Discussione:
NON OT - Come inviare messaggi sui gruppi sempre e comunque: news server "free and open".
(troppo vecchio per rispondere)
U***@ukar.eu
2010-11-07 11:00:12 UTC
Permalink
Ogni promessa è debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
accessibili via Web:

http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/

Non vi è che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)

Vi è anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
25 messaggi al giorno, senza alcuna preventiva registrazione:

http://www.aioe.org/

Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Così i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"

Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
sui principali quotidiani italiani, circa un anno, fa è il seguente:

http://www.torproject.org/


Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilità a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.

Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, è irraggiungibile da molte
nazioni:

http://thepiratebay.org/

Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione è per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari (quindi un buon 30% in più).

Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet proprietà di nessuno, siano un favoloso strumento per la
libera circolazione delle idee:

http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp

Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di "utensili" e la loro liceità dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie più pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perché la grande criminalità ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.



Ukar
Reno
2010-11-07 11:04:43 UTC
Permalink
Ogni promessa debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/
Non vi che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)
Vi anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
http://www.aioe.org/
Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Cos i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"
Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
http://www.torproject.org/
Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilit a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.
Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, irraggiungibile da molte
http://thepiratebay.org/
Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si  sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari  (quindi un buon 30% in pi ).
Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet propriet di nessuno, siano un favoloso strumento per la
http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp
Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di  "utensili" e la loro liceit dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie pi pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perch la grande criminalit ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.
Ukar
Grazie...anche al tuo spirito(ops:mente;-) umanitario!

Ciao.
U***@ukar.eu
2010-11-07 12:25:06 UTC
Permalink
On Sun, 7 Nov 2010 03:04:43 -0800 (PST), Reno
Post by Reno
Ogni promessa debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/
Non vi che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)
Vi anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
http://www.aioe.org/
Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Cos i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"
Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
http://www.torproject.org/
Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilit a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.
Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, irraggiungibile da molte
http://thepiratebay.org/
Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si  sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari  (quindi un buon 30% in pi ).
Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet propriet di nessuno, siano un favoloso strumento per la
http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp
Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di  "utensili" e la loro liceit dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie pi pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perch la grande criminalit ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.
Ukar
Grazie...anche al tuo spirito(ops:mente;-) umanitario!
Ciao.
Di pure, Reno, mente liberale e con un pizzico di "spirito"
libertario!

Ciao

Ukar



Non sono le parti della Bibbia che non capisco quelle
che mi preoccupano, sono le parti che capisco.
Mark Twain
Gigio
2010-11-07 15:19:48 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Ogni promessa è debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/
Non vi è che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)
Vi è anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
http://www.aioe.org/
Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Così i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"
Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
http://www.torproject.org/
Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilità a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.
Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, è irraggiungibile da molte
http://thepiratebay.org/
Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione è per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari (quindi un buon 30% in più).
Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet proprietà di nessuno, siano un favoloso strumento per la
http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp
Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di "utensili" e la loro liceità dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie più pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perché la grande criminalità ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.
Ukar
Grazie, Ukar. Molto utile. Doveroso e utile anche l'ultimo consiglio ;-)
Ciao!
Gigio c'è
Giacomo
2010-11-07 15:34:40 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Ogni promessa è debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/
Non vi è che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)
Vi è anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
http://www.aioe.org/
Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Così i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"
Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
http://www.torproject.org/
Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilità a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.
Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, è irraggiungibile da molte
http://thepiratebay.org/
Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione è per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari (quindi un buon 30% in più).
Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet proprietà di nessuno, siano un favoloso strumento per la
http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp
Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di "utensili" e la loro liceità dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie più pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perché la grande criminalità ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.
Ukar
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende a rallentare un po' la
navigazione...

Non aspettatevi velocità se lo usate

Iki
Giacomo
--
"Conoscere non è arrivare ad una verità assolutamente certa, ma
dialogare con l'incertezza"
Edgar Morin
Stella Nascente
2010-11-07 15:52:52 UTC
Permalink
Post by Giacomo
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende a rallentare un po' la
navigazione...
Non aspettatevi velocità se lo usate
Ma perchè, volete essere anonimi ? ( a parte che non esiste l'aninimato per
la Polizia Postale :-)

Mah...di cosa avete paura? E perchè Ukar l'altra volta ha mandato come
individuare voi postatori ( soprattutto una, una che proprio vede Ukar per
quello che è :-))

http://it-cultura.confusenet.com/showthread.php?t=68650

e oggi scrive come nascondervi?
Semplice demenza senile con assenza di memoria? Oppure rosicatorio da..papa
mancato del medio evo? Lol!
Reno
2010-11-07 18:19:29 UTC
Permalink
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende  a rallentare un po' la
navigazione...
Non aspettatevi velocit se lo usate
Ma perch , volete essere anonimi ? ( a parte che non esiste l'aninimato per
la Polizia Postale :-)
il cittadino internettiano onesto non ha paura della Polizia
Postale,ma dei cittadini(sic) disonesti ed altro...
Stella Nascente
2010-11-07 18:28:45 UTC
Permalink
"Reno" <***@mailcity.com> ha scritto nel messaggio

il cittadino internettiano onesto non ha paura della Polizia
Post by Stella Nascente
Postale
Ecco...quindi inutile che il solito ukar cerca ancora di istigare certe
cosette, l'anonimato non esiste...

Ma poi, dico io...prima istiga a violare la privacy, ora con la scusa della
privacy istiga a commettere certe cosette..ma si può? Lol!
U***@ukar.eu
2010-11-07 20:30:44 UTC
Permalink
On Sun, 7 Nov 2010 10:19:29 -0800 (PST), Reno
Post by Reno
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende  a rallentare un po' la
navigazione...
Non aspettatevi velocit se lo usate
Ma perch , volete essere anonimi ? ( a parte che non esiste l'aninimato per
la Polizia Postale :-)
il cittadino internettiano onesto non ha paura della Polizia
Postale,ma dei cittadini(sic) disonesti ed altro..
Vero Reno. L'anonimato serve come "firewall" contro i rompicoglioni
impenitenti, per evitare che trasferiscano dal virtuale al reale, le
loro frustrazioni della vita quotidiana.
La "signora ????" alla quale hai appena risposto, ad esempio,
appartiene probabilmente a quella categoria visto che (è tutto
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere, nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
*non è* (proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Di fronte a soggetti gradassi del genere l'anonimato è doverosa e
legittima difesa.
Ciao

Ukar

PS: Se uno comunque volesse, ma non credo sia il caso di nessuno di
coloro che qui scrivono, potrebbe tranquillamente e legalmente essere
anonimo al 100% anche per la Poltel (Polizia telematica).
Ne sa qualcosa l'FBI in USA quando cerca di dare la caccia ad autori
di crimini seguendone le tracce internet.
Stella Nascente
2010-11-07 20:51:16 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Vero Reno.
Lol!
Post by U***@ukar.eu
L'anonimato serve come "firewall" contro i rompicoglioni
E com'è che postavi questo per conoscere gli interlocutori in baba alla
privacy che ora tiri in causa?

http://it-cultura.confusenet.com/showthread.php?t=68650

Ukar...mai pensato ad una curetta? Eh? :-)
Post by U***@ukar.eu
impenitenti, per evitare che trasferiscano dal virtuale al reale, le
loro frustrazioni della vita quotidiana.
Qui ti descrivi alla perfezione...in efetti, stai rodendo da matti. Lol!
Post by U***@ukar.eu
La "signora ????" alla quale hai appena risposto,
La strega che vorresti mettere al rogo, ma fai cilecca...

ad esempio,
Post by U***@ukar.eu
appartiene probabilmente a quella categoria
Lol!


visto che (è tutto
Post by U***@ukar.eu
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere,
E chi sarebbe auesta eccellenza che vuoi abbrancare?


nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
Post by U***@ukar.eu
*non è*
Lol!


(proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
Post by U***@ukar.eu
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore
E ci ho parlato anche...
Post by U***@ukar.eu
in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Che c'è da vantarsi di una telofonata? Stai fuori di brutto istigatore...;-)
Post by U***@ukar.eu
Di fronte a soggetti gradassi del genere l'anonimato è doverosa e
legittima difesa.
Deciditi demente...pervcjè continui ad essere contraddittorio con le tue
istigazioni a violare la privacy o a mantenerla per paura dela strega
cattivissima :-))
Post by U***@ukar.eu
Ciao
Ukar
PS: Se uno comunque volesse, ma non credo sia il caso di nessuno di
coloro che qui scrivono, potrebbe tranquillamente e legalmente essere
anonimo al 100% anche per la Poltel (Polizia telematica).
Lol! E perchè dovrebbero aver paura della Polizia? Se non commettono reati
come l'istigazione ecc..

http://it-cultura.confusenet.com/showthread.php?t=68650
Post by U***@ukar.eu
Ne sa qualcosa l'FBI in USA quando cerca di dare la caccia ad autori
di crimini seguendone le tracce internet.
Sei definitivamente partito...Lol!
Mimmo
2010-11-08 09:46:28 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by U***@ukar.eu
Vero Reno.
Lol!
Post by U***@ukar.eu
L'anonimato serve come "firewall" contro i rompicoglioni
E com'è che postavi questo per conoscere gli interlocutori in baba alla
privacy che ora tiri in causa?
http://it-cultura.confusenet.com/showthread.php?t=68650
Ukar...mai pensato ad una curetta? Eh? :-)
Post by U***@ukar.eu
impenitenti, per evitare che trasferiscano dal virtuale al reale, le
loro frustrazioni della vita quotidiana.
Qui ti descrivi alla perfezione...in efetti, stai rodendo da matti. Lol!
Post by U***@ukar.eu
La "signora ????" alla quale hai appena risposto,
La strega che vorresti mettere al rogo, ma fai cilecca...
ad esempio,
Post by U***@ukar.eu
appartiene probabilmente a quella categoria
Lol!
visto che (è tutto
Post by U***@ukar.eu
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere,
E chi sarebbe auesta eccellenza che vuoi abbrancare?
nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
Post by U***@ukar.eu
*non è*
Lol!
(proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
Post by U***@ukar.eu
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore
E ci ho parlato anche...
Post by U***@ukar.eu
in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Che c'è da vantarsi di una telofonata? Stai fuori di brutto
istigatore...;-)
Post by U***@ukar.eu
Di fronte a soggetti gradassi del genere l'anonimato è doverosa e
legittima difesa.
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma chi ha il coraggio di cio che scrive, dovrebbe anche avere
la "sensibilita" di dare nome, cognome, indirizzo , numero di telefono.
Personalmente io temo solo me stesso!
Bacini ini ini ini!

Mimmo luppino,
Via Agosti 203, Sanremo( Imperia)
Ukar
Stella Nascente
2010-11-08 09:52:20 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick su come individuare i postatori,
soprattutto una di cui soecifice il nick, sapendo benissimo che quella
persona è stata minacciata :-). In barba alla privacy
, praticamente, ha postato come individuare i postatori

Ora, tira fuori la tutela della privacy per istigare a commettere certe
cosette, dicendo che così restano anonimi e continuando ad insistere su
questo.
Insomma..confusetto l'istigatore neh...

Ciao Mimmo! :-)
Stella
Stella Nascente
2010-11-08 09:56:15 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un linck su come individuare i postatori,
soprattutto una di cui specifica il nick, sapendo benissimo che quella
persona è stata minacciata :-). In barba alla privac , praticamente, ha
postato
come individuare i postatori e addirittura la loro residenza.

Ora, tira fuori la tutela della privacy per istigare a commettere certe
cosette, dicendo che così restano anonimi e continuando ad insistere su
questo.
Insomma..confusetto l'istigatore neh...

Ciao Mimmo! :-)
Stella
Gigio
2010-11-08 09:59:08 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick... Stella
Stella, lo hai sempre saputo che Ukar è un edonista gaudente. Niente di
strano che abbia postato un lick (to lick=Leccare). AHAHAHAHAH..
Ciao!
Gigio c'è
Stella Nascente
2010-11-08 10:01:45 UTC
Permalink
Post by Gigio
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick...
Stella, lo hai sempre saputo che Ukar è un edonista gaudente. Niente di
strano che abbia postato un lick (to lick=Leccare). AHAHAHAHAH..
Lol! Un errore di battitura che ha ben evidenziato il soggetto leccaculista
di nani e simili :-))
Post by Gigio
Ciao!
Gigio c'è
Buon giorno..:-))
Gigio
2010-11-08 14:29:34 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Gigio
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick...
Stella, lo hai sempre saputo che Ukar è un edonista gaudente. Niente di
strano che abbia postato un lick (to lick=Leccare). AHAHAHAHAH..
Lol! Un errore di battitura che ha ben evidenziato il soggetto
leccaculista di nani e simili :-))
Post by Gigio
Ciao!
Gigio c'è
Buon giorno..:-))
Sei proprio irriducibile.. ;-))
Ciao!
Gigio c'è
U***@ukar.eu
2010-11-09 10:29:27 UTC
Permalink
Post by Gigio
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick... Stella
Stella, lo hai sempre saputo che Ukar è un edonista gaudente. Niente di
strano che abbia postato un lick (to lick=Leccare). AHAHAHAHAH..
Ciao!
Gigio c'è
Trattasi di lapsus freudiano come quelli che il Maestro S.F.
descriveva nella sua "Psicopatologia della vita quotidiana":

http://bur.rcslibri.corriere.it/libro/3863_psicopatologia_della_vita_quot_freud.html

solitamente espressione di un desiderio represso, ma incoercibile.
(LOL!)

