i furetti
P.S. sto finendo "l'altra faccia dello specchio"... penso che dovrò
rileggerlo 1000 volte per capire tutte le implicazioni... spaventoso :o)
Tosto eh!?

Dimmi, dove l'hai trovato... che lo volevo ordinare per la scuola.. e
m'hanno detto che era fuori catalogo.

Ne parliamo eh! ? :-)

Ciao

P.S. E pensare che certa filosofia lo ignora tutt'oggi... :-(
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
mirko
2003-09-12 18:10:33 UTC
Permalink
Post by VR
Tosto eh!?
Tosto? :o)
Roba da farti colare il cervello dalle orecchie se lo leggi senza
attenzione! :o)
Post by VR
Dimmi, dove l'hai trovato... che lo volevo ordinare per la scuola.. e
m'hanno detto che era fuori catalogo.
www.internetbookshop.it tempo 2 gg e arriva.
Post by VR
Ne parliamo eh! ? :-)
Prima fammelo digerire :o)
Post by VR
Ciao
P.S. E pensare che certa filosofia lo ignora tutt'oggi... :-(
già... ma visti i presupposti...
Post by VR
VR
Mirko e i furetti

VR
2003-09-12 13:26:01 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Per questo lo stesso card. Biffi accetta tranquillamente l'evoluzione, e
rigetta la religione di Dawkins.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
"Quando un uomo non crede più a Dio, il guaio è che crede a tutto"
Che ca**o c'entra. Si parla di Dio su quel brano?
L'evoluzione mica e' *atea*... e' a-cattolica... diversissimo!!!!
Tu dovresti prima capire cos'è l'evoluzione invece... perchè mi pare che hai
poche idee e ben confuse.
ROTFL!
Guarda è da mò che conosco Roberto e tu per metterlo in difficoltà dovresti
metterlo sotto con la macchina! :o)
Povero illuso... dovresti ridimensionare le tue aspettative come difensore
della fede perchè fai fare figure di merda te e la tua amata religione.
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Post by Francesco Rossi
La scienza non dice questo.
Nisba. Dice questo.
Falso.
Conciso e telegrafico... proprio quello che ci si aspetta da un
interlocutore preparato. :o)
;o)
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by VR
Fino a prova contraria. (Che non c'e')
Le prove le deve portare chi vuole che la si chiami scienza.
No no caro. Le prove le devi portare tu che contesti l'evoluzione che è
scienza affermata e critichi.
I testi ci sono e se non vuoi leggerti (come diceva un mio parente) fregate!
:o)
Se nel tuo orizzonte culturale l'evoluzione è una favola e il dogma
dell'infallibilità del papa è verità il problema è solo tuo.
Mirko e i furetti
Scusa... Mirko. Confermo che le prove le ho date. Se poi non le si sa'
capire...
VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
VR
2003-09-11 13:34:49 UTC
Permalink
On Wed, 10 Sep 2003 13:05:32 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Ma insomma: me lo fai conoscere questo orologiaio cieco? :)
Guarda... che te l'ho detto... basta che guardi il Citocromo C.
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
L'aspirina ce l'ho già :)
Sicuro che sia aspirina? Dalle risposte che dai non sembra..
L'aspirina non ha come effetti collaterali quel che mostri... :-)
Vedo: cambi discorso :)
No... no... seguito proprio su quel discorso... :-)
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Vero. Ma l'ipotesi evoluzionistica delle origine della specia umana da
quelle inferiori non va' contro l'idea della creazione... ma solo
contro l'idea cattolica di creazione... che e' radicalmente tutta
un'altra cosa...
Ma manco per idea.
No... no... altro che per idea...
Tutto qui?
Tutto qui? Allora prima di tutto dimmi perche' nello stilare le
posizioni teologiche che hanno condotto alla lettera papale
all'accademia delle scienza del 1996 il Vaticano si sia fondato sui
lavori di T. De Chardin e K. Ranher sui problemi dell'evoluzionismo e
l'esegesi del Genesi 1-3.
Poi, se non sai che pesci prendere... ma sei dotato di comprendonio..
e cultura minimale vai su www.diolaico.it e trovi tutto quel che
vuoi... anzi molto di piu' di quel che puoi.
Poi... dopo esserti fatto un bel garganismo con l'acqua ragia... o se
vuoi varichina... torna a dire qualcosa in proposito capito pallino...
ed attento a non tagliarti le dita.. e farti la bua...
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
T'e' nuova eh? Ma tu dove hai studiato in una scuola privata
cattolica? O ti sei fatto la tua culturasu TdG?
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
fosse vera, l'atto creativo di Dio, che sarebbe la causa ultima anche
dell'evoluzione come tale, apparirebbe ancor più ricco di sapienza e di
fantasia.
tratto da: "Io credo" di Giacomo Biffi
Ecco. Lui crede. Punto.
Della serie... *Non e' vero... ma ci credo.* ;o)
Infatti l'ha detto: se l'evoluzione fosse vera ... forse il card. Biffi
crede anche nell'evoluzione
1) Come mai? Sino al 1963 non lo permetteva il magistero?
2) Se crede nell'evoluzione... voglio vedere cosa ci dice del
monogenismo e del peccato originale... :-)
Attento qui eh!
Non so come si esprime il card. Biffi a riguardo.
1) Mom ho arlato di Biffi ma di magistero.
2)Allora sta' zitto 'gnurant elevato all'infinito...