Ciao

Ukar
Stella Nascente
2010-11-09 10:25:27 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Trattasi di lapsus freudiano come quelli che il Maestro S.F.
http://bur.rcslibri.corriere.it/libro/3863_psicopatologia_della_vita_quot_freud.html
solitamente espressione di un desiderio represso, ma incoercibile.
Come conosci bene tua moglie...:-)
Post by U***@ukar.eu
(LOL!)
Poraccia...ci credo! Sei sempre a farti le pippe sui NG...
Post by U***@ukar.eu
Ciao
Ukar l'impotente
Evidente...:-)
Mimmo
2010-11-08 10:00:26 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick su come individuare i postatori,
soprattutto una di cui soecifice il nick, sapendo benissimo che quella
persona è stata minacciata :-). In barba alla privacy
, praticamente, ha postato come individuare i postatori
Ora, tira fuori la tutela della privacy per istigare a commettere certe
cosette, dicendo che così restano anonimi e continuando ad insistere su
questo.
Insomma..confusetto l'istigatore neh...
Ciao Mimmo! :-)
Stella
Ciao Anna..ed un caro salutone alla nonnina ed alla splendida Napoli.))

Mimmo
Stella Nascente
2010-11-08 10:03:59 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Ciao Anna..ed un caro salutone alla nonnina ed alla splendida Napoli.))
Ricambio i saluti, sia Anna che la nonna di Anna...io sono la suppente ;-D
Stella Nascente
2010-11-08 10:11:21 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Ciao Anna..ed un caro salutone alla nonnina ed alla splendida Napoli.))
Ricambiono i saluti, sia Anna che la nonna di Anna...io sono la supplente
;-D

Ciao Mimmo!!
Stella
U***@ukar.eu
2010-11-09 08:36:54 UTC
Permalink
Post by Mimmo
Post by Stella Nascente
Post by Mimmo
Un cazzo!
L'anonimato e un nascondersi dietro un monitor.
Ma non è questo il punto.
Ukar, tempo fa ha postato un lick su come individuare i postatori,
soprattutto una di cui soecifice il nick, sapendo benissimo che quella
persona è stata minacciata :-). In barba alla privacy
, praticamente, ha postato come individuare i postatori
Ora, tira fuori la tutela della privacy per istigare a commettere certe
cosette, dicendo che così restano anonimi e continuando ad insistere su
questo.
Insomma..confusetto l'istigatore neh...
Ciao Mimmo! :-)
Stella
Ciao Anna..ed un caro salutone alla nonnina ed alla splendida Napoli.))
Mimmo
Caro Mimmo, bentornato.
Tu posti nome cognome ed indirizzo: è una tua decisione ed un tuo
diritto.
Io utilizzo un provider che conosce il mio nome cognome ed indirizzo,
ma li tiene riservati, salvo ingiunzione giudiziaria.
Sono due scelte soggettive, entrambe lecite.
Tu ne preferisci una, io l'altra.
Ho comunque fornito, nel corso dei miei vari messaggi, tali e tante
informazioni sul di me e sulla mia identità che una persona appena
appena intelligente, se appena lo volesse, saprebbe anche il mio
numero di scarpe, oltre alle generalità complete.
Ma non temo le persone intelligenti, temo quelle mediocri e frustrate
che tentano di compensare, nell'universo usenettiano, le distorsioni
cognitive e lo squallore della loro personalità.
A tal proposito leggo, dal tuo messaggio, che una litigiosa e
rosicante signora ???? convinta di essere sempre al centro
dell'attenzione, non importa se positiva o negativa, le basta
immaginarsi di esserlo per "esistere", si abbandona ad affermazioni
soggettive false e gratuite nei miei confronti.
Detto francamente fra noi, non me ne frega nulla di quello che la
signora possa pensare del sottscritto, anzi, peggio ne pensa meglio mi
sento gratificato.
Sarei, considerata la natura del soggetto, profondamente irritato se
esprimesse su di me considerazioni positive..
Per dovere di cronaca (LOL), soprattutto nei riguardi di chi
frequentasse da poco il gruppo e non avesse seguito la "querelle"
farò comunque qualche precisazione.
La signora che si lamenta dell'altrui presunta violazione della sua
privacy si è in realtà sempre comportata, nei confronti della privacy
altrui, come "la portinaia" (con tutto il rispetto per l'esimia
categoria delle portinaie) delle usenet.
Quando pochi anni fa ripresi a postare su questi gruppi dopo oltre un
decennio di latitanza, si affrettò a darmi, pubblicamente sui gruppi e
da me non richiesta, nome cognome e città di residenza di un ex
postatore dal nick "Solania", si premurò di informarmi che il nisck
"Mana" apparteneva ad un vicentino di nome Pietro, il più vecchio
postatore di questi gruppi e che aveva, allora, ben 72 anni (a
proposito,Mana, ben risentito ogni tanto!).
Inoltre la signora, utilizzando con ogni probabilità un convertitore
di indirizzi IP, come quelli dei quali pubblicai qualche link, si
divertiva a "stupire" i postatori (cosa che peraltro feci anch'io,
vero LG?) indicando la città dalla quale postavano.
Credette addirittura di stupire me ed il mondo affermando che io
abitavo negli USA! (l'indirizzo IP del mio provider è USA).
Naturalmente tutto quello che affermo è verificabile da chiunque nei
vari archivi on-line, alla faccia di eventuali "no-archive".
Per me è ancora più facile avendo su un vecchio PC l'archivio,
aggiornato automaticamente ogni giorno, di
tutti i messaggi, in originale, comprensivi di ID, headers, ecc su
ICA (163.330), ICF (163.974) ed ICR (320.327) negli ultimi 7 anni
(circa).
Ora, non vi è nulla di male nell'utilizzo di strumenti pubblici
reperibili su Goggle da chiunque sappia fare un'elementare ricerca, ma
non mi sono mai piaciuti i "gradassi" millantatori e quindi pubblicai,
chiedendo, con voluta ipocrisia, se la cosa potesse interessare o
meno, il link ad alcuni di tali strumenti, togliendo così il
previlegio di "maga indovina" alla signora?? in questione.
Tra parentesi, nessuno di questi strumenti, permette di conoscere, a
meno che il detentore dell'indirizzo IP non sia un'Azienda con proprio
indirizzo IP statico ed univoco e quindi pubblico, l'indirizzo di
uno, ma solo l'ubicazione, con un certo margine di errore, del server
dal quale il messaggio è uscito.
Di seguito una serie di strumenti a tale scopo, aggiornati, in modo
che ciascuno si posaa renedere conto di che cosa si tratta:

http://whatismyipaddress.com/

http://www.whatsmyip.org/more/

http://www.ipligence.com/

http://www.geobytes.com/TraceRouteLocator.htm

http://www.iptools.com/

Banalissimi "tools" che vengono utilizzati, per ragioni di marketing,
anche in automatico e sistematicamente, da Aziende interessate a
collocare, come area geografica, i loro clienti potenziali.
Altro che "violazioni della privacy!"

Colgo l'occasione per fornire, agli appassionati, anche un'altra
"chicca" (dal punto di vista marketing è eccezionale per seguire
l'evolversi o l'involversi di un sito WEB), la "macchina ricrea siti
come erano o che furono, nel passato" :

http://waybackmachine.org/

http://www.archive.org/web/web.php


Avete la URL di un sito Web che oggi non vi è più? un sito web è stato
modificato e volete vedere come era prima? volete vedere come, negli
anni, è stato cambiato un sito?
Con questi tools, di pubblico dominio, potrete farlo, con quasi tutti
i siti e blog presenti e passati (senza troppe illusioni però. E'
stato calcolato che anche i migliori motori di ricerca, quale Google,
non "coprano" più del 5% (cinque per cento) di tutto quello che esiste
od è esistito sul Web.

Bene, anche oggi mi sono un po' divertito sulle usenet. Adesso finisco
di leggereed eventualmente rispondere agli altri messaggi e poi andrò
a vivere la vita reale.
Grazie Mimmo per il tuo quoting della signora??? campana che mi ha
dato l'occasione per questo, un po' lungo forse, messaggio.
Ciao

Ukar
ivanatwork
2010-11-09 08:57:46 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Colgo l'occasione per fornire, agli appassionati, anche un'altra
"chicca" (dal punto di vista marketing è eccezionale per seguire
l'evolversi o l'involversi di un sito WEB), la "macchina ricrea siti
http://waybackmachine.org/
Eh già! Anche un utile strumento anticensura, delle volte.





Ivan.
U***@ukar.eu
2010-11-09 20:20:35 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
Post by U***@ukar.eu
Colgo l'occasione per fornire, agli appassionati, anche un'altra
"chicca" (dal punto di vista marketing è eccezionale per seguire
l'evolversi o l'involversi di un sito WEB), la "macchina ricrea siti
http://waybackmachine.org/
Eh già! Anche un utile strumento anticensura, delle volte.
Ivan.
Vedo che hai una buona conoscenza della questione.
La wayback machine viene infatti proprio utilizzata per accedere
comunque a quei siti il cui accesso diretto è stato inibito dalle
censorie autorità di alcune, troppe comunque, nazioni.


Ukar
Bhisma
2010-11-08 13:36:15 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
La "signora ????" alla quale hai appena risposto, ad esempio,
appartiene probabilmente a quella categoria visto che (è tutto
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere, nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
*non è* (proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Posteresti i riferimenti ai post di cui parli? Grazie.




Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!
Malena
2010-11-08 17:38:19 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Posteresti i riferimenti ai post di cui parli? Grazie.
L'ho sempre sostenuto che mia cugina è incorregibile,anzi è proprio una
strega cattiva cattiva,scommetto che,no!Non scommetto,me li gioco al lotto.
77 la strega
4 Ukar
23 che sei te.
Post by Bhisma
Saluti da Bhisma
Ave.
Post by Bhisma
--
.... e il pensier libero, è la mia fé!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Bhisma
2010-11-08 20:14:02 UTC
Permalink
Post by Malena
77 la strega
4 Ukar
23 che sei te.
Manca un numero per la quaterna, il tuo. 30 0 71?




Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!
Stella Nascente
2010-11-08 20:52:58 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by Malena
77 la strega
4 Ukar
23 che sei te.
Manca un numero per la quaterna, il tuo. 30 0 71?
Non farci caso B. quello è uno scostumato.

Comunque lo 0 non è nella tombola. Gnurant'!
Post by Bhisma
Saluti da Bhisma
Buona sera....> --
Post by Bhisma
... e il pensier libero, è la mia fé!
Stella Nascente
2010-11-08 20:57:05 UTC
Permalink
Post by Malena
Post by Bhisma
Posteresti i riferimenti ai post di cui parli? Grazie.
L'ho sempre sostenuto che mia cugina è incorregibile,anzi è proprio una
strega cattiva cattiva,
Ehi! Ma che caspita! Non esagerare come sempre...non sarò una stinca di
santa, ma addirittura una strega cattiva cattiva...e che caxxo!
Io lo so perchè ce l'hai con me, perchè ho comprato prima di te quel vestito
rosso che tanto ti piaceva ;-D

scommetto che,no!Non scommetto,me li gioco al lotto.
Post by Malena
77 la strega
4 Ukar
23 che sei te.
Lol!
Post by Malena
Post by Bhisma
Saluti da Bhisma
Ave.
Seeee..Ave Cesare, morituro te saluta...
Ma che roba....
Post by Malena
Post by Bhisma
--
.... e il pensier libero, è la mia fé!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
Massimo Diotallevi
2010-11-08 22:46:34 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by U***@ukar.eu
La "signora ????" alla quale hai appena risposto, ad esempio,
appartiene probabilmente a quella categoria visto che (è tutto
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere, nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
*non è* (proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Posteresti i riferimenti ai post di cui parli? Grazie.
Saluti da Bhisma
guarda c'ho provato anch'io a telefonare ad un "postatore" che si
vantava che lui "il telefono l'ha messo sui gruppi" si col cazzo che
risponde pero'! sara' una linea fuori uso di chi sa chi.
comunque se lo becco dal vivo lo faccio trapassare.
U***@ukar.eu
2010-11-10 12:23:42 UTC
Permalink
Post by Bhisma
Post by U***@ukar.eu
La "signora ????" alla quale hai appena risposto, ad esempio,
appartiene probabilmente a quella categoria visto che (è tutto
verificabile nell'archivio usenet) dopo aver fatto una figura penosa
con un eccellente postatore al quale non è stata in grado di
rispondere, nonostante vari solleciti se per Parmenide "l'uomo * è* o
*non è* (proprio lei che si spaccia per filosofa e con nonna
ultracentenaria parmenidea) non ha esitato a telefonare direttamente
in studio al postatore in questione e poi vantarsene sulle usenet.
Posteresti i riferimenti ai post di cui parli? Grazie.
Saluti da Bhisma
Scusa il ritardo Bhisma, ma solo stamane ebbi l'occasione di parlare
con il mio avvocato (aziendale) che è un esperto in materia di diritto
telematico o comunque legato alle nuove tecnologie.
Le beghe che possono nascere tra postatori "privati" sono nulla in
confronto a quelle scatenate, tra aziende, con l'avvento dell'era
telematica.
E' una giurisprudenza in fieri, ma di sicuro avvenire e quel
toscanaccio del mio legale fiutò per tempo il business e si sta
arricchendo (meglio per lui).
Il mio legale mi ha sconsigliato dal postare, pur avendo io in
originale eletronico gli ultimi 7 anni di posts, usando il "copia ed
incolla" i testi di qualsiasi messaggio, se non sono certo, al 100%
che chi scrisse il messaggio NON aveva abilitata la funzione
"No-archive" (io la ho sempre abilitata).
Se lo facessi potrei, ma il condizionale di un avvocato è sempre
meglio considerarlo come un "indicativo presente", essere accusato di
violazione della privacy del postatore che, con l'utilizzo della
funzione "no-archive" aveva espresso la volontà implicita che il
messaggio esaurisse la sua leggibilità nel breve periodo.
Mi disse, l'avvocato, di postare invece, tranquillamente, i "message
id" univoci che accompagnano ogni messaggio.
Chi fosse interessato può metterli in un motore di ricerca, tipo
Google, ad esempio e leggere, se non già cancellato, in qualche
archivio, i messaggi.
Così faccio e ti elenco, tre message id:

<***@mid.individual.net>

<***@mid.individual.net>

<Hm2Pn.177249$***@twister1.libero.it>

Fanne l'uso, se ti danno responso, che meglio credi, sono affari tuoi.