VR


***************
La rivincita darwiniana
sul reverendo Paley:

www.diolaico.it

***************
Francesco Rossi
2003-09-11 14:34:23 UTC
Permalink
Post by VR
On Wed, 10 Sep 2003 13:05:32 +0000 (UTC), "Francesco Rossi"
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Ma insomma: me lo fai conoscere questo orologiaio cieco? :)
Guarda... che te l'ho detto... basta che guardi il Citocromo C.
No, non mi basta. Voglio l'orologiaio :)
L'aspirina ce l'ho già :)
Sicuro che sia aspirina? Dalle risposte che dai non sembra..
L'aspirina non ha come effetti collaterali quel che mostri... :-)
Vedo: cambi discorso :)
No... no... seguito proprio su quel discorso... :-)
E allora ... fuori l'orologiaio cieco! :-)
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Vero. Ma l'ipotesi evoluzionistica delle origine della specia umana da
quelle inferiori non va' contro l'idea della creazione... ma solo
contro l'idea cattolica di creazione... che e' radicalmente tutta
un'altra cosa...
Ma manco per idea.
No... no... altro che per idea...
Tutto qui?
Tutto qui? Allora prima di tutto dimmi perche' nello stilare le
posizioni teologiche che hanno condotto alla lettera papale
all'accademia delle scienza del 1996 il Vaticano si sia fondato sui
lavori di T. De Chardin e K. Ranher sui problemi dell'evoluzionismo e
l'esegesi del Genesi 1-3.
Poi, se non sai che pesci prendere... ma sei dotato di comprendonio..
e cultura minimale vai su www.diolaico.it
diolaico: il nome è già tutto un programma! :-D
Sembra una minestra di religione, fantascienza etc. etc.
Post by VR
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
Post by Francesco Rossi
La scienza per studiare i peccati ... :D
Non ho detto questo. Ho parlato del peccato originale...
utilizzando la scienza per confutarlo :-D
T'e' nuova eh? Ma tu dove hai studiato in una scuola privata
cattolica? O ti sei fatto la tua culturasu TdG?
Non mi è nuova da tipi come te :-)
Post by VR
VR
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Elio
2003-09-09 11:05:47 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
io aspettavo trepidante e tu te ne esci con questa... puttanata?
Mi spiace che tu non sappia che con Dio si intende l'Assoluto. Certo,
non solo questo. Ma ciò che conta ai fini di questa particolare
discussione è proprio l'assolutezza divina.
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani)... >
Al giorno d'oggi, non esiste una religione più idolatra di quella cattolica:
un vero politeismo fondato su attribuzioni gerarchiche! (più o meno di
quello che avviene sulla terra, in Vaticano!) Praticamente essa riproduce
l'antico Olimpo pagano, dove, a fronte di un dio "padre" (Giove), esistono
tutta una serie di deità inferiori (santi), ciascuna "specializzata" in
determinate provvidenze "trascendentali"! Onere del fedele è quello di
procurarsi le benevolenze di queste deità (santi) mediante "donazioni" ai
templi (chiese) proporzionate alle disponibilità del fedele "richiedente"!
Sotto questo aspetto la Chiesa è sempre stata un esempio di efficienza
burocratica: "..tu me dai 'na cosa a me (santo) ed io te do 'na grazia a
te!"... (fedele).