Ciao


Ukar

PS: fai una donazione di almeno 5 Euro all' UAAR per il servizio
resoti. ;-)
Bhisma
2010-11-10 23:46:45 UTC
Permalink
Letto, grazie. E salvato a futura memoria.





Saluti da Bhisma

--
... e il pensier libero, è la mia fé!
Giacomo
2010-11-08 12:52:12 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Post by Giacomo
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende a rallentare un po' la
navigazione...
Non aspettatevi velocità se lo usate
Ma perchè, volete essere anonimi ? ( a parte che non esiste l'aninimato per
la Polizia Postale :-)
io non sono anonimo.... uso addirittura la mia mail...

ciò nonostante conosco le tecniche per farlo.

Non confondere la conoscenza con l'impiego della stessa

ps

non so per Ukar, ma credo che non tutto in questo Ng ruoti attorno a "una"


Iki
Giacomo
--
"Conoscere non è arrivare ad una verità assolutamente certa, ma
dialogare con l'incertezza"
Edgar Morin
Stella Nascente
2010-11-08 20:48:01 UTC
Permalink
Post by Giacomo
Post by Stella Nascente
Post by Giacomo
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende a rallentare un po' la
navigazione...
Non aspettatevi velocità se lo usate
Ma perchè, volete essere anonimi ? ( a parte che non esiste l'aninimato per
la Polizia Postale :-)
io non sono anonimo.... uso addirittura la mia mail...
Anche io eh...
Però, quando uno ( non tu) posta tempo prima, come fare a violare la privacy
dei postatori addirittura come individuare la residenza dei postatori ( una
in particolare), e poi ora posta come fare per essere anonimi adducendo che
è per tutelare la privacy ( secondo lui eh...) fa proprio un casino tanto
rosica...
Post by Giacomo
ciò nonostante conosco le tecniche per farlo.
Non confondere la conoscenza con l'impiego della stessa
ps
non so per Ukar, ma credo che non tutto in questo Ng ruoti attorno a "una"
E ci mancherebbe...

Però Ukar continua a cercare un branchetto contro l'una :-)
Sarà perchè *quelo* proprio non è riuscito ad abbrancare quell'una.
Post by Giacomo
Iki
Giacomo
Buona sera...
Post by Giacomo
--
"Conoscere non è arrivare ad una verità assolutamente certa, ma dialogare
con l'incertezza"
Edgar Morin
ivanatwork
2010-11-08 22:18:23 UTC
Permalink
Post by Stella Nascente
Però, quando uno ( non tu) posta tempo prima, come fare a violare la privacy
dei postatori addirittura come individuare la residenza dei postatori ( una
in particolare), e poi ora posta come fare per essere anonimi adducendo che
è per tutelare la privacy ( secondo lui eh...) fa proprio un casino tanto
rosica...
Almeno che uno non sia un ISP o non violi volontariamente la legge -
perchè è di questo che sto parlando - difficilmente scoprirà chi sei
dall'ip. Al limite becca che ne so, da dove arriva il messaggio.
Altra cosa è mettersi a capire chi scrive e il perchè percome.
Non siamo più negli anni 80 o primi anni 90. Said enough.





Ivan - augh -
U***@ukar.eu
2010-11-07 19:51:59 UTC
Permalink
Post by Giacomo
Post by U***@ukar.eu
Ogni promessa è debito. Tempo fa dissi che avrei pubblicato i link per
accedere ad una serie di NNTP server gratuiti ed aperti a chiunque,
anche con accesso via interfaccia WEB.
Mantengo ora la promessa.
Ecco il link di Google che conduce ad un elenco di server NNTP
http://www.google.com/Top/Computers/Usenet/Public_News_Servers/
Non vi è che l'imbarazzo della scelta. E' possibile verificare
preventivamente anche quali news server ospitino i gruppi di interesse
(ICA ICF ICR ecc. ecc)
Vi è anche, in elenco un sito italiano, che permette di inviare fino a
http://www.aioe.org/
Trattasi di un sito italiano che, come da disposizioni di legge in
vigore, conserva traccia per 6 mesi di tutti i log di accesso, ma non
opera censure in ingresso a seguito di segnalazioni di altri utenti.
Così i tipi illiberali e ipersuscettibili,dalla segnalazione facile
all'"abuse" dei normali provider di news (Tim, Tiscali, ecc. ecc.), si
troveranno scornati.
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy, come
rendere del tutto "anonimo" ed irrintracciabile il proprio messaggio,
fornendo un link ad un sito "proteggi privacy": "Tor"
Il sito "anonimizzatore", la cui esistenza fu oggetto di cronaca anche
http://www.torproject.org/
Richiede l'uso del browser Mozilla firefox, oltre al solito Internet
explorer, ma consente, oltre all'anonimato, anche l'accessibilità a
qualsiasi sito Web, che sia stato "filtrato" in seguito alla pressione
di multinazionali, lobbyes discografiche, ecc.
Il famoso sito "pirate bay" ad esempio, è irraggiungibile da molte
http://thepiratebay.org/
Usando "tor" diventa accessibile.
Un'altra utile applicazione è per acquistare software on line a prezzi
non esosi.
Le principali case di software (antivirus, ecc) scaricabili on-line
leggono l' IP che identifica la nazione di chi accede al loro sito e
reindirizzano automaticamente al sito italiano ove, nella migliore
delle ipotesi, si sborsa in Euro l'importo che negli USA si
pagherebbe in dollari (quindi un buon 30% in più).
Un ultimo link, ma sarebbe, da leggere per primo, serve per spiegare
chiaramente come funzioni il meccanismo delle News e come, non essendo
le Usenet proprietà di nessuno, siano un favoloso strumento per la
http://www.tutorialpc.it/newsgroupmenu.asp
Penso di aver fornito alcuni utensili per usufruire, a dispetto delle
persone illiberali, sempre e comunque delle Usenet, come meglio vi
aggrada e quando vi aggrada.
Va da se che trattasi di "utensili" e la loro liceità dipende
dall'uso che se ne fa.
Lo stesso martello, lecito per piantare i chiodi, diventa arma
impropria se usato per percuotere qualcuno.
Non dimenticate inoltre, quando si parla delle "reti anonimizzatrici",
che con le "reti" il "pescatore" raccoglie più pesci in una sola volta
che con l'amo.
Ecco perché la grande criminalità ed i terroristi NON utilizzano mai
queste reti, mentre, magari, i ladri di polli, lo fanno impunemente.
Ukar
tutto utile, aggiungo solo che Tor tende a rallentare un po' la
navigazione...
Eh si, la rallenta e di parecchio, visto che transiti attraverso tutta
una serie di altri server.
Se usi anche lo strumento Vidalia, messo a disposizione da Tor, ti
rendi conto del rallentamento.
Però, se, ed era questo l'obiettivo del mio post, lo usi per accedere
a newsgroup testuali, come i nostri, la velocità basta ed avanza.
Nei Paesi, troppi purtroppo , dove le libertà individuali vengono
limitate dai vari governi, una connessione criptata ed Tor consentono
a quei poveracci di visitare siti, mandare e ricevere messaggi alla
faccia della censura.
In questo caso, piuttosto che nulla, va bene anche una connessione
lenta ed a velocità non costante.
Post by Giacomo
Non aspettatevi velocità se lo usate
No, se qualcuno pensa di scaricare video, o ha la mitica pazienza di
Giobbe ed una connessione flat 24 su 24, od è meglio lasci perdere.

Ciao

Ukar
Post by Giacomo
Iki
Giacomo
Stella Nascente
2010-11-07 16:26:30 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
IL sito in questione, come tutti gli altri raggiungibili via Web,
suggerisce, per tutelare il diritto di ciascuno alla privacy,
Ma come? Privacy..tu che hai voluto farla ad altri violere a tutti i costi,
fino a postatre il l'esatto contrario di quello he posti ora, mentre credi
di essere anonimo? Lol!

http://it-cultura.confusenet.com/showthread.php?t=68650

Solo qualche lobotomizzato può credere ancora alle tue giravolte rosicanti
;-)
Massimo Diotallevi
2010-11-10 04:33:24 UTC
Permalink
Scusate gia' che siamo in argomento: ma cose si puo' collegare Tor con
un newsserver tipo oiae.org?
comunque come si puo' usare tor per postare in anonimo?
io l'unico sistema con cui ci sono riuscito e' tor + web browser e
utilizzo google gruppi. non si vede l'ip ma l'account e' visibile.
mi potete aiutare per piacere?
U***@ukar.eu
2010-11-10 07:12:57 UTC
Permalink
On Wed, 10 Nov 2010 05:33:24 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Scusate gia' che siamo in argomento: ma cose si puo' collegare Tor con
un newsserver tipo oiae.org?
comunque come si puo' usare tor per postare in anonimo?
io l'unico sistema con cui ci sono riuscito e' tor + web browser e
utilizzo google gruppi. non si vede l'ip ma l'account e' visibile.
mi potete aiutare per piacere?
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
Se non hai compreso, leggendo le più che esaurienti spiegazioni
contenute nel sito "Tor" o nei siti e forum collegati e ti poni tutte
queste domande, temo tu non abbia, non è un disonore, è solo una
questione di apprendimento di una tecnica, come usare "bene"
l'utensile in questione.
Non vorrei quindi che, come succede quando si maneggia un utensile del
quale non si ha la padronanza, ti facessi male o ne facessi,
involontariamente, ad altri.
(Le auto martellate sulle dita fanno male!)
Ciao

Ukar
ivanatwork
2010-11-10 08:36:40 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
On Wed, 10 Nov 2010 05:33:24 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Scusate gia' che siamo in argomento: ma cose si puo' collegare Tor con
un newsserver tipo oiae.org?
comunque come si puo' usare tor per postare in anonimo?
io l'unico sistema con cui ci sono riuscito e' tor + web browser e
utilizzo google gruppi. non si vede l'ip ma l'account e' visibile.
mi potete aiutare per piacere?
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
E poi io sono banale, per il prode Diotallevi, l'anonimo esperto. E'
l'informatica, bellezza.



Ivan.
Raffaele Benzi
2010-11-10 09:19:26 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
Post by U***@ukar.eu
On Wed, 10 Nov 2010 05:33:24 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Scusate gia' che siamo in argomento: ma cose si puo' collegare Tor con
un newsserver tipo oiae.org?
comunque come si puo' usare tor per postare in anonimo?
io l'unico sistema con cui ci sono riuscito e' tor + web browser e
utilizzo google gruppi. non si vede l'ip ma l'account e' visibile.
mi potete aiutare per piacere?
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
E poi io sono banale, per il prode Diotallevi, l'anonimo esperto. E'
l'informatica, bellezza.
E come se scrivendo dalla Tortuga stessa, stile, parole e pensieri,
non lo renderebbero visibile ed identificabile fin da Marte...

Ormai e' verniciato di verde veleno fosforescente,
non sara' mai piu' anonimo...

Raffaele
Massimo Diotallevi
2010-11-10 10:18:46 UTC
Permalink
Post by Raffaele Benzi
E come se scrivendo dalla Tortuga stessa, stile, parole e pensieri,
non lo renderebbero visibile ed identificabile fin da Marte...
Ormai e' verniciato di verde veleno fosforescente,
non sara' mai piu' anonimo...
Raffaele
senti fa una cortesia. non rispondere piu' a quello che scrivo.
te lo chiedo per piacere.
max
2010-11-11 01:34:18 UTC
Permalink
Post by Massimo Diotallevi
E come se scrivendo dalla Tortuga stessa, stile, parole e pensieri,
non lo renderebbero visibile ed identificabile fin da Marte...
Ormai e' verniciato di verde veleno fosforescente,
non sara' mai piu' anonimo...
Raffaele
senti fa una cortesia. non rispondere piu' a quello che scrivo.
te lo chiedo per piacere.
Però, sai che non ha torto?
Ho visto solo un paio dei tuoi morphing, ma ti ho riconosciuto subito.
E' lo stile che hai, che è particolare, come quello di ciascuno di noi,
credo. Aggiungici qualche annetto (io sarò qui, boh, da dieci?) di
esperienza, e vedi che le cose si fan chiare.

AL GRUPPO: sì, sarò qui da 10 anni, ma non ne sono mai diventato
esperto. Qualcuno saprebbe rintracciare la mia prima apparizione, o la
più vecchia possibile? Sempre stato horaz.
U***@ukar.eu
2010-11-11 07:51:20 UTC
Permalink
Post by max
AL GRUPPO: sì, sarò qui da 10 anni, ma non ne sono mai diventato
esperto. Qualcuno saprebbe rintracciare la mia prima apparizione, o la
più vecchia possibile? Sempre stato horaz.
Caro "horaz"

Eccoti la più vecchia tua "apparizione" ( preparati all'arrivo dei
pellegrini ;-)) che ho archiviata, relativa a "max" sul mio PC Usenet
archiviatore ( è del novembre 2003, prima non ho archivi) :