Saluti

St. Elio
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Mirko e i furetti
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Woodridge
2003-09-12 14:55:35 UTC
Permalink
Post by Francesco Rossi
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani), ma non
all'Assoluto, Dio.
Ho allora rivolto la domanda di Beppe a certi pagani.
Mi hanno risposto che Zeus e' l'Assoluto.

Un musulmano mi ha risposto che Allah e' l'Assoluto.

Un pellerossa mi ha risposto che Manito e' l'Assoluto.

Un haitiano mi ha risposto che il Sacro Govi e' l'Assoluto.

Tutti con la stessa sicurezza.
E io non ho sentito nessuno di questi Assoluti, ma solo gli esseri umani
che me ne hanno parlato. E tutti lo hanno fatto allo stesso identico
modo.

Sono perplesso...

Saluti

Woodridge
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Francesco Rossi
2003-09-12 15:27:31 UTC
Permalink
Post by Woodridge
Post by Francesco Rossi
Se Dio è l'Assoluto, la domanda fatta da Beppe non ha più alcun senso.
Avrebbe senso se riferita ad un certo dio (es. idoli pagani), ma non
all'Assoluto, Dio.
Ho allora rivolto la domanda di Beppe a certi pagani.
Mi hanno risposto che Zeus e' l'Assoluto.
Un musulmano mi ha risposto che Allah e' l'Assoluto.
Un pellerossa mi ha risposto che Manito e' l'Assoluto.
Un haitiano mi ha risposto che il Sacro Govi e' l'Assoluto.
Tutti con la stessa sicurezza.
Perfetto. Dunque la domanda di Beppe non ha senso in tutti i casi
sopracitati.
Post by Woodridge
E io non ho sentito nessuno di questi Assoluti, ma solo gli esseri umani
che me ne hanno parlato. E tutti lo hanno fatto allo stesso identico
modo.
Mi fa piacere. C'è un'incoraggiante uniformità di vedute.
Post by Woodridge
Sono perplesso...
Strano.
Post by Woodridge
Saluti
Woodridge
Saluti,
Francesco.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Woodridge
2003-09-12 15:39:37 UTC
Permalink
Post by Woodridge
Sono perplesso...
Strano.
Come strano!?!?
Mica sto discutendo la definizione "Dio=Assoluto"? Non mi interessa.
Ne' il fatto che, come dici, siete "tutti d'accordo". Pace su questo.

Ma tu mi hai detto che la domanda di Beppe avrebbe avuto senso se
riferita "a un altro dio", portando anche un esempio, gli dei pagani.
Ecco, il fatto e' che a chiederlo ai fedeli di questi altri dei, quelli
dell'esempio prima di tutti, riscontro invece che tutti la pensano
fermamente come te, ma riguardo alla loro posizione.
E' questo che mi ha lasciato perplesso. Perche' hai detto che per gli
altri avrebbe avuto senso la domanda?

Saluti

Woodridge
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Elio
2003-09-09 10:50:28 UTC
Permalink
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Domanda che fa capire che non hai capito cosa si intende con Dio.
illuminaci.
Dio è l'Assoluto.
io aspettavo trepidante e tu te ne esci con questa... puttanata?
A parte che assoluto ha diverse accezioni,
Dal punto di vista matematico qualcosa che è risultato di dio può portare
solo a 1/2 delle possibilità.
dio(x)=x e dio(-x)=x...
non sarebbe granchè onnipotente.
E il maligno avrebbe a disposizione il restante 1/2? una società (a
delinquere) al 50%?
ci riprovo: definisci assoluto.
Sarebbe meglio definire, una volta per tutte, Francesco Rossi: è egli
semplicemente un Dio oppure "'nu di'e fetienti"?! Sommando gli estremi ed
escludendo opportunamente gli addendi, si può ragionevolmente supporre che
il Rossi possa essere descritto canonicamente secondo la seguente equazione
anatomica: Rossi= 1/x, laddove x tende esponenzialmente ad infinito!

Saluti pitagorici

Elio
Post by mirko
Post by Francesco Rossi
Francesco.
Mirko e i furetti
Continua a leggere su narkive:
Loading...