Path:
internal1.nntp.ash.giganews.com!border2.nntp.ash.giganews.com!border1.nntp.ash.giganews.com!firehose2!nntp4!intern1.nntp.aus1.giganews.com!border1.nntp.aus1.giganews.com!nntp.giganews.com!mephistopheles.news.clara.net!news.clara.net!nntp.theplanet.net!inewsm1.nntp.theplanet.net!easynet-monga!easynet.net!feed.news.tiscali.de!tiscali!newsfeed1.ip.tiscali.net!news-out.tin.it!news-in.tin.it!news1.tin.it.POSTED!not-for-mail
From: "max" <***@provacon_viruschat.it>
Newsgroups: it.cultura.ateismo,it.cultura.religioni
References: <bqckk2$bbk$***@newsread.albacom.net>
<***@200212.arcisate.somewhere.net>
Subject: Re: [ICC] pericoli letteratura fantasy e di fantascienza
Lines: 27
X-Priority: 3
X-MSMail-Priority: Normal
X-Newsreader: Microsoft Outlook Express 6.00.2800.1158
X-MimeOLE: Produced By Microsoft MimeOLE V6.00.2800.1165
Message-ID: <%4tyb.30241$***@news1.tin.it>
Date: Sun, 30 Nov 2003 21:14:35 GMT
NNTP-Posting-Host: 80.181.140.67
X-Complaints-To: ***@tin.it
X-Trace: news1.tin.it 1070226875 80.181.140.67 (Sun, 30 Nov 2003
22:14:35 MET)
NNTP-Posting-Date: Sun, 30 Nov 2003 22:14:35 MET
Organization: TIN
Xref: intern1.nntp.aus1.giganews.com it.cultura.ateismo:138865
it.cultura.religioni:211751
Post by max
segnalo il seguente post di ICC.
a quanto pare c'e' chi rimpiange l'indice dei libri proibiti.
:-)
Giusto l'altro giorno ho discusso di questo. Premesso che a me Henry
Potter
piace, e che l'ho visto regolarmente, m'hanno spiegato - *molto* in
spiccioli, Mauro, non te ne risentire... - che il problema del
maghetto è
che lui impara. Cioè, mostra che si può imparare la magia. Questo crea
distorsioni nelle menti dei bimbi (o dei semplici). Quali queste
siano,
demando ad uno più ferrato di me: io l'ho capito, ma non lo so
spiegare.
Viceversa, pare non ci siano problemi con opere come "il signore degli
anelli": il mago è mago, l'elfo è elfo, ogni personaggio insomma è
"altro"
dall'uomo; non ha *poteri*, ma *doni*, che son cosa diversa. Il potere
si
acquisisce, il dono no. Quindi, si nota meglio la pura fantasia.
Non è quindi questione di libri proibiti: è che vanno letti e capiti
CON i
bambini.
Spero d'essermi spiegato, anche se temo di no.
Post by max
ciao,
Mauro di Arcisate
Ciao,
Horaz
max
2010-11-11 12:43:16 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
re non ci siano problemi con opere come "il signore degli
anelli": il mago è mago, l'elfo è elfo, ogni personaggio insomma è
"altro"
dall'uomo; non ha*poteri*, ma*doni*, che son cosa diversa. Il potere
si
acquisisce, il dono no. Quindi, si nota meglio la pura fantasia.
Non è quindi questione di libri proibiti: è che vanno letti e capiti
CON i
bambini.
Spero d'essermi spiegato, anche se temo di no.
Grazie, Ukar.
Sì, il 2003. Fatti i conti, sarà davvero dal 2000 circa che sto su
USENET, ero da un'altra parte prima che Sasaeanna (leggi Stella
Nascente) mi prendesse per i capelli e mi portasse in questo casino...
Karman
2010-11-10 16:37:28 UTC
Permalink
"> E come se scrivendo dalla Tortuga stessa, stile, parole e pensieri,
non lo renderebbero visibile ed identificabile fin da Marte...
Ormai e' verniciato di verde veleno fosforescente,
non sara' mai piu' anonimo...
Raffaele
Come Pecorella?
Uaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...))..
Ciao

Mimmo c'e.
Massimo Diotallevi
2010-11-10 10:18:09 UTC
Permalink
Post by ivanatwork
E poi io sono banale, per il prode Diotallevi, l'anonimo esperto. E'
l'informatica, bellezza.
Ivan.
ma tu sei banale anche quando ti guardi allo specchio.
ivanatwork
2010-11-12 09:34:36 UTC
Permalink
Post by Massimo Diotallevi
Post by ivanatwork
E poi io sono banale, per il prode Diotallevi, l'anonimo esperto. E'
l'informatica, bellezza.
Ivan.
ma tu sei banale anche quando ti guardi allo specchio.
Cosa vuol dire essere banale? Io lo so, tu lo sai? Perchè usi aggettivi
e li spargi per i testi senza saperne il significato?






Ivan.

Massimo Diotallevi
2010-11-10 19:49:10 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
Sinceramente penso , ma non e' un disonore per te , che neanche tu hai
le capacita' tecniche e dai tuoi post si vede che vai un po' a casaccio
con cose Lette poco prima chissa' dove. ho sbagliato a chiedertelo.
saluti.
U***@ukar.eu
2010-11-10 22:01:50 UTC
Permalink
On Wed, 10 Nov 2010 20:49:10 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Post by U***@ukar.eu
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
Sinceramente penso , ma non e' un disonore per te , che neanche tu hai
le capacita' tecniche e dai tuoi post si vede che vai un po' a casaccio
con cose Lette poco prima chissa' dove. ho sbagliato a chiedertelo.
saluti.
Veramente non ti sei rivolto a me, ma hai chiesto al gruppo.
Credo di essere stato l'unico ad averti risposto, anche se forse non
in armonia con le tue aspettative.
Penso comunque che, vista la tua perspicacia nel diagnosticare
l'altrui preparazione su questioni tecniche, avrai sufficiente sagacia
per trovare, da solo, la soluzione dei tuoi dilemmi.
Stammi bene e non prendertela.... la vita, con un po' di ironico
distacco, è piacevolissima.

Ukar


"La vita è un viaggio: meglio farlo in prima classe"
Massimo Diotallevi
2010-11-10 22:15:28 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
On Wed, 10 Nov 2010 20:49:10 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Post by U***@ukar.eu
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
Sinceramente penso , ma non e' un disonore per te , che neanche tu hai
le capacita' tecniche e dai tuoi post si vede che vai un po' a casaccio
con cose Lette poco prima chissa' dove. ho sbagliato a chiedertelo.
saluti.
Veramente non ti sei rivolto a me, ma hai chiesto al gruppo.
Credo di essere stato l'unico ad averti risposto, anche se forse non
in armonia con le tue aspettative.
Penso comunque che, vista la tua perspicacia nel diagnosticare
l'altrui preparazione su questioni tecniche, avrai sufficiente sagacia
per trovare, da solo, la soluzione dei tuoi dilemmi.
Stammi bene e non prendertela.... la vita, con un po' di ironico
distacco, è piacevolissima.
Ukar
"La vita è un viaggio: meglio farlo in prima classe"
Rettifico: si hai ragione tu ricordavo male rigurado alla richiesta
di informazioni.
si hai ragione penso di avere le capacita' per trovare persone
preparate
per aiutarmi in questo senso e non questo newsgroup ovviamente.
Cordialita',
pope
2010-11-11 14:12:41 UTC
Permalink
Post by Massimo Diotallevi
Post by U***@ukar.eu
On Wed, 10 Nov 2010 20:49:10 +0100, Massimo Diotallevi
Post by Massimo Diotallevi
Post by U***@ukar.eu
Preferisco non farlo Massimo, ti aiuterei solo ad "incasinarti" da
solo.
Sinceramente penso , ma non e' un disonore per te , che neanche tu hai
le capacita' tecniche e dai tuoi post si vede che vai un po' a casaccio
con cose Lette poco prima chissa' dove. ho sbagliato a chiedertelo.
saluti.
Veramente non ti sei rivolto a me, ma hai chiesto al gruppo.
Credo di essere stato l'unico ad averti risposto, anche se forse non
in armonia con le tue aspettative.
Penso comunque che, vista la tua perspicacia nel diagnosticare
l'altrui preparazione su questioni tecniche, avrai sufficiente sagacia
per trovare, da solo, la soluzione dei tuoi dilemmi.
Stammi bene e non prendertela.... la vita, con un po' di ironico
distacco, è piacevolissima.
Ukar
"La vita è un viaggio: meglio farlo in prima classe"
Rettifico: si hai ragione tu ricordavo male rigurado alla richiesta
di informazioni.
si hai ragione penso di avere le capacita' per trovare persone preparate
per aiutarmi in questo senso e non questo newsgroup ovviamente.
Cordialita',
ti raccomando il parroco o la suora del quartiere , loro si che sono
informati
HeadLessBoot
2010-11-07 16:39:57 UTC
Permalink
http://www.aioe.org/ IL sito in questione, come tutti gli altri
raggiungibili via Web, suggerisce, per tutelare il diritto di
ciascuno alla privacy, come rendere del tutto "anonimo" ed
irrintracciabile il proprio messaggio, fornendo un link ad un
sito "proteggi privacy": "Tor"
Nonostante quanto dichiarato sul sito, da alcuni anni ormai aioe non
accetta messaggi provenienti da nodi Tor.
Appare l'errore "Tor not allowed".
Stella Nascente
2010-11-07 16:47:24 UTC
Permalink
Post by HeadLessBoot
http://www.aioe.org/ IL sito in questione, come tutti gli altri
raggiungibili via Web, suggerisce, per tutelare il diritto di
ciascuno alla privacy, come rendere del tutto "anonimo" ed
irrintracciabile il proprio messaggio, fornendo un link ad un
sito "proteggi privacy": "Tor"
Nonostante quanto dichiarato sul sito, da alcuni anni ormai aioe non
accetta messaggi provenienti da nodi Tor.
Secondo me, c'è stata qualche legge per vietare che si commettessero reati
senza poter essere identificati...
Ma una cosa è strana...chi ha postato questi indirizzi a protezione della
privacy ( come lui dice Lol) in precedenza ha postato come individuare i
postatori violando la loro privacy. Lol! Dice e contraddice quel che dice,
continuamente...troppo preso da una rosicata megagalattica :-))
Post by HeadLessBoot
Appare l'errore "Tor not allowed".
Giuro! Io non ne so niente! :-))
U***@ukar.eu
2010-11-07 20:12:27 UTC
Permalink
On Sun, 07 Nov 2010 17:39:57 +0100, HeadLessBoot
Post by HeadLessBoot
http://www.aioe.org/ IL sito in questione, come tutti gli altri
raggiungibili via Web, suggerisce, per tutelare il diritto di
ciascuno alla privacy, come rendere del tutto "anonimo" ed
irrintracciabile il proprio messaggio, fornendo un link ad un
sito "proteggi privacy": "Tor"
Nonostante quanto dichiarato sul sito, da alcuni anni ormai aioe non
accetta messaggi provenienti da nodi Tor.
Appare l'errore "Tor not allowed".
Grazie mille per l'informazione.
Non uso AIOE perché ho due dei migliori fornitori di accesso Usenet a
livello mondiale, sia per le testuali, che per i files binari che
utilizzo anche sul portatile esul netbook.
Quindi non mi sono mai trovato, fino ad ora, nella necessità di
leggere o mandare messaggi da una postazione pubblica.
Però la stragrande maggioranza dei siti Web per accesso alle usenet
testuali, non filtrano in alcun modo "Tor", anche perché, il sistema
"Tor" non permette mai di sapere in anticipo quale sarà l'IP finale e
da quale nazione proverrà, cambiando lo stesso casualmente ad ogni
accesso ed inoltre la continua variazione dei server della trete non
consente di fare una "black list" efficace.I siti universitari aperti,
per esempio, lavoirano perfettamente anche con Tor.
Comunque "Tor" è un plus.
L'obbiettivo del mio post era di permettere anche alle "vittime" dei
nevrotici maniaci dell'"abuse" di continuare lo stesso ad esercitare
il diritto di espressione delle loro opinioni, anche se possono non
piacere a qualcuno intollerante e dalla segnalazione all'abuse facile.
Il Web è comunque uno strumento che, se ben utilizzato, offre molte
possibilità "attive", sia di anonimato che di riconoscimento.
Tutte perfettamente legali e di pubblico dominio, tranne che in alcuni
paesi sfortunati, ove anche il possesso o l'utilizzo dell'utensile,
indipendentemente dall'uso che se ne faccia, è causa di repressione.
L'Italia, per ora, non rientra in quella categoria.
Ciao

Ukar
HeadLessBoot
2010-11-08 09:54:16 UTC
Permalink
Post by U***@ukar.eu
Tutte perfettamente legali e di pubblico dominio, tranne che in
alcuni paesi sfortunati, ove anche il possesso o l'utilizzo
dell'utensile, indipendentemente dall'uso che se ne faccia, è
causa di repressione. L'Italia, per ora, non rientra in quella
categoria.
Sei troppo ottimista. Guarda l'utensile wifi. Si comincia solo ora a
parlare di tornare ad un livello di libertà pari a quello del
Montenegro.
U***@ukar.eu
2010-11-09 08:50:35 UTC
Permalink
On Mon, 08 Nov 2010 10:54:16 +0100, HeadLessBoot
Post by HeadLessBoot
Post by U***@ukar.eu
Tutte perfettamente legali e di pubblico dominio, tranne che in
alcuni paesi sfortunati, ove anche il possesso o l'utilizzo
dell'utensile, indipendentemente dall'uso che se ne faccia, è
causa di repressione. L'Italia, per ora, non rientra in quella
categoria.
Sei troppo ottimista. Guarda l'utensile wifi. Si comincia solo ora a
parlare di tornare ad un livello di libertà pari a quello del
Montenegro.
Meglio tardi che mai, anche se non credo che la legge passerà, in
quanto già si sono levate le proteste della Magistratura che vede nel
libero accesso alle reti WHIFI un regalo alla criminalità.
Eppure negli States il libero accesso al WHIFI è rimasto anche dopo
l'attentato alle Twin Towers ed in Israele, che è sempre in guerra,
accade atrettanto.
(I magligni dicono che è perché tanto "tutte" le comunicazioni whifi
sono, comunque, monitorata dai vari "Echelkon" e pronipoti.

Ciao

Ukar
Continua a leggere su narkive:
Loading